Parcheggi invisibili
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Antisismica

martedì 8 agosto 2017

Progettazione antisismica, pronti i 40 milioni di euro

I Comuni in zona sismica 1 possono richiederli entro il 15 settembre

Progettazione antisismica, pronti i 40 milioni di euro
08/08/2017 - I Comuni che si trovano in zona sismica 1 hanno tempo fino al 15 settembre 2017 per richiedere in via telematica i finanziamenti per la progettazione definitiva ed esecutiva di nuove opere e di interventi di miglioramento e adeguamento antisismico degli edifici pubblici.   Lo prevede il decreto 21 luglio 2017 del Ministero dell’Interno pubblicato in Gazzetta Ufficiale.   Le risorse provengono dal ‘Fondo per l’accelerazione delle attività di ricostruzione’ istituito dalla Manovrina 2017 per incentivare nuove costruzioni e il miglioramento antisismico degli edifici pubblici nei Comuni a rischio sismico 1 (ex OPCM 3519/2006).   Le risorse ammontano complessivamente a 40 milioni di euro ma saranno erogate in tranche crescenti: [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 27 luglio 2017

Wienerberger, più forti del sisma

Il caso di una villetta di Campi di Norcia (PG) che ha resistito all’intensità delle scosse di agosto e ottobre 2016

Wienerberger, più forti del sisma
27/07/2017 - Sicurezza, materiali performanti e nuove tecnologie sono le linee guida del nuovo percorso di ricostruzione del Centro Italia di cui il laterizio sarà protagonista, grazie alle sue caratteristiche strutturali e alla sua altissima durabilità. Un materiale di per sé sicuro, e oggi ancor più performante, grazie ai sistemi innovativi, come quelli sviluppati da Wienerberger, leader mondiale nella produzione di laterizi, che potenziano le prestazioni antisismiche degli edifici, come ben dimostra l’esempio di una villetta unifamiliare di Campi di Norcia (PG) costruita con le soluzioni rettificate Wienerberger. A due chilometri dall’epicentro l’abitazione in muratura portante della famiglia Bertotti, costruita tra il 2012 e il 2014 [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 26 luglio 2017

Ministro Delrio: ‘l’anno prossimo sismabonus anche per le case popolari’

Federcasa-ISI: il 40% degli edifici in zona 1 non è antisismico, per l’adeguamento di 1100 edifici servono 400 milioni di euro

Ministro Delrio: ‘l’anno prossimo sismabonus anche per le case popolari’
27/07/2017 – ‘Nella prossima Legge di Bilancio estenderemo all'edilizia residenziale pubblica il sismabonus’.   Questo l’annuncio che ieri ha fatto il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, alla presentazione della ricerca Federcasa-ISI “Patrimonio edilizio e rischio sismico” in cui è stato evidenziato che il 40% degli edifici di edilizia residenziale pubblica italiani, localizzati in zone sismiche ad alto rischio, sono stati costruiti prima del 1980 e non rispondono agli attuali requisiti antisismici.   Rischio sismico: i dati sull’edilizia residenziale pubblica Lo studio ha permesso di raccogliere informazioni su un campione di 190.357 alloggi, per un totale di 20.448 edifici, che rappresentano il 30% del totale [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 24 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Se il valore del terreno aumenta dopo una variante, al Comune spetta una quota

A Roma è il 66% del plusvalore, negli altri Comuni il 50%. Corte Costituzionale: norma legittima di perequazione

Se il valore del terreno aumenta dopo una variante, al Comune spetta una quota
24/07/2017 – Se la variante urbanistica aumenta il valore dei terreni appartenenti ad un privato, il Comune può chiedergli una percentuale come contributo straordinario per il rilascio del permesso di costruire. La Corte Costituzionale, con la sentenza 209/2017 ha affermato che si tratta di una prassi prevista dalla legge, che non può quindi essere considerata una pretesa illegittima.   Variante urbanistica e contributo straordinario  Nel caso esaminato dai giudici, nel periodo del passaggio al digitale terrestre, iniziato nel 2009, la Rai doveva dismettere degli immobili. Aveva chiesto quindi di poterne cambiare la destinazione d’uso formulando delle osservazioni al PRG. Le richieste della Rai sono state in parte accolte nelle Norme tecniche attuative [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Alessandro
lunedì 24 luglio 2017 - 14:59
Vale anche al contrario? Ovvero quando il comune ti declassa un'area diminuendone il valore commerciale ti deve pagare un indennizzo in percentuale sul valore perso od eventualmente ritornarti i soldi versati o spesi?


lunedì 24 luglio 2017

Le soluzioni MyDATEC per la bioedilizia

Il futuro è nel legno

Le soluzioni MyDATEC per la bioedilizia
24/07/2017 - Il tema dell’edilizia ecosostenibile e del risparmio energetico ha reso i cittadini sempre più attenti e sensibili nei confronti delle soluzioni abitative capaci di ridurre significativamente consumi ed emissioni, salvaguardando l’ambiente.   Negli ultimi anni, la bioedilizia si è affermata progressivamente proprio a causa dell’esigenza comune di rispettare l’ambiente circostante, riducendo al tempo stesso lo spreco di risorse.   Secondo quanto è emerso di recente nel Transparency Market Research report il mercato immobiliare del green building vale oggi più di 105 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuale del 19% che potrebbe determinare ben presto un fatturato superiore ai 200 miliardi.   Tutto [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 21 luglio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in MERCATI

Costruzioni, Ance: la ripresa slitta al 2018

Nel 2017 in calo il residenziale nuovo. Bene il mercato delle riqualificazioni che copre il 40% degli investimenti in edilizia

Costruzioni, Ance: la ripresa slitta al 2018
21/07/2017 – Slitta al 2018 la svolta per il settore delle costruzioni: stime al ribasso per gli investimenti in costruzioni nel 2017 ( +0,2%) e aumento significativo degli investimenti (+1,5%) previsto per l’anno prossimo.   A riferirlo l’Osservatorio Congiunturale dell’Ance sull’Industria delle Costruzioni, presentato mercoledì scorso a Roma dal Vicepresidente Rudy Girardi ed illustrato dal Direttore del Centro Studi Ance, Flavio Monosilio.   Costruzioni: la mancata svolta nel 2017 L’Osservatorio evidenzia che, mentre per l’economia italiana si va consolidando la ripresa, per il settore delle costruzioni, stremato da una crisi decennale, ancora non si riescono a scorgere segnali di cambiamento. L’aspettativa di ripresa [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 21 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Antisismica nelle scuole, assegnati 26,4 milioni alle Regioni

Le risorse finanzieranno la messa in sicurezza o la costruzione di nuovi edifici. Alla Campania la quota maggiore

Antisismica nelle scuole, assegnati 26,4 milioni alle Regioni
21/07/2017 – In arrivo di 26,4 milioni di euro per interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici. Il Ministro per l’Istruzione, l’Università e la ricerca, Valeria Fedeli, ha firmato nei tempi previsti il primo decreto rientrante nelle dieci linee di intervento per l’edilizia scolastica, che complessivamente sbloccheranno 2,6 miliardi di euro.    Alla Campania la quota maggiore di risorse È stata la Campania ad aggiudicarsi la quota maggiore di risorse, con 4,5 milioni. Seguono la Sicilia con 3,9 milioni di euro, il Lazio con 2,8 milioni e la Calabria con 2,3 milioni.   La ripartizione delle risorse ha seguito i criteri indicati dal dpcm 12 ottobre 2015 con cui sono stati ripartiti tra le Regioni [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 17 luglio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Certificato di stabilità, MIT: sarà introdotto in forma volontaria

Per ‘Casa Italia’ 120 milioni di euro per la diagnostica speditiva di 550.000 edifici residenziali costruiti prima del 1980 e 25 milioni per i 10 cantieri sperimentali

Certificato di stabilità, MIT: sarà introdotto in forma volontaria
17/07/2017 – Il certificato di stabilità degli edifici sarà introdotto prima in forma volontaria e poi si passerà ad una più organica disciplina diretta a salvaguardare la sicurezza dei cittadini e del patrimonio edilizio.   Certificato di stabilità su base volontaria A riferirlo il sottosegretario di Stato per le infrastrutture e per i trasporti, Umberto Del Basso De Caro, in risposta ad un’interrogazione parlamentare in cui si è chiesto quali iniziative il MIT intendesse intraprendere per rendere obbligatoria la certificazione statica degli edifici, alla luce del crollo della palazzina di Torre Annunziata.   Il MIT ha chiarito che, “come è stato introdotto l'obbligo della certificazione energetica [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 13 luglio 2017

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno

Presentato il secondo Rapporto ‘Case ed Edifici in Legno’ del Centro Studi FederlegnoArredo Eventi

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno
13/07/2017 - Oltre 3.400 nuove abitazioni realizzate in legno nel corso del 2015, pari al 7% sul totale dei permessi di costruire, un’abitazione su 14 realizzata in legno, 696 milioni di euro il valore delle costruzioni in legno, residenziali e non residenziali, realizzate.   Questi i numeri del settore dell’edilizia in legno evidenziati nel 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che fa una radiografia dettagliata del mercato degli edifici a struttura in legno costruiti in Italia nel 2015 e del loro valore di produzione, basandosi sull’elaborazione dei dati forniti dalle 248 aziende coinvolte nell’indagine (che ha visto la presenza dei principali operatori del settore impegnati nella realizzazione di edifici a struttura portante in legno in Italia).   Diversi [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 12 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Autorecupero e Fondo progettazione, proposte di modifica al ddl ‘Mezzogiorno’

Tra gli emendamenti anche agevolazioni per i professionisti e soluzioni per il completamento delle infrastrutture

Autorecupero e Fondo progettazione, proposte di modifica al ddl ‘Mezzogiorno’
12/07/2017 – Autorecupero del patrimonio immobiliare, Fondo rotativo per la progettazione, agevolazioni per i professionisti e completamento delle infrastrutture. Sono alcune delle proposte contenute negli emendamenti al disegno di legge per la conversione del Decreto “Mezzogiorno” (DL 91/2017). Il ddl è al momento all'esame della Commissione Bilancio del Senato.   Autorecupero immobiliare Il disegno di legge già contiene misure per la valorizzazione dei terreni e degli immobili abbandonati e la loro trasformazione in attività agricole, artigianali, commerciali e turistico-ricettive.   In questo ambito, alcuni emendamenti propongono una soluzione anche al disagio abitativo per garantire un alloggio adeguato a chi non possiede le [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ANTISISMICA

Speciale ANTISISMICA sponsored by:

Haver & Boecker
ThyssenKrupp
ThyssenKrupp


ANTISISMICA
Ultime Novità Normativa

Ordinanza 11/07/2017 n. 33

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Approvazione del programma straordinario per la riapertura delle scuole nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016; disciplina della qualificazione dei professionisti, dei criteri per evitare la concentrazione degli incarichi nelle opere pubbliche e determinazione del contributo relativo alle spese tecniche
(Gazzetta ufficiale 24/07/2017 n. 171)

Decreto Ministeriale 27/06/2017 n. 169

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Proroga dei termini per l'accesso al Fondo Kyoto Scuole
(Gazzetta ufficiale 17/07/2017 n. 165)

Ordinanza 21/06/2017 n. 30

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Modifiche all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017, recante “Misure per la riparazione, il ripristino e la ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016” ed all’ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016, recante “Delocalizzazione immediata e temporanea delle attività economiche danneggiate dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016 e all’ordinanza n. 15 del 27 gennaio 2017, recante “Organizzazione della struttura centrale del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016
(Gazzetta ufficiale 04/07/2017 n. 154)

Ordinanza 09/06/2017 n. 27

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Misure in materia di riparazione dei patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa
(Gazzetta ufficiale 23/06/2017 n. 144)
Gutta