Marcegaglia Buildtech
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Antincendio

giovedì 19 gennaio 2017

Centro Italia, 24 scuole saranno ricostruite con tecnologia a secco

Si utilizzeranno strutture in legno, acciaio, casseri a perdere e calcestruzzo prefabbricato. Tempi abbreviati per l’affidamento dei lavori

Centro Italia, 24 scuole saranno ricostruite con tecnologia a secco
19/01/2017 – La ricostruzione delle scuole danneggiate dai terremoti che, a partire dal 24 agosto 2016 hanno devastato il Centro Italia, avverrà con tecnologia a secco. Lo prevede l’ordinanza 14/2017, firmata dal Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani.   La nuova norma si inserisce nel programma straordinario per la riapertura delle scuole per l’anno scolastico 2017-2018. Il programma si articola in tre azioni: ricostruzione degli edifici scolastici che, a causa dei danni subiti, non possono essere riparati, riparazione, con adeguamento sismico, degli edifici scolastici che hanno avuto un esito di agibilità “E” e affitto, montaggio e smontaggio di moduli scolastici provvisori per le scuole che verranno riparate, con adeguamento [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Livelli di progettazione, ecco la bozza del decreto

Aumentano le verifiche preliminari per evitare imprevisti. Le alternative progettuali potranno essere sottoposte a dibattito pubblico

Livelli di progettazione, ecco la bozza del decreto
18/01/2017 – Il Ministero delle Infrastrutture ha diffuso la bozza di decreto sui livelli di progettazione. Il testo attua il Codice Appalti (Dlgs 50/2016) che ha introdotto l'obbligo di mandare in gara il progetto esecutivo per evitare la prassi delle varianti che finora hanno prodotto ritardi e aumento dei costi nella realizzazione delle opere. Le Stazioni Appaltanti e i progettisti che partecipano alle gare di ingegneria e architettura devono quindi confrontarsi con tre livelli di progettazione successivi: progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo.   Rispetto al vecchio Codice Appalti, la novità sta nel rafforzamento della fase preliminare, che viene arricchita di una serie di adempimenti per evitare imprevisti, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 gennaio 2017

Da Itaca un Protocollo di sostenibilità ambientale a scala urbana

Strumento capace di valutare la sostenibilità dei programmi di rigenerazione urbana

Da Itaca un Protocollo di sostenibilità ambientale a scala urbana
18/01/2017 - Formulare un giudizio sintetico sulla performance globale di un insediamento urbano, assegnando un punteggio. È questo l’obiettivo del Protocollo ITACA per la valutazione della sostenibilità ambientale a scala urbana approvato nei giorni scorsi.   Il Protocollo, definito nell’ambito di uno specifico gruppo di lavoro interregionale, è stato realizzato sulla base di un apposito Accordo sottoscritto tra ITACA e la Regione Toscana a cui è stato anche attribuito l’affidamento delle funzioni di coordinamento dell'attività di progetto.   A differenza della metodologia utilizzata nei Protocolli ITACA per gli edifici - spiega l’Istituto per la trasparenza, l’aggiornamento e la certificazione degli appalti [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 gennaio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Recupero post-sisma dei beni culturali, CNAPPC: ‘no ad un Sovrintendente ingegnere’

Gli architetti scrivono a Franceschini per ribadire la loro competenza esclusiva sugli immobili vincolati

Recupero post-sisma dei beni culturali, CNAPPC: ‘no ad un Sovrintendente ingegnere’
17/01/2017 – Annullare la nomina di un ingegnere come Sovrintendente Speciale per le aree del Sisma Centro Italia, assegnando l’incarico ad un architetto che possiede la competenza esclusiva per gli immobili vincolati.   A chiederlo il Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti (CNAPPC) Giuseppe Cappochin, in una lettera inviata al Ministro dei Beni e delle Attività culturali, Dario Franceschini, dopo aver effettuato un accesso agli atti che hanno portato alla nomina dell’ ingegner Paolo Iannelli come Soprintendente speciale.   Recupero beni culturali: competenza esclusiva architetti La nomina è finalizzata a coordinare tutti gli interventi di consolidamento e restauro dei beni culturali, nonché la conservazione dell’integrità [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 gennaio 2017

Acca Software, una smart factory a impatto zero

Nel nuovo headquarter di Bagnoli Irpino una torre del vento, una piscina e il ‘Mind Gymnasium’, una serra in cui convergono le idee

Acca Software, una smart factory a impatto zero
17/01/2017 - Una smart factory con spazi progettati in ottica più social e digital in linea con le nuove necessità lavorative; un headquarter aziendale dove il layout si adatta alle esigenze di integrazione e condivisione del lavoro. È la nuova sede di ACCA Software, azienda specializzata in software per l’edilizia, inaugurata a dicembre a Bagnoli Irpino (Avellino).   Il progetto dell’ACCA Software headquarter Il progetto - spiegano i progettisti prof. arch. Francesco Bruno, arch. Litteria Mangoni di S. Stefano e dott. ing. Antimo Bencivenga, coadiuvati dallo staff tecnico di ACCA Software - ha tenuto conto della particolare esposizione e panoramicità del sito, della rilevante percezione visiva che si ha dell’opera anche da luoghi lontani [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 16 gennaio 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Costruzioni, Ance: il 2017 sarà l’anno della ripresa

Determinanti gli investimenti infrastrutturali e i bonus fiscali per ristrutturazioni, antisismica e riqualificazione energetica

Costruzioni, Ance: il 2017 sarà l’anno della ripresa
16/01/2017 - Dopo una lunga crisi, la ripresa del settore edile nel 2017 è uno scenario possibile. Lo dice l’Osservatorio Congiunturale dell’Ance sull’Industria delle Costruzioni, presentato giovedì scorso dal Presidente Gabriele Buia, dal Vicepresidente Rudy Girardi e dal Responsabile del Centro Studi Ance, Flavio Monosilio.   Il cambio di segno degli investimenti in costruzioni - spiegano i costruttori - sarà soprattutto determinato da quanto previsto nella Legge di Bilancio 2017, che dà grande attenzione all’edilizia con misure relative al rilancio degli investimenti infrastrutturali e al rafforzamento degli incentivi fiscali esistenti, in particolare, per gli interventi di messa in sicurezza sismica e di efficientamento energetico.   2016: [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Foia, in Gazzetta le linee guida per l’accesso civico agli atti pubblici

Le Amministrazioni entro 30 giorni dovranno concedere o negare la visione di dati e documenti per cui non esiste l’obbligo di pubblicazione

Foia, in Gazzetta le linee guida per l’accesso civico agli atti pubblici
13/01/2017 – Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le linee guida dell’Anac sull’accesso civico generalizzato agli atti pubblici. Si tratta del sistema, ispirato al Freedom of information act (Foia) anglosassone, che permetterà di visionare i documenti della Pubblica Amministrazione per cui non esiste l’obbligo di pubblicazione.   Foia, come funziona l’accesso civico Sono obbligati a rendere pubblici i documenti le Amministrazioni pubbliche, gli enti pubblici, gli ordini professionali, le associazioni o fondazioni con un bilancio superiore a 500mila euro.   Sono escluse dai nuovi obblighi sulla trasparenza le informazioni coperte dal segreto di Stato. Le Amministrazioni dovranno inoltre valutare volta per volta se la divulgazione riguarda dati [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 gennaio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Jobs act autonomi, Confindustria: fuori i professionisti

Per le professioni ordinistiche una riforma del lavoro ad hoc. Rivedere le clausole sul recesso e sulla certezza del pagamento

Jobs act autonomi, Confindustria: fuori i professionisti
13/01/2017 – Escludere i professionisti dall'ambito di applicazione del Jobs Act Autonomi, trattando il tema delle professioni ordinistiche in una riforma organica ad hoc.   Questa la richiesta di Confindustria nel corso dell’audizione alla Camera del 10 gennaio scorso sul ddl sul lavoro autonomo.   Jobs act autonomi: escludere le professioni ordinistiche Secondo Confindustria il disegno di legge si basa su una contraddizione di fondo: da un lato equipara i professionisti (intesi in senso ampio) alle imprese, dall'altro, sul presupposto della terzietà assicurata dai professionisti regolamentati, il provvedimento prefigura un ampliamento delle funzioni sussidiarie loro attribuite, anche in veste "sostitutiva" della Pubblica Amministrazione [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 12 gennaio 2017

Nuove scuole innovative, al via le domande per i 100 milioni di euro

Le Regioni avranno tempo fino al 20 gennaio per inviare le richieste dei fondi Inail per la realizzazione di nuovi edifici scolastici

Nuove scuole innovative, al via le domande per i 100 milioni di euro
12/01/2017 – Fino al 20 gennaio prossimo le Regioni potranno inviare al Governo le richieste per la realizzazione di nuove scuole innovative usufruendo dei 100 milioni di euro di investimenti immobiliari INAIL, previsti dalla Legge di Bilancio 2017.   Con la Determina 1/2017 la struttura di Missione ItaliaSicura ha, infatti, attuato l’iniziativa che destina le risorse INAIL al piano di edilizia scolastica per la realizzazione di nuovi edifici scolastici innovativi dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell'efficienza energetica e della sicurezza strutturale ed antisismica.   Le Regioni, però, dovranno impegnarsi al pagamento ad INAIL dei canoni di locazione dei nuovi edifici scolastici.   Realizzazione nuove scuole innovative, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 9 gennaio 2017

Le Superspecialistiche diventano 15, in Gazzetta il decreto

Codice Appalti: dal 19 gennaio 2017 le strutture in legno entrano nell’elenco delle opere ad alto contenuto tecnologico insieme a barriere paramassi e fermaneve

Le Superspecialistiche diventano 15, in Gazzetta il decreto
09/01/2017 – Le categorie superspecialistiche passano da tredici a quindici. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 148/2016 con cui il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit) ha riscritto le regole sulle opere ad alto contenuto tecnologico o di complessità tale da richiedere elevati livelli di specializzazione.   Il decreto, attuativo del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) entrerà in vigore il 19 gennaio 2017. A partire da questa data, la stretta sull’avvalimento e sul subappalto si applicherà a tutte le 15 categorie contenute nel decreto.   Per le opere superspecialistiche, lo ricordiamo, è vietato l’avvalimento quando superano il 10% dell’importo del contratto e non è consentito il subappalto [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ANTINCENDIO

Speciale ANTINCENDIO sponsored by:

Polyglass
Finstral
ANTINCENDIO
Corsi di Formazione
Logical Soft Srl - Savona

LA SICUREZZA IN EDILIZIA CON IL TESTO UNICO ASPETTI PRATICI DELLA STESURA DEI PIANI DI SICUREZZA

Seminario
  • Periodo: 23/01/2017 - 23/01/2017
Logical Soft Srl - Roma

LA SICUREZZA IN EDILIZIA CON IL TESTO UNICO ASPETTI PRATICI DELLA STESURA DEI PIANI DI SICUREZZA

Seminario
  • Periodo: 23/01/2017 - 23/01/2017
AF24 - ASSOCIAZIONE FORMATORI24 - COSENZA

CORSO ABILITANTE MODULO C (RSPP) 24 ORE

Corso di specializzazione
  • Periodo: 25/01/2017 - 27/01/2017
Bticino


SELFTENE STRIP TERRACE