REDArt
gli approfondimenti tematici di edilportale.com
Redi Recupero Plus

News Antincendio

lunedì 6 luglio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Dia e Scia, l’Amministrazione non ha limiti di tempo per porre divieti

Tar Piemonte: dopo i 30 giorni previsti dalla legge il procedimento non può considerarsi concluso senza un provvedimento espresso

Dia e Scia, l’Amministrazione non ha limiti di tempo per porre divieti
06/07/2015 – Se un intervento è realizzato con Dia o Scia, l’Amministrazione può vietare la prosecuzione delle attività anche dopo il termine di trenta giorni previsto dalla legge. È la conclusione cui è arrivato il Tar Piemonte analizzando le norme di settore con la sentenza 1114/2015.   Dia e Scia, cosa dice la legge La Dia va presentata trenta giorni prima dell’inizio dei lavori. Con la Scia, il cantiere può partire nello stesso giorno in cui viene consegnata l’istanza, ma il dirigente entro trenta giorni può adottare provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi.   Decorso questo termine, all’amministrazione è consentito [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 3 luglio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Il programma 6000 Campanili potrebbe diventare strutturale

Nel ddl per il sostegno ai piccoli comuni fondi fino al 2020 e 100 milioni per il recupero dei centri storici

Il programma 6000 Campanili potrebbe diventare strutturale
03/07/2015 – Potrebbe diventare strutturale, fino al 2020, il programma 6000 Campanili. La proposta è stata avanzata durante l’esame alla Camera del disegno di legge per il sostegno dei piccoli comuni, dei territori montani e per la riqualificazione dei centri storici.   La proposta di legge prevede misure per i comuni con popolazione pari o inferiore a 5 mila abitanti e dei territori montani e rurali, che sono circa 5.700, e ridisegna il sistema di governo di tali aree, introducendo sistemi di remunerazione dei servizi ambientali.   Nei giorni scorsi in Commissione Ambiente e Bilancio è stato presentato un nuovo testo che, oltre al programma 6000 Campanili, prevede la riqualificazione dei centri storici.   Programma 6000 Campanili Il nuovo testo [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 2 luglio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Lavori in quota, l’Emilia Romagna aggiorna le norme di sicurezza

Definiti i requisiti dei dispositivi di protezione permanenti da installare sulle coperture e sulle facciate degli edifici

Lavori in quota, l’Emilia Romagna aggiorna le norme di sicurezza
02/07/2015 – Con la delibera 699/2015 l’Emilia Romagna ha aggiornato la normativa per la prevenzione delle cadute dall’alto nei lavori in quota nei cantieri edili e di ingegneria civile.   Si tratta dell’installazione di dispositivi permanenti sulle coperture degli edifici e sulle facciate vetrate continue con lo scopo di ridurre i rischi d’infortunio durante l’accesso, il transito e l’esecuzione di lavori futuri, che dovranno rispettare una serie di requisiti.   L’installazione dei dispositivi, specifica la delibera, non esonera il committente dei lavori ed il datore di lavoro dell’impresa esecutrice dalla valutazione dei rischi.   Dispositivi anticaduta, chi deve installarli L’obbligo di installazione dei [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 1 luglio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Piano operativo di sicurezza: anche le imprese familiari devono redigerlo

Ministero del Lavoro: le imprese a conduzione familiare che operano nei cantieri temporanei devono predisporre un POS semplificato

Piano operativo di sicurezza: anche le imprese familiari devono redigerlo
01/07/2015 – Le imprese familiari che operano nei cantieri temporanei e mobili devono redigere il piano operativo di sicurezza (Pos). Lo ha chiarito il Ministero del Lavoro rispondendo all’interpello 3/2015.   Analizzando il Testo unico per la sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/2008), il Ministero ha spiegato che, in base all’articolo 96, il piano operativo di sicurezza deve essere redatto dai datori di lavoro delle imprese affidatarie ed esecutrici anche se nel cantiere opera un’unica impresa e anche se questa è a conduzione familiare o conta meno di dieci addetti.   Posto quindi che le imprese familiari devono redigere il piano operativo di sicurezza, il Ministero ha specificato che il documento deve riportare tutti i punti previsti dall’Allegato [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 1 luglio 2015

Sardegna, in arrivo 160 concorsi di progettazione per nuove scuole

Il Programma Iscol@ prevede la costruzione di nuovi edifici scolastici di alta qualità architettonica

Sardegna, in arrivo 160 concorsi di progettazione per nuove scuole
01/07/2015 - Progettare nuove scuole basate su un forte legame tra progetto architettonico e progetto didattico; realizzare un ambiente scolastico flessibile ed in grado di adattarsi alle esigenze degli studenti e all’innovazione; costruire una scuola che favorisca l’integrazione tra i membri della comunità e che faccia della qualità architettonica e della sostenibilità ambientale e sociale il suo punto di forza.   Sono questi gli obiettivi del Programma Iscol@ che la Regione Sardegna sta per lanciare e che coinvolgerà almeno il 20% degli studenti sardi. Il Piano prevede interventi di costruzione di nuovi edifici, riqualificazione e ampliamento, e interventi di messa in sicurezza.   All’annualità 2015 del Programma Iscol@, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 29 giugno 2015

Riqualificazione energetica delle scuole, via libera alle domande

Tre mesi di tempo per richiedere i 350 milioni di euro del Fondo Kyoto in prestiti a tasso agevolato

Riqualificazione energetica delle scuole, via libera alle domande
29/06/2015 – Si apre lo sportello per la presentazione delle domande per la concessione di finanziamenti a tasso agevolato per 350 milioni di euro messi a disposizione per l’efficientamento energetico delle scuole.   Il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare aveva stanziato tali risorse, a  valere sul Fondo Kyoto, nel DM 66/2015  e ora, con un apposito comunicato, rende noto il termine entro cui inviare le richieste.    Efficientamento energetico scuole: presentazione delle domande Per novanta giorni a partire dal 25 giugno 2015 gli enti pubblici proprietari di immobili destinati alla istruzione scolastica, compresi asili nido, istituti per l'istruzione universitaria e scuole per l'alta formazione artistica, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 29 giugno 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Il condominio può stabilire regole più severe sul decoro architettonico

Cassazione: il regolamento condominiale può vietare degli interventi che sono invece consentiti dalle norme esistenti

Il condominio può stabilire regole più severe sul decoro architettonico
29/06/2015 – I condòmini possono decidere il significato di decoro architettonico prevedendo anche regole più severe rispetto alle norme esistenti. Lo ha spiegato la Corte di Cassazione con la sentenza 12582/2015.   Nel caso preso in esame, alcuni condòmini avevano realizzato dei lavori di ristrutturazione realizzando opere che erano state considerate in contrasto con i requisiti di decoro architettonico stabiliti dal regolamento condominiale.   Gli interessati sostenevano invece di aver agito ai sensi dell’articolo 1120 del Codice Civile, in base al quale sono vietate le innovazioni che possano recare pregiudizio alla stabilità o alla sicurezza del fabbricato, che ne alterino il decoro architettonico o che rendano talune parti comuni dell'edificio [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
rosario politi
domenica 5 luglio 2015 - 18:15
Non credo che nelle altre nazioni industrializzate si abbia una normativa come in Italia, oltre che poi la preparazione dei condomini si basa in via principale sul margine di spesa, quindi anche se l'ammodernamento/modifiche etc. funzionano, criticheranno ..
[Leggi questo commento]
Ing. Luigi P.
mercoledì 1 luglio 2015 - 15:09
Ci mancava solo che anche i condomini possono modificare le norme urbanistiche generali di un comune ... Ma davvero siamo in un paese di imbecilli ... ma come si fa ... prima si fa la corsa a redigere un REC uguale per tutti i comuni, poi una sentenza ..
[Leggi questo commento]


lunedì 29 giugno 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Marche, impugnate le semplificazioni per il risparmio energetico e l’antisismica

Governo: la norma inserisce nelle attività di edilizia libera alcuni interventi che invece richiedono un controllo preventivo

Marche, impugnate le semplificazioni per il risparmio energetico e l’antisismica
29/06/2015 – Impugnate dal Governo le semplificazioni in edilizia messe a punto nelle Marche per incoraggiare gli interventi di risparmio energetico e antisismica.   A finire sul banco degli imputati è la Legge Regionale 17/2015, con cui è stato operato anche un riordino della normativa edilizia chiarendo quali sono gli interventi soggetti a Cil e alla Scia e quali invece devono essere considerati edilizia libera.   Edilizia libera e Scia Secondo il Governo, l’articolo 4 della legge regionale inserisce nell’edilizia libera una serie di interventi, come i movimenti terra per rimodellazione di strade di accesso con riporti o sterri di altezza fino a un metro, le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, la realizzazione di rampe per [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 26 giugno 2015
pubblicato da Valentina Ieva in EVENTI

RPBW: Il progetto per il Whitney Museum a New York

Fino all'11 luglio la mostra dedicata al nuovo edificio di Manhattan

RPBW: Il progetto per il Whitney Museum a New York
26/06/2015 - Casabella laboratorio dedica una mostra al progetto di Renzo Piano per il Whitney Museum a New York, museo di arte moderna e contemporanea degli Stati Uniti, inaugurato a Manhattan lo scorso 1° maggio. Fino all'11 luglio disegni, schizzi, modelli e immagini fotografiche raccontano lo sviluppo e la realizzazione del nuovo contenitore culturale. Ma anche una carrellata di lavori recenti, affiancata dalla riedizione aggiornata del volume curato da Francesco Dal Co, Renzo Piano, per Electaarchitettura. L'intervento di Renzo Piano ha raddoppiato gli spazi espositivi del Whitney e realizzato nuovi spazi per artisti, curatori e utenti. Il Whitney espone le sue collezioni del 20esimo e 21esimo secolo e potrà dare maggior spazio a mostre temporanee, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 26 giugno 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Riforma della Scuola, 200 milioni in più per la riqualificazione degli edifici

Ok del Senato al disegno di legge che introduce il silenzio assenso di 45 giorni per la realizzazione degli interventi e sposta al 1° novembre gli appalti centralizzati

Riforma della Scuola, 200 milioni in più per la riqualificazione degli edifici
26/06/2015 – Via libera in Senato con 159 voti favorevoli e 112 contrari al disegno di legge per la riforma della scuola. 54 milioni di euro annui garantiti dallo Stato per la riqualificazione degli edifici scolastici, 300 milioni per la realizzazione di scuole innovative e procedure semplificate sono le novità di maggiore portata contenute nel provvedimento.   Decreto Mutui e riqualificazione delle scuole I contributi per il finanziamento dei mutui trentennali stipulati dalle Regioni per gli interventi straordinari di ristrutturazione, messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole pubbliche ammonteranno a 40 milioni per il 2015 e a 50 milioni annui a partire dal 2016 al 2018. In questo modo si arriva ad uno stanziamento di 200 milioni di euro in più [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ANTINCENDIO

Speciale ANTINCENDIO sponsored by:

Lumion Tour
Mini Rosette
ANTINCENDIO
Corsi di Formazione
New Skill srl - Ente accreditato alla Regione Campania - Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori Sicurezza sul Lavoro) - Salerno

Corso/Esame per acquisire il Patentino Frigorista Reg. 303/08 - 13/07/2015

Corso di specializzazione
  • Periodo: 13/07/2015 - 13/07/2015
New Skill SRL - Ente Accreditato alla Regione Campania ed Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori Sicurezza sul Lavoro) - Napoli

Corso Specialistico R.S.P.P. - Modulo C -15 - 16 - 17 Luglio 2015 a NAPOLI - rilascio attestato AIFOS

Corso di specializzazione
  • Periodo: 15/07/2015 - 17/07/2015
New Skill S.r.l. - Ente Accreditato alla Regione Campania ed Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro) - Napoli

LA FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI - ATTIVITA' RISCHIO BASSO - 17/07/2015 a Napoli

Corso di specializzazione
  • Periodo: 17/07/2015 - 17/07/2015
Silicone liquido


Isolconfort
Edilana