SERIE ONE
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Antincendio

venerdì 20 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ecobonus e sismabonus, in arrivo una piattaforma per la cessione del credito

Ance e Deloitte stanno lavorando allo strumento per risolvere il problema della liquidità nei condomìni e nelle imprese

Ecobonus e sismabonus, in arrivo una piattaforma per la cessione del credito
20/10/2017 – Rendere più agevole lo strumento della cessione del credito e quindi massimizzare il ricorso ad Ecobonus e Sismabonus. È l’obiettivo dell’accordo siglato tra Ance e Deloitte che hanno annunciato l’avvio di una piattaforma dove cittadini e imprese potranno cedere i propri crediti fiscali derivanti da interventi di messa in sicurezza antisismica e efficientamento energetico delle parti comuni degli edifici.   Cessione ecobonus e sismabonus, la piattaforma Ance-Deloitte La piattaforma punta a risolvere alcuni problemi che ostacolano il ricorso all’Ecobonus e al Sismabonus nei condomìni: la mancanza di liquidità di condòmini e imprese, facilitando l’intervento del sistema bancario e garantendo sicurezza [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 19 ottobre 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Gare di progettazione, OICE: i dati si mantengono positivi

Scicolone: ‘la Legge di Stabilità dia certezza di risorse per l’affidamento dei progetti’

Gare di progettazione, OICE: i dati si mantengono positivi
19/10/2017 - Cala il numero ma si mantiene positivo il valore delle gare di sola progettazione: in settembre le gare sono state 274 (di cui 39 sopra soglia) per un importo di 37,5 milioni di euro, rispetto al mese di settembre 2016 -12,7% in numero e +56,8% in valore. Tutto in campo negativo il confronto con il precedente mese di agosto: -23,0% nel numero e -50,8% nel valore.   Si mantiene fortemente positivo anche l’andamento delle gare di sola progettazione pubblicate nei primi nove mesi del 2017: sono state 2.584, per un valore di 444,4 milioni di euro, il confronto con i primi nove mesi del 2016 segna una crescita del 28,9% in numero e del 103,2% in valore.   “Chi aspettava, dopo i picchi di crescita dei mesi centrali del 2017, un crollo del mercato nel mese di [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Legge di Bilancio 2018, ecco la prima bozza

Proroghe e modifiche per ecobonus, sismabonus e ristrutturazioni; stabilizzazione della detrazione per i lavori nei condomìni

Legge di Bilancio 2018, ecco la prima bozza
18/10/2017 - Ecobonus e bonus ristrutturazioni saranno prorogati per un altro anno. Nei condomìni, invece, gli interventi di efficientamento energetico saranno stabilizzati. Il sismabonus si allargherà anche agli edifici di edilizia popolare.  Sono alcuni dei contenuti della prima bozza della legge di Bilancio 2018, in cui al momento non c'è traccia della proroga del Bonus Mobili nè del nuovo Bonus verde. I tecnici del Governo sono al lavoro sul testo, che nei prossimi giorni subirà di sicuro degli aggiustamenti.   Ecobonus fino al 31 dicembre 2018 Le detrazioni fiscali del 65% per l’efficientamento energetico degli edifici saranno prorogati alle spese sostenute fino al 31 dicembre 2018.   Ecobonus dal 65% al [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari

Professionisti in piazza il 30 novembre per chiedere subito l’approvazione di una legge che tuteli la dignità professionale

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari
18/10/2017 - La legge sull’equo compenso non ha nulla a che vedere con la reintroduzione dei minimi e perciò i professionisti scenderanno in piazza il prossimo 30 novembre per chiederne una celere approvazione.    Così Marina Calderone per il Comitato Unitario delle Professioni (CUP) e Armando Zambrano per la Rete delle Professioni Tecniche (RPT) che hanno organizzato una manifestazione che mira a velocizzare l’approvazione del ddl Sacconi sull’equo compenso che sembra essere stato ‘bloccato’ dal Dipartimento delle politiche europee di Palazzo Chigi, secondo cui l’equo compenso equivarrebbe a reintrodurre le tariffe minime obbligatorie con conseguente necessità di previa notifica alla Commissione UE.   Equo [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

Scuole, Legambiente: ‘occorrono altri 113 anni per metterle in sicurezza’

Presentato il Rapporto Ecosistema Scuola: ‘il 43,8% degli edifici dei comuni capoluogo necessita di manutenzione urgente’

Scuole, Legambiente: ‘occorrono altri 113 anni per metterle in sicurezza’
18/10/2017 - Quello italiano può definirsi un patrimonio edilizio scolastico storico come ormai storici sono i problemi che lo caratterizzano. Oltre il 60% degli edifici, infatti, è stato costruito prima del 1976 e spesso necessita di interventi di manutenzione urgenti (43,8% del campione). Inoltre, risulta ancora carente rispetto alle norme di sicurezza, mancando spesso l’adeguamento alla normativa sismica.   Il XVIII Ecosistema Scuola di Legambiente, presentato ieri a Roma nel corso del secondo Forum Scuola Innova, organizzato dall’associazione ambientalista insieme a Kyoto Club e Editoriale La nuova ecologia, fa il punto sulla sicurezza degli edifici scolastici italiani e punta il dito contro le mancate promesse dell’anagrafe scolastica che risulta [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati

Commissaria De Micheli: ‘velocizzare gli interventi negli edifici con danni lievi. Casette provvisorie nel rispetto delle norme urbanistiche’

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati
17/10/2017 – Velocizzare gli interventi di ricostruzione, soprattutto negli edifici con danni lievi, semplificare gli appalti e garantire che le casette provvisorie rispettino le norme urbanistiche. Sono gli obiettivi emersi durante l’incontro tra la Commissaria per la ricostruzione, Paola De Micheli, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Ricostruzione e procedura negoziata “Daremo ai soggetti attuatori – ha affermato la commissaria De Micheli – gli strumenti necessari per poter fare le gare d’appalto con procedura negoziata, già presente nel codice degli appalti, che è la più veloce che possa essere utilizzata e potrà essere applicata per tutti gli immobili che stanno dentro alle ordinanze del commissario”.   Fillea [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017

Bando Periferie, presto disponibili gli ultimi 800 milioni di euro

Registrata dalla Corte dei Conti la delibera Cipe con la tranche di finanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020

Bando Periferie, presto disponibili gli ultimi 800 milioni di euro
17/10/2017 – Presto saranno operative tutte le risorse per il finanziamento dei 120 progetti del Bando Periferie 2016. Negli scorsi giorni, infatti, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha firmato la delibera Cipe 72 del 7 agosto 2017 che assegna gli ultimi 800 milioni di euro.   Attingendo dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, la Delibera Cipe destina 798,17 milioni di euro agli ultimi progetti del Bando Periferie: 603,90 milioni in favore dei comuni del Mezzogiorno e per 194,27 milioni in favore dei comuni del Centro Nord.   Il provvedimento è stato registrato alla Corte dei Conti e si avvia alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale; successivamente si potranno firmare i protocolli di intesa mancanti con i Comuni.   Bando Periferie 2016 Il [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’

La Cassa di previdenza degli ingegneri e architetti e la sua Fondazione scrivono all’ANAC e lanciano l’appello #sevalgo1euro

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’
13/10/2017 - “La recente sentenza del Consiglio di Stato, che legittima la gara indetta dal Comune di Catanzaro per la redazione del Piano strutturale della Città nella quale era stato stabilito un compenso simbolico di un euro, apre una frattura profonda nel mondo delle libere professioni.   Gli architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti a Inarcassa, circa 170 mila unità in tutta Italia, ogni giorno, nonostante le difficoltà oggettive di una macchina burocratica pesante e farraginosa, sono al servizio dei cittadini con le proprie competenze e capacità professionali per mettere al riparo il nostro Paese dalle conseguenze di una incuria del territorio di cui, purtroppo, ne vediamo sempre più spesso i segni evidenti”.   Inizia [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017

Mobilità sostenibile: firmato il decreto da 35 milioni di euro

Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti: ‘20 milioni di euro al nord e 13 al centro-sud’. Ecco tutti i progetti

Mobilità sostenibile: firmato il decreto da 35 milioni di euro
13/10/2017 - 23 progetti di mobilità sostenibile approvati al Centro Nord, per circa 20 milioni di euro, e 14 al Centro Sud, per oltre 13 milioni di euro. È quanto prevede il decreto del Ministero dell’Ambiente, che ripartisce tra i Comuni i 35 milioni di euro stanziati per il Programma sperimentale nazionale di mobilità casa-scuola e casa-lavoro.   La firma del decreto è stata annunciata ieri a Vicenza dal Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, in occasione dell’Assemblea dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), nel corso della quale il Ministro ha consegnato il decreto al presidente dell’ANCI, Antonio Decaro.   Il decreto, esito del Bando da 35 milioni di euro emanato nell’ottobre [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Sopraelevazione abusiva, se c’è rischio statico la demolizione è sempre possibile

Cassazione: la possibilità per i condòmini di richiesta di ripristino della situazione preesistente non va in prescrizione dopo vent’anni

Sopraelevazione abusiva, se c’è rischio statico la demolizione è sempre possibile
12/10/2017 – Non ci sono limiti di tempo per richiedere la demolizione di una sopraelevazione abusiva che può causare rischio statico. Lo ha spiegato la Corte di Cassazione con la sentenza 20288/2017.   Sopraelevazione in condominio Quando il proprietario di un appartamento posto all’ultimo piano di un condominio realizza, senza permessi, un’opera di sopraelevazione che altera l’aspetto architettonico di tutto l’edificio, i condòmini hanno vent’anni di tempo per chiederne la demolizione.   In caso di rischio statico, invece, non esiste un termine entro cui i condòmini devono agire per ottenere il ripristino della situazione preesistente. Trattandosi di sicurezza, gli accertamenti, e la conseguente demolizione, possono [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ANTINCENDIO

Speciale ANTINCENDIO sponsored by:

Isoltile
SiOS
ANTINCENDIO
Corsi di Formazione
LOGICAL SOFT SRL - Terni

TRE ESEMPI COMPLETI DI PIANI DI SICUREZZA

Seminario
  • Periodo: 25/10/2017 - 25/10/2017
ARTES della Dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Caserta

ADDETTI AI LAVORI ELETTRICI (PEI - PES - PAV)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 24/10/2017 - 25/10/2017
ARTES della Dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e la Formazione Professionale - CASERTA

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO (AZIENDE GRUPPO B E C) - 29/09/2017

Corso di specializzazione
  • Periodo: 25/10/2017 - 25/10/2017
Bernardelli Group


REHAU on the road