LC7 Rasoliscio
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Assicurazioni Professionali

mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari

Professionisti in piazza il 30 novembre per chiedere subito l’approvazione di una legge che tuteli la dignità professionale

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari
18/10/2017 - La legge sull’equo compenso non ha nulla a che vedere con la reintroduzione dei minimi e perciò i professionisti scenderanno in piazza il prossimo 30 novembre per chiederne una celere approvazione.    Così Marina Calderone per il Comitato Unitario delle Professioni (CUP) e Armando Zambrano per la Rete delle Professioni Tecniche (RPT) che hanno organizzato una manifestazione che mira a velocizzare l’approvazione del ddl Sacconi sull’equo compenso che sembra essere stato ‘bloccato’ dal Dipartimento delle politiche europee di Palazzo Chigi, secondo cui l’equo compenso equivarrebbe a reintrodurre le tariffe minime obbligatorie con conseguente necessità di previa notifica alla Commissione UE.   Equo [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Progettazione gratis, Oice e Legacoop chiedono modifiche al Codice Appalti

I Geomobilitati sostengono il ritorno alle tariffe o l’introduzione di parametri minimi di riferimento

Progettazione gratis, Oice e Legacoop chiedono modifiche al Codice Appalti
17/10/2017 – Oice (Associazione delle società di ingegneria e architettura), Legacoop Produzione e Servizi e Geomobilitati (Federazione dei geometri e geometri laureati mobilitati) continuano a tenere alta l’attenzione sulle gare bandite senza prevedere compensi per i professionisti.   Dopo la sentenza del Consiglio di Stato, che ha giudicato legittimo il conferimento di un incarico a titolo gratuito perché controbilanciato da un ritorno di immagine, e il botta e risposta tra mondo delle professioni e il Comune di Catanzaro, le associazioni chiedono al Governo un intervento normativo immediato per rimediare.   Oice e Legacoop chiedono la modifica del Codice Appalti Il presidente dell’Oice, Gabriele Scicolone, e quello di Legacoop, Carlo Zini, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’

La Cassa di previdenza degli ingegneri e architetti e la sua Fondazione scrivono all’ANAC e lanciano l’appello #sevalgo1euro

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’
13/10/2017 - “La recente sentenza del Consiglio di Stato, che legittima la gara indetta dal Comune di Catanzaro per la redazione del Piano strutturale della Città nella quale era stato stabilito un compenso simbolico di un euro, apre una frattura profonda nel mondo delle libere professioni.   Gli architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti a Inarcassa, circa 170 mila unità in tutta Italia, ogni giorno, nonostante le difficoltà oggettive di una macchina burocratica pesante e farraginosa, sono al servizio dei cittadini con le proprie competenze e capacità professionali per mettere al riparo il nostro Paese dalle conseguenze di una incuria del territorio di cui, purtroppo, ne vediamo sempre più spesso i segni evidenti”.   Inizia [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Ddl equo compenso, proposto il divieto per la PA di bandire gare a titolo gratuito

Maurizio Sacconi: ‘norma urgente dopo la sentenza del Consiglio di Stato. La legge deve garantire il diritto all’equo compenso del lavoro’

Ddl equo compenso, proposto il divieto per la PA di bandire gare a titolo gratuito
13/10/2017 - Introdurre il divieto per la Pubblica Amministrazione di emanare bandi che prevedano incarichi a titolo gratuito.   Questo ciò che prevede un emendamento al ddl 2858 sull’equo compenso, attualmente all’esame della Commissione lavoro del Senato insieme al ddl 2918, trattato congiuntamente vista l’analogia del tema.   Equo compenso: gli emendamenti presentati ai due ddl Al ddl 2858, scelto dalla Commissione come testo base, sono stati presentati 57 emendamenti e 9 ordini del giorno. In particolare, la senatrice Maria Grazia Gatti ha proposto di introdurre il divieto per le Pubbliche Amministrazioni di emanare bandi che prevedano richieste di prestazioni, incarichi, anche di consulenza, a titolo gratuito. La senatrice Gatti ha [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 11 ottobre 2017

‘Ingenio al Femminile’, focus sul binomio donna-ingegnere

Domani a Roma l’evento ideato dal CNI per riflettere sulla leadership al femminile

‘Ingenio al Femminile’, focus sul binomio donna-ingegnere
11/10/2017 - A che punto è la leadership al femminile nel nostro Paese? Oggi come ieri restano molte le difficoltà che le donne incontrano nel raggiungimento di ruoli di potere. In Italia permangono le problematiche legate ai pregiudizi culturali e alle inferiori opportunità di crescita professionale: nelle classifiche stilate per studiare l’imprenditorialità femminile continuiamo a stazionare nella parte bassa.   Tra gli ostacoli principali che impediscono alle donne di avviare una propria attività di business si annoverano di solito la mancanza di fondi e capitale di rischio, la scarsa efficienza delle istituzioni e la ristrettezza normativa, la mancanza di fiducia nelle proprie capacità imprenditoriali, la paura del fallimento e la [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 11 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Tariffe professionali, CNI: ‘la UE ribadisce che sono legittime’

La normativa spagnola sui compensi dei procuratori rispetta i parametri europei. Ingegneri: ‘princìpi generali applicabili a tutte le professioni’

Tariffe professionali, CNI: ‘la UE ribadisce che sono legittime’
11/10/2017 – La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha ribadito la legittimità delle tariffe professionali fissate per legge, ritenendole compatibili con le regole europee sulla libera concorrenza. Esordisce così il Consiglio nazionale degli Ingegneri (CNI), che con la circolare 128/2017 ha commentato la sentenza sulle cause C-532/15 e C-538/15.   I giudici europei si sono espressi su una normativa spagnola, ma secondo il CNI i princìpi alla base della sentenza hanno una portata generale e possono essere applicati a tutte le professioni   Corte di Giustizia UE: ‘legittime le tariffe fissate per legge’ A finire sotto accusa, dopo due controversie sul pagamento delle parcelle, è stato un regio decreto spagnolo del 2003 [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 11 ottobre 2017

ADI Design Index 2017

I 204 prodotti selezionati in mostra a Milano e Roma

ADI Design Index 2017
11/10/2017 - 772 le candidature, solo 204 i selezionati: ADI Design Index 2017 conferma la cura con cui l’Osservatorio permanente del Design ADI sceglie dal 2000 i migliori prodotti del design italiano.  La qualità è fondamentale: questi prodotti saranno proposti nel 2018, insieme con quelli dell’ADI Design Index 2016, alla giuria del XXV Compasso d’Oro ADI, che ogni due anni prende in esame solo i prodotti preselezionati nei due anni precedenti. Nella mostra 2017, che si è aperta a Milano il 9 ottobre per trasferirsi a Roma alla fine del mese, sono presenti prodotti di ogni categoria, dai mobili alle lampade, ai veicoli, agli oggetti personali, ai materiali, ai componenti per l’architettura, alla grafica. Non mancano il design dei servizi [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 6 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Gare di progettazione, CdS: ‘i professionisti possono lavorare senza compenso’

La componente economica è sostituita dal ritorno di immagine. I giudici danno ragione al Comune di Catanzaro che in un bando chiedeva di redigere gratis il piano strutturale

Gare di progettazione, CdS: ‘i professionisti possono lavorare senza compenso’
06/10/2017 – I progettisti possono lavorare senza compenso e le Amministrazioni possono bandire gare per l’affidamento di incarichi da svolgere gratis perché il mancato guadagno economico è compensato da un ritorno di immagine. Questo, in sintesi, il contenuto della sentenza 4614/2017 emessa dal Consiglio di Stato.   La pronuncia, che sta già destando le proteste dei professionisti, ribalta quanto affermato dal Tar a fine 2016, che aveva bocciato la richiesta di svolgere una prestazione a titolo gratuito.   Piano strutturale gratis: il caso Catanzaro All’inizio dello scorso anno, il Comune di Catanzaro ha indetto una gara per il conferimento di incarichi professionali a titolo gratuito, volti alla selezione dello staff di progettisti [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
lunedì 9 ottobre 2017 - 18:48
E se poi uno progetta gratis una scuola dove vanno i bambini e a causa di un terremoto la scuola va giù perché mal progettata, la responsabilità di chi sarà. Del tecnico, dell'amministrazione che ha voluto il progetto gratis o dei giudici che avallano ..
[Leggi questo commento]
filippo rossi
lunedì 9 ottobre 2017 - 11:09
Esiste qualcosa di più alto del CdS a cui possiamo appellarci per far cassera questa sentenza indegna ed assurda? La corte costituzionale? il Presidente della Repubblica? La corte di Strasburgo? Zambrano, Cappochin datevi da fare, FATE RICORSO ANCHE ..
[Leggi questo commento]
Roby
lunedì 9 ottobre 2017 - 10:14
Tutti gli statali possono lavorare gratis, il mancato guadagno è compensato da un ritorno di immagine.


venerdì 6 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Incarichi di progettazione gratis, Catanzaro non è un caso isolato

Architetti: ‘sentenza aberrante, si avalla il caporalato intellettuale e professionale’. Oice: ‘non ci stiamo, siamo ancora una Repubblica fondata sul lavoro?’

Incarichi di progettazione gratis, Catanzaro non è un caso isolato
06/10/2017 – Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha stabilito che le Amministrazioni possono bandire gare di progettazione senza prevedere un compenso per il progettista. La pronuncia si riferisce al caso del Comune di Catanzaro, che invece di indicare un compenso per il vincitore, ha previsto solo un rimborso spese.   La sentenza ha suscitato le proteste dei professionisti, anche perché il Comune di Catanzaro non è l’unica Amministrazione pubblica ad aver chiesto ai progettisti di lavorare a titolo gratuito.   Incarichi gratis: Catanzaro non è un caso isolato La sentenza del Consiglio di Stato potrebbe liberalizzare la possibilità di bandire gare gratis. Ci sono infatti altri casi simili.   Qualche anno fa, il Comune di Battipaglia [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Sebastiano Merola
lunedì 9 ottobre 2017 - 11:11
Concordo con tutti i commenti dei colleghi che mi hanno preceduto ed aggiungo anche il mio. Sull’aspetto “valido compenso” che, non necessariamente deve essere di natura economica, per quello che conta, potrei anche essere d’accordo se parliamo di volontariato. ..
[Leggi questo commento]
dino m.
lunedì 9 ottobre 2017 - 11:07
Possiamo sperare che i membri del consiglio di stato d'ora in pi lavorino gratis in cambio della "visibilità" che da loro il fare sentenze criminali di questo tipo? O a fare questa richiesta saremo considerati "leoni da tastiera" e "odiatori web"... ..
[Leggi questo commento]
Ivaldi
lunedì 9 ottobre 2017 - 09:36
Per me va bene, purché valga anche per tutti i dipendenti pubblici


martedì 26 settembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, i tecnici: aggiornare ogni due anni le tariffe minime

I professionisti propongono anche di definire le procedure per spiegare al cliente la complessità del lavoro svolto

Equo compenso, i tecnici: aggiornare ogni due anni le tariffe minime
26/09/2017 – Introdurre compensi minimi per le prestazioni non incluse nella normativa e aggiornarli automaticamente ogni due anni secondo gli Indici ISTAT.   Questa una delle proposte della Rete Professioni Tecniche (RPT), sentita al Senato lo scorso 20 settembre, insieme all’Adepp (Associazione degli Enti Previdenziali Privati), nel corso dell’audizione sul ddl equo compenso.   Equo compenso: le proposte dei Tecnici Per la Rete “la determinazione di un compenso minimo garantito rappresenta una questione morale, non più rimandabile, per un'effettiva ed efficace tutela della committenza, sia pubblica che soprattutto privata, e della dignità professionale dei liberi professionisti.”   I professionisti tecnici, tuttavia, [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ASSICURAZIONI PROFESSIONALI

Speciale ASSICURAZIONI PROFESSIONALI sponsored by:

Schüco AutomotiveFinish
Roma Diamond
ASSICURAZIONI PROFESSIONALI
Corsi di Formazione
ARTES della Dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Caserta

LE PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI CON O SENZA STABILIZZATORI

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 30/10/2017 - 30/10/2017
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione Autorizzato O.P.N. EFEI ITALIA n. CFA.388) - Santa Maria Capua Vetere

ADDETTO AI LAVORI IN QUOTA E UTILIZZO DPI III CATEGORIA

Corso di specializzazione
  • Periodo: 07/11/2017 - 07/11/2017
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione Autorizzato OPN EFEI ITALIA n. CFA.388) - 81055 Santa Maria Capua Vetere

AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE DELL'ANTICORRUZIONE (UNI ISO 37001)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 20/11/2017 - 22/11/2017
My way


REHAU on the road