Agrob Buchtal
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Antincendio

giovedì 17 agosto 2017

La giusta misura per vedere meglio la strada

Dall’Istituto Italiano di Metrologia un progetto green per diminuire il rischio di incidenti stradali

La giusta misura per vedere meglio la strada
17/08/2017 - L’asfalto non è più quello di una volta, e neppure le luci stradali, i veicoli e il traffico, e allora, per assicurare una migliore visibilità notturna delle nostre strade e autostrade, interviene l’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM).   Fornire le conoscenze per illuminare meglio ogni via asfaltata, riducendo il rischio di incidenti e limitando i consumi energetici, è infatti l’obiettivo di un progetto sul quale l’Istituto con sede nazionale a Torino lavorerà nei prossimi tre anni. Con questo progetto l’INRIM si è appena aggiudicato uno dei bandi EMPIR, il programma europeo di ricerca in metrologia.   In Europa sono 5,5 milioni i chilometri di strade asfaltate, di cui circa il [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 14 agosto 2017

Aeroporti, investimenti per 4 miliardi di euro nei prossimi 4 anni

Enac: interventi orientati alla sicurezza e alla creazione di ambienti confortevoli e pregevoli sotto il profilo architettonico

Aeroporti, investimenti per 4 miliardi di euro nei prossimi 4 anni
14/08/2017 – Nel corso del 2016 sono stati investiti circa 750 milioni di euro per l’ammodernamento degli aeroporti e nei prossimi 4 anni saranno investiti più di 4 miliardi. È quanto emerge dal Rapporto e Bilancio Sociale 2016 e dal volume "Aeroporti: le nuove infrastrutture - Gli investimenti per lo sviluppo degli scali italiani" presentati dall’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC).   La pubblicazione illustra gli investimenti dal 2000 ad oggi sui principali scali nazionali. Sono presenti schede economiche di dettaglio sui maggiori interventi realizzati e su quelli programmati a breve termine e pianificati a medio e lungo termine.   Interventi che, come spiegato nella relazione di sintesi dal Direttore Centrale Vigilanza [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 11 agosto 2017
pubblicato da Cecilia Di Marzo in CONCORSI

25° concorrimi – Torino, L’Unione Industriale si veste di nuovo

Idee per rinnovare e valorizzare la sede e il complesso di via Fanti

25° concorrimi – Torino, L’Unione Industriale si veste di nuovo
11/08/2017 - Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è fissato per l'8 settembre 2017. Si tratta del concorso internazionale di idee, L’Unione Industriale si veste di nuovo, il 25° concorrimi, bandito dall’Unione Industriale Torino, che mira al rinnovamento e alla valorizzazione della propria sede. “Torniamo a Torino per la quarta volta – commenta l’Ordine Architetti Milano, ideatore del bando-tipo aperto e digitale concorrimi. Dopo 3 concorsi di progettazione (che hanno visto attivarsi complessivamente 809 concorrenti), di cui 2 ancora in corso, abbiamo offerto concorrimi per un concorso di idee. Siamo convinti che il concorso, indipendentemente dagli obblighi di legge, dal Codice degli [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 9 agosto 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Materiali da costruzione, in vigore le nuove regole

Da oggi maggiori responsabilità per fabbricanti e progettisti che dovranno prescrivere materiali conformi al Regolamento UE

Materiali da costruzione, in vigore le nuove regole
09/08/2017 – Oggi entrano in vigore le nuove regole sui prodotti da costruzione previste dal Dlgs 106/2017 che adegua la normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento UE 305/2011.   Prodotti da costruzione: le responsabilità dei progettisti Il Dlgs stabilisce che il costruttore, il progettista, il direttore dei lavori, il direttore dell’esecuzione o il collaudatore debbano rispettare l’obbligo di impiego di prodotti da costruzione conformi al Regolamento UE.   Inoltre, prevede che “il progettista dell'opera che prescrive prodotti non conformi sia punito con l'ammenda da 2.000 euro a 12.000 euro” e che "qualora la prescrizione non conforme riguardi prodotti e materiali destinati ad uso strutturale [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 4 agosto 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Professionisti, scatta l’obbligo di preventivo scritto o digitale

Per le società di ingegneria si aprono le porte del mercato privato. Approvata dopo tre anni di lavori la legge per la Concorrenza

Professionisti, scatta l’obbligo di preventivo scritto o digitale
04/08/2017 - I professionisti dovranno redigere il preventivo in forma scritta o digitale e indicare titoli e specializzazioni, le società di ingegneria potranno operare nel settore privato, gli agrotecnici potranno tornare ad occuparsi di pratiche catastali. Sono alcune delle novità della Legge Concorrenza, approvata definitivamente dal Senato il 2 agosto, dopo tre anni di lavori.    Obbligo di preventivo scritto o digitale “Il professionista deve rendere noto obbligatoriamente, in forma scritta o digitale, al cliente il grado di complessità dell’incarico, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili dal momento del conferimento fino alla conclusione dell’incarico”.   “In ogni [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 4 agosto 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

È legge il Decreto ‘Mezzogiorno’: 3,5 miliardi di euro per la crescita

Misura ‘Resto al Sud’ per la valorizzazione degli immobili abbandonati, edilizia giudiziaria, completamento infrastrutture e Zone economiche speciali

È legge il Decreto ‘Mezzogiorno’: 3,5 miliardi di euro per la crescita
04/08/2017 – Valorizzazione di terreni incolti e immobili abbandonati, incentivi della misura “Resto al Sud” per i progetti imprenditoriali di giovani under 35, interventi di edilizia giudiziaria, sblocco di risorse per il completamento delle infrastrutture e istituzione delle Zone economiche speciali (ZES). Sono alcune delle misure contenute nella legge di conversione del DL Mezzogiorno, approvata definitivamente dalla Camera nei giorni scorsi.   In tutto, le misure pensate per le Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) valgono 3,5 miliardi di euro.   Eccone alcune:   Resto al Sud: 1,25 miliardi di euro Sono incentivati i progetti imprenditoriali presentati da giovani dai 18 ai 35 anni residenti [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 28 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in AMBIENTE

Edilizia scolastica, presentato il Fondo da 74 milioni di euro

Coinvolti sei Comuni nel progetto promosso da Anci, Agenzia del Demanio, Miur e Invimit per la riqualificazione e costruzione di nuove scuole

Edilizia scolastica, presentato il Fondo da 74 milioni di euro
28/07/2017 - Un fondo immobiliare territoriale, da circa 74 milioni di euro, per la riqualificazione o costruzione di nuovi edifici scolastici. È stato presentato nei giorni scorsi il progetto “Fondo immobiliare per l’edilizia scolastica e il territorio”, promosso da Anci, Agenzia del Demanio, Miur e Invimit.   Fondo immobiliare per l’edilizia scolastica, il progetto pilota Nella fase iniziale il progetto coinvolgerà sei Comuni: Castel San Pietro Terme (Bo), Osimo (An), Isola Di Capo Rizzuto (Kr), Robbiate (Lc), Grumolo delle Abbadesse (Vi), e Monte Prandone (Ap). Una volta a regime dovrebbe però diventare un modello di rigenerazione urbana applicabile a tutti i Comuni.   L’operazione si concretizzerà attraverso [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 27 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Via libera del Senato al decreto ‘Mezzogiorno’

Le novità: 330 milioni per l’edilizia giudiziaria, completamento delle infrastrutture e misura 'Resto al Sud' anche con consumo di suolo

Via libera del Senato al decreto ‘Mezzogiorno’
27/07/2017 – Via libera del Senato con 154 voti favorevoli e 117 contrari al maxiemendamento sostitutivo del disegno di legge per la conversione del DL ‘Mezzogiorno’.   Il cuore del provvedimento sono le agevolazioni per i progetti imprenditoriali, tra cui la valorizzazione degli immobili abbandonati, presentati da giovani residenti al Sud o che intendono trasferirsi nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), e l’introduzione di Zone economiche speciali (ZES) con una fiscalità agevolata.   Tra le ultime novità, approvate dal Senato, compaiono anche risorse per l’edilizia giudiziaria e misure per il completamento delle infrastrutture. Vengono inoltre ammessi i progetti [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 26 luglio 2017

Ministro Delrio: ‘l’anno prossimo sismabonus anche per le case popolari’

Federcasa-ISI: il 40% degli edifici in zona 1 non è antisismico, per l’adeguamento di 1100 edifici servono 400 milioni di euro

Ministro Delrio: ‘l’anno prossimo sismabonus anche per le case popolari’
27/07/2017 – ‘Nella prossima Legge di Bilancio estenderemo all'edilizia residenziale pubblica il sismabonus’.   Questo l’annuncio che ieri ha fatto il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, alla presentazione della ricerca Federcasa-ISI “Patrimonio edilizio e rischio sismico” in cui è stato evidenziato che il 40% degli edifici di edilizia residenziale pubblica italiani, localizzati in zone sismiche ad alto rischio, sono stati costruiti prima del 1980 e non rispondono agli attuali requisiti antisismici.   Rischio sismico: i dati sull’edilizia residenziale pubblica Lo studio ha permesso di raccogliere informazioni su un campione di 190.357 alloggi, per un totale di 20.448 edifici, che rappresentano il 30% del totale [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 26 luglio 2017

Impianti sportivi nelle periferie, a settembre altri 100 milioni di euro

Il bando sarà aperto anche alle società sportive dilettantistiche. Ieri firmate le prime convenzioni del piano ‘Sport e Periferie’

Impianti sportivi nelle periferie, a settembre altri 100 milioni di euro
26/07/2017 – A settembre partirà un nuovo bando da 100 milioni di euro per la realizzazione e il completamento di impianti sportivi nelle periferie, aperto anche alle società sportive dilettantistiche.   ‘Sport e Periferie’: la firma delle convenzioni A riferirlo il presidente dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) Antonio Decaro ieri a Roma, a margine della giornata in cui, alla presenza del Ministro per lo sport Luca Lotti e del Presidente del CONI Giovanni Malagò, sono state firmate le convenzioni per 32 Comuni beneficiari del fondo ‘Sport e Periferie’ che complessivamente finanzierà 183 interventi.   Il Fondo è stato istituito dal Decreto Expo-Giubileo (DL 183/2015 convertito nella Legge [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ANTINCENDIO

Speciale ANTINCENDIO sponsored by:

Marmomacc
Simonswerk
ANTINCENDIO
Corsi di Formazione
Quasam di Lucia De Rosa - 81055 Santa Maria Capua Vetere

GAS TOSSICI (CORSO DI PREPARAZIONE ALL'ESAME)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 29/08/2017 - 05/09/2017
QUASAM di Lucia De Rosa - Santa Maria Capua Vetere

ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (MODULO A) E-LEARNING

Corso di specializzazione
  • Periodo: 04/09/2017 - 07/09/2017
Quasam di Lucia De Rosa - 81055 Santa Maria Capua Vetere

RSPP MODULO B COMUNE (48 ORE)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 04/09/2017 - 15/09/2017
Ginko


ANTINCENDIO
Ultime Novità Normativa

Decreto Legislativo 29/05/2017 n. 97

Disposizioni recanti modifiche al decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, concernente le funzioni e i compiti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonche' al decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, concernente l'ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, e altre norme per l'ottimizzazione delle funzioni del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ai sensi dell'articolo 8, comma l, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche
(Gazzetta ufficiale 23/06/2017 n. 144)

Decreto Ministeriale 21/02/2017

Ministero dell'Interno - Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per leattivita' di autorimessa
(Gazzetta ufficiale 03/03/2017 n. 52)

Circolare 09/09/2016 n. 787

Consiglio Nazionale Ingegneri - News in materia di prevenzione incendi - stato dell'arte alla scadenza dell'aggiornamento obbligatorio previsto dal D.M. 5/08/2011 - procedure in capo agli Ordini professionali in materia di sospensione - nuova piattaforma informatizzata per la gestione degli elenchi dei professionisti antincendio - riconoscimento aggiornamento ai professionisti relatori in corsi di prevenzione incendi - sondaggio sull'applicazione del D.M. 3/08/2015 (Norme tecniche di prevenzione incendi)

Decreto Ministeriale 09/08/2016

Ministero dell'Interno - Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attivita' ricettive turistico - alberghiere, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139
(Gazzetta ufficiale 23/08/2016 n. 196)
Novoferm