Agrob Buchtal
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Assicurazioni Professionali

venerdì 4 agosto 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Professionisti, scatta l’obbligo di preventivo scritto o digitale

Per le società di ingegneria si aprono le porte del mercato privato. Approvata dopo tre anni di lavori la legge per la Concorrenza

Professionisti, scatta l’obbligo di preventivo scritto o digitale
04/08/2017 - I professionisti dovranno redigere il preventivo in forma scritta o digitale e indicare titoli e specializzazioni, le società di ingegneria potranno operare nel settore privato, gli agrotecnici potranno tornare ad occuparsi di pratiche catastali. Sono alcune delle novità della Legge Concorrenza, approvata definitivamente dal Senato il 2 agosto, dopo tre anni di lavori.    Obbligo di preventivo scritto o digitale “Il professionista deve rendere noto obbligatoriamente, in forma scritta o digitale, al cliente il grado di complessità dell’incarico, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili dal momento del conferimento fino alla conclusione dell’incarico”.   “In ogni [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 24 luglio 2017

Jobs Act Autonomi, Poletti: ‘a settembre il cantiere attuativo della legge’

Confprofessioni: ‘negli ultimi dieci anni professionisti raddoppiati ma redditi calati del 18%. L’equo compenso tutelerebbe i più deboli’

Jobs Act Autonomi, Poletti: ‘a settembre il cantiere attuativo della legge’
24/07/2017 - “Subito dopo l’estate il Ministero del Lavoro attiverà il tavolo tecnico di confronto permanente sul lavoro autonomo, con i rappresentanti del Ministero e delle associazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro e delle associazioni professionali più rappresentative a livello nazionale”.   Lo ha annunciato il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel corso del convegno ‘Il lavoro autonomo dopo l’approvazione dello Statuto: cosa cambia, cosa manca’, organizzato da Confprofessioni Lazio lo scorso 19 luglio a Roma.   Da settembre l’attuazione del Jobs Act Autonomi Rispondendo alle sollecitazioni di Confprofessioni sull’attuazione delle deleghe contenute nel Jobs Act Autonomi, il Ministro Poletti [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 13 luglio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, Noi Professionisti: ‘sia un obbligo deontologico’

Il presidente della Commissione Lavoro della Camera ai professionisti: presto un ddl unificato e condiviso

Equo compenso, Noi Professionisti: ‘sia un obbligo deontologico’
13/07/2017 – Stabilire una soglia di compensi al di sotto della quale non è possibile scendere ed introdurre l’obbligo deontologico per il professionista di convenire ad un compenso equo proporzionato all'attività prestata.   Questi alcuni punti su cui si basa la proposta di legge sull’equo compenso presentata dal Comitato Permanente Noi Professionisti (composto dall'Ordine degli architetti di Roma, Ordine degli ingegneri di Roma e Ordine degli avvocati di Roma) al Presidente della Commissione Lavoro della Camera Cesare Damiano.   Giusto compenso: la proposta di Noi Professionisti La proposta del Comitato Noi Professionisti si basa su 5 punti fondamentali: 1) la necessità di stabilire una soglia di compensi al di sotto della quale [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Giorgio
giovedì 13 luglio 2017 - 12:17
parlate solo di cavolate (governo e ordini) non sapete nulla dei veri problemi che affliggono i tecnici Italiani, cari ordini la vostra fortuna è l'iscrizione obbligatoria altrimente sarebbe finita la pacchia per tutti. Il governo come sempre in ogni ..
[Leggi questo commento]
Giorgio
giovedì 13 luglio 2017 - 12:17
parlate solo di cavolate (governo e ordini) non sapete nulla dei veri problemi che affliggono i tecnici Italiani, cari ordini la vostra fortuna è l'iscrizione obbligatoria altrimente sarebbe finita la pacchia per tutti. Il governo come sempre in ogni ..
[Leggi questo commento]
Giorgio
giovedì 13 luglio 2017 - 12:17
parlate solo di cavolate (governo e ordini) non sapete nulla dei veri problemi che affliggono i tecnici Italiani, cari ordini la vostra fortuna è l'iscrizione obbligatoria altrimente sarebbe finita la pacchia per tutti. Il governo come sempre in ogni ..
[Leggi questo commento]


mercoledì 12 luglio 2017

Toscana, la Regione incentiva i giovani professionisti

Voucher formativi, contributi per iniziare la professione, garanzie e contributi per investire

Toscana, la Regione incentiva i giovani professionisti
12/07/2017 - Voucher formativi, contributi per tirocini di accesso alle libere professioni, voucher per percorsi imprenditoriali attraverso coworking, garanzie e contributi in conto interessi per investimenti grazie ad uno specifico fondo di garanzia.   Sono queste le opportunità che la Regione Toscana dà ai giovani professionisti. Le iniziative sono cofinanziate dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo 2014-2020, sostenute dal Fondo regionale di garanzia per le professioni istituito dalla Regione Toscana con le norme in materia di sostegno all’innovazione delle attività professionali intellettuali (LR 73/2008) e promosse dal progetto regionale Giovani Sì.   Ecco nel dettaglio gli [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 11 luglio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, presentato un nuovo disegno di legge

La norma vuole frenare ‘compensi ai limiti del decoro e clausole di natura vessatoria per i professionisti’

Equo compenso, presentato un nuovo disegno di legge
11/07/2017 – Torna all’attenzione della classe politica il tema del giusto compenso per i professionisti; il deputato del Partito Democratico (PD) Giuseppe Berretta, infatti, ha presentato alla Camera un disegno di legge che punta a rendere nulle le clausole che contemplino tariffe inferiori ai minimi stabiliti dal DM parametri bis.   Giusto compenso: cosa prevede il ddl Il provvedimento, dai contenuti quasi identici al disegno di legge 2858 presentato al Senato da Maurizio Sacconi, stabilisce che per compenso equo si intenda “un compenso proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, al contenuto e alle caratteristiche della prestazione professionale”. Si dichiara “nulla ogni clausola o patto che determina un [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 10 luglio 2017

Ministro delle Infrastrutture Delrio: ‘certificato di stabilità’ obbligatorio

Fascicolo del fabbricato, CNI: ‘lo chiediamo da anni’; Confedilizia: ‘professionisti in cerca di lavoro facile’

Ministro delle Infrastrutture Delrio: ‘certificato di stabilità’ obbligatorio
10/07/2017 - “Per la messa in sicurezza edilizia #sismabonus già attivato e da utilizzare. Ora certificato di stabilità”.   Così ha twittato ieri mattina il Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, in riferimento al crollo della palazzina di Torre Annunziata avvenuto venerdì, che ha causato la morte di otto persone.   L’intenzione del Ministro è dunque quella di introdurre l’obbligo di allegare la certificazione di idoneità statica ai contratti di affitto e di compravendita degli immobili, analogamente all’obbligo già vigente da alcuni anni di allegare la certificazione energetica. La novità potrebbe arrivare con la prossima Legge di Stabilità.   “In Italia [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
jos611
martedì 11 luglio 2017 - 06:57
A forza di insistere con la triste opera di scacallaggio, gli sciacalli medesimi stanno per vincere la partita. Che le case possano star su aggiungendo l'ennesima scartoffia obbligatoria può crederlo solo chi crede a babbo Natale. In compenso faranno ..
[Leggi questo commento]
Paolo F.
lunedì 10 luglio 2017 - 16:26
Da tecnico non posso che fare un plauso al Prof. Cosenza, che ha smontato l'ennesima proposta priva di ogni logica e contenuto, ma al contempo debbo constatare, ancora una volta, di far parte di una categoria dedita al peggior sciacallaggio. Il "fascicolo ..
[Leggi questo commento]


lunedì 10 luglio 2017

Confprofessioni: ‘colmare il digital divide nelle professioni’

La Confederazione chiede investimenti nel digitale per ‘vincere la sfida del professionista 4.0’

Confprofessioni: ‘colmare il digital divide nelle professioni’
10/07/2017 - “La quarta rivoluzione industriale esprimerà tutte le sue potenzialità solo quando verrà colmato il digital divide nelle libere professioni. Nonostante un trend di crescita costante, solo il 40% degli studi professionali ha investito nelle tecnologie digitali, spendendo oltre 1,4 miliardi di euro nelle nuove tecnologie. Un ritardo che rischia di rallentare la competitività dei professionisti italiani sui mercati internazionali”.   Così il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, in audizione presso la commissione Lavoro del Senato su “L’impatto sul mercato del lavoro della Quarta rivoluzione industriale”, tema fortemente voluto dal presidente Maurizio Sacconi.   “Occorre accelerare il rapporto [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 7 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione Centro Italia, nuovo elenco speciale e contratti-tipo per gli incarichi

Siglata intesa tra il Comitato Unitario Professioni e il Commissario straordinario

Ricostruzione Centro Italia, nuovo elenco speciale e contratti-tipo per gli incarichi
07/07/2017 – Elenco speciale per i professionisti che hanno ottenuto incarichi per la ricostruzione in Centro Italia e contratto-tipo per regolare i rapporti tra committente e tecnico. Sono gli obiettivi del protocollo di intesa siglato dal Comitato unitario delle professioni (Cup) e il Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani.   Nuovo elenco speciale, incarichi e compensi dei professionisti Sarà istituito l’elenco speciale di tutti i professionisti abilitati che abbiano ricevuto l’incarico da soggetti privati a svolgere i lavori di ricostruzione o riparazione e ripristino degli immobili danneggiati dal sisma. Questa lista sarà gestita dal Commissario straordinario, che individuerà i criteri generali e i requisiti minimi [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 6 luglio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, parte l’esame del disegno di legge

Comitato Unitario Professioni: ‘auspichiamo si torni ad una giusta remunerazione’. COLAP: ‘norma anacronistica e non risolutiva’

Equo compenso, parte l’esame del disegno di legge
06/07/2017 - È iniziato lo scorso 4 luglio l’iter parlamentare, in Commissione Lavoro del Senato, del disegno di legge 2858 sull’equo compenso delle professioni regolamentate, presentato dal senatore e Presidente della Commissione Lavoro, Maurizio Sacconi. Durante l'iter di esame, Sacconi si è impegnato a cercare soluzioni per garantire a tutti i lavoratori autonomi livelli minimi inderogabili della remunerazione. Il provvedimento, infatti, consentirebbe di rendere nulle le clausole contrattuali che prevedono un compenso al di sotto dei parametri stabiliti dal Decreto parametri bis (DM 17 giugno 2016).   Ddl equo compenso: soddisfazione del CUP Il disegno di legge ha ottenuto subito l’appoggio del Comitato Unitario Permanente degli Ordini [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 3 luglio 2017

Sardegna, semplificazioni per edilizia e urbanistica

Novità per riuso del patrimonio edilizio dismesso, edifici mai ultimati, cambio delle destinazioni d’uso

Sardegna, semplificazioni per edilizia e urbanistica
03/07/2017 - Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato le ‘Disposizioni urgenti in materia urbanistica ed edilizia’.   Le nuove disposizioni riguardano i centri rurali, il riuso di volumi edilizi, il trasferimento volumetrico per la riqualificazione paesaggistica, gli usi civici, i frazionamenti di unità immobiliari a seguito degli interventi di incremento volumetrico.   Vi sono, inoltre, norme di incentivazione degli interventi di riuso del patrimonio edilizio dismesso e per l’efficientamento energetico introdotte per combattere il fenomeno dello spopolamento dei centri storici e dei centri di antica e prima formazione.   Vengono istituiti, infine, l’Osservatorio regionale per l’urbanistica e l’edilizia e la Commissione [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ASSICURAZIONI PROFESSIONALI

Speciale ASSICURAZIONI PROFESSIONALI sponsored by:

Marmomacc
Genus Premium Net
ASSICURAZIONI PROFESSIONALI
Corsi di Formazione
UIDOO - Napoli

CORSO BASE DI PROJECT MANAGEMENT PROPEDEUTICO ALLA CERTIFICAZIONE ISIPM-BASE ®

Corso di specializzazione
  • Periodo: 20/09/2017 - 22/09/2017
POLITECNICO di MILANO - Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito - Milano

MASTER DI II LIVELLO - I EDIZIONE IN PROGETTAZIONE COSTRUZIONE E GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE SPORTIVE

Master
  • Periodo: 06/10/2017 - 31/07/2018
Scuola di Ingegneria Università di Pisa - Pisa

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO DI BUILDING INFORMATION MODELING - BUILDING MANAGER

Master
  • Periodo: 09/11/2017 - 08/11/2018
Novoferm


Agrob Buchtal