RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

RUBINETTERIE TOSCANE PONSI Produttore

RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

Produttore

Scrivi recensione
V. A. VOLTA, 2 - 55049 VIAREGGIO (LU) Italia +39 0584 427611 +39 058446117

Dal 1935 la RUBINETTERIE TOSCANE PONSI Spa si distingue per esperienza ed affidabilità nella produzione di rubinetteria, miscelatori e accessori per arredo bagno.

L'azienda


Ponsi Rubinetterie Toscane. Un flusso continuo di stili e tendenze

Da oltre settanta anni, Ponsi Rubinetterie Toscane si confronta con l’evoluzione degli stili di vita e delle tendenze dell’ambiente bagno, conservando sempre la propria identità, fortemente orientata alla qualità dei prodotti.
Il ciclo produttivo si svolge completamente all’interno dell’azienda: dalla progettazione delle rubinetterie e degli accessori da bagno al prodotto finito, passando per la fonderia, lo stampaggio, la torneria, la pulitura, la cromatura, il montaggio e il confezionamento. Un know-how evoluto è alla base dell’alto standard qualitativo e del profilo tecnologico dell’intera produzione firmata Ponsi, cui si dedicano oggi 79 dipendenti.
Ponsi Rubinetterie Toscane è un marchio affermato sia in Italia, con una capillare distribuzione su tutto il territorio nazionale, sia all’estero, dove i paesi più ricettivi sono quelli dell’Unione Europea, Germania e Olanda in primis. Ma negli anni più recenti i rubinetti Ponsi si sono aperti anche ai paesi extra-europei: in particolare in Estremo Oriente, nei dinamici mercati di Corea del Sud, Cina, Singapore. Nel 2005 l’azienda si è affermata anche in un mercato estremamente competitivo come quello giapponese.
Grazie anche all’aumento delle esportazioni, nel 2005 l’azienda ha superato i dieci milionidi euro di fatturato. Una data cui Ponsi Rubinetterie Toscane tiene particolarmente è il 1998, che segna la certificazione ISO 9000. Nel 2003 è stata la volta di ISO 9001:2000, rilasciata dalla società internazionale di certificazione DNV.

La storia


Ponsi tra cronaca e storia. Le date da ricordare

1935
Il fondatore dell’azienda, Pellegrino Ponsi, rileva una fonderia a Viareggio e inizia la produzione di rubinetteria. “Viareggio” è la prima collezione firmata Ponsi Rubinetterie Toscane ed è ancora oggi uno dei best seller dell’azienda. Le sue eleganti forme retrò, con la classica maniglia italiana a quattro punte d’inizio ‘900, evocano potentemente tutto il gusto di un’epoca consegnata alla storia.
1943-1944
La produzione si arresta soltanto durante il periodo bellico e del passaggio del fronte. Lo sforzo congiunto di proprietari e maestranze riesce a mettere in salvo i macchinari anche quando la città di Viareggio viene sfollata dai suoi abitanti e bombardata.
1950-1960
Negli anni della ricostruzione il marchio Ponsi si afferma come uno dei più prestigiosi e affidabili nel panorama della rubinetteria italiana. Per due decenni, la serie di rubinetteria a tre punte “Versilia” diventa il prodotto leader, che identifica l’azienda presso i clienti e gli utilizzatori.
1960-1970
Sotto la direzione della seconda generazione della famiglia Ponsi, l’azienda si espande e si trasferisce in un nuovo stabilimento a ciclo produttivo integrale. La costruzione viene progettata dall’Architetto Cardini, uno dei maggiori esponenti dell’architettura razionalista italiana di quegli anni.
La “stagione d’oro” dell’industria italiana vede Ponsi attiva e vivace, con prodotti di riconosciuta solidità ed affidabilità, presentati in anteprima alla Fiera Mostra Convegno Expocomfort di Milano, a quei tempi unica vetrina della migliore produzione italiana del settore. Come conseguenza della crescita aziendale e dell’allargamento familiare, Ponsi si trasforma da Srl in SpA.
1970-1980
Il design diviene un elemento primario nella progettazione e realizzazione della rubinetteria, fino ad allora considerata unicamente come prodotto tecnico. Ponsi introduce sul mercato le serie “Toscana-C” e “Toscana-R”, le cui forme originali vengono imitate da numerosi concorrenti.
1980-1990
Nel 1984 Ponsi Rubinetterie Toscane partecipa a una delle prime edizioni della Fiera Cersaie di Bologna, a quel tempo dedicata prevalentemente al settore ceramico. L’azienda presenta “Blumix”, uno dei primi miscelatori italiani a dischi ceramici, leader della produzione Ponsi per i successivi 10 anni. Entra in Ponsi la terza generazione di componenti della famiglia. Dal 1988 l’azienda decide di affidare la conduzione a un manager esterno alla proprietà.
1992
“Albany” è il miscelatore brit-style che apre a Ponsi le porte del mercato inglese. Questo modello out of the ordinary incassa il 99% delle proprie vendite oltremanica, nelle molte varianti delle sue finiture: cromo, nickel naturale brillante o spazzolato, ottone lucido, cromo-oro ed oro.
1996
A metà degli anni ’90, Carlo Urbinati disegna per Ponsi Rubinetterie Toscane “Hovo”, il primo miscelatore realizzato in Italia con macchine a controllo numerico. Con le sue avanguardistiche forme ovoidali e con le sue accattivanti maniglie opzionali in resina colorata, Hovo si rivela una collezione d’autore molto invidiata, e imitata, dai competitor.
1998
È l’anno della certificazione ISO 9000. Tutti i prodotti di Ponsi sono realizzati conformemente alle normative europee EN per la rubinetteria sanitaria, e sono accompagnati dai marchi UNI di conformità alle norme europee, rilasciati dai laboratori autorizzati CSICERT.
2000-2001
I gusti cambiano ed è tempo di prodotti sobri ed essenziali. Ponsi scopre lo stile minimal con “Saturno” e “Mercurio”, le due linee create dalla designer Bruna Rapisarda. I materiali sono il cromo e il cromo satinato, con maniglie in betulla, ciliegio e wengé per la versione Variant Round di Mercurio.
2002
Con l’avvento dell’Euro, il continente si trasforma in unico grande mercato. Ponsi consolida la sua presenza europea allargando la distribuzione in tutti i paesi dell’Unione, grazie a importanti distributori di prodotti Made in Italy. Sui competitivi ed esigenti mercati di Germania, Olanda e Gran Bretagna, Ponsi realizza i migliori risultati di vendita.
2003
La certificazione ISO 9001:2000 è rilasciata a Ponsi da DNV. Un manuale della qualità articolato in 9 processi, 24 procedure gestionali e 70 istruzioni operative, per un sistema orientato al controllo dei processi, alla continua rilevazione della soddisfazione del cliente e al coinvolgimento del personale.
2003
Alla fiera ISH di Francoforte, Ponsi presenta “Eco”, un miscelatore dallo stile minimal che riflette i gusti correnti, con il valore aggiunto di un meccanismo per il risparmio idrico. Un’azione frenante dell’apertura della leva di comando segnala il raggiungimento di un’erogazione di acqua sufficiente per i più comuni utilizzi giornalieri. Eco diviene immediatamente il best-seller della produzione Ponsi.
2004
I miscelatori da terra sono una tipologia di prodotto oggi molto apprezzata dagli interior designer e sempre più richiesta dal pubblico. Ponsi l’ha interpretata con la nuova linea “Floor”: forme minimal in sintonia con i gusti contemporanei, per una gamma completa di miscelatori da terra lavabo-doccia-vasca.
2005
L’avvento del moderno design minimal nell’ambiente bagno non ha fatto tramontare lo stile più classico. Ponsi presenta la collezione “Onda”: le rassicuranti rotondità tradizionali del monocomando sono rese più accattivanti e attuali dalla leva che riproduce in modo stilizzato il movimento ondulato e rappresenta il perfetto connubio tra classicità e modernità. La collezione Onda è composta da miscelatori monocomando proposti nella versione da bordo, da incasso,da parete per lavabo, vasca, doccia e cucina.
2006
Il bagno è diventato lo spazio benessere della casa inteso come un tutto armonico in cui ogni elemento – rubinetti, sanitari, arredobagno e rivestimenti – si integra con l’altro. In particolare una grande attenzione è dedicata al rubinetto, concepito come una cascata naturale che trasforma i gesti quotidiani in riti rilassanti. Rubinetterie Toscane Ponsi fa propria questa filosofia presentando il suo primo “progetto di arredobagno” e la nuova collezione di rubinetti “Ecovela”.
La serie “Ecovela” è composta da miscelatori monocomando (VelaMix) e da rubinetteria a doppio comando (VelaDue) per lavabo, doccia e vasca, ed è estremamente curata anche nei dettagli: il design minimalista non si limita ai rubinetti ma ridisegna anche gli accessori come i supporti doccia e i sifoni.
Le proposte di arredobagno Ponsi sono molteplici e permettono l’abbinamento delle più recenti linee di miscelatori Ponsi – Eco, Vegamix, Mercurio e il nuovissimo Vela – a una serie di lavabi, piani, mobili e accessori. Scegliendo e combinando gli elem

Le linee prodotto


» COMPONENTI D'ARREDO
Rubinetterie Toscane Ponsi presenta un progetto integrato di arredobagno, centrato su soluzioni per lavabi d’arredo di notevole versatilità. Le più recenti linee di miscelatori Ponsi – Eco, Vegamix, Mercurio e il nuovissimo Vela – sono abbinate a una serie di lavabi, piani, mobili e accessori, firmati Ponsi, come una serie di supporti in acciaio, top e mobili in legno – in rovere biondo o moro – mensole, cassettiere e specchi.

» ECOVELA
ECOVELA è la nuova collezione di rubinetti e miscelatori di Rubinetterie Toscane Ponsi. Le sue forme, essenziali e squadrate, delineano un bagno di gusto contemporaneo ma non freddo, dove l’acqua assume un ruolo centrale. Da semplice erogatore, il rubinetto si trasforma in una cascata naturale che trasforma i gesti quotidiani in riti rilassanti.

» FLOOR
FLOOR è una linea di miscelatori da terra, tipologia di prodotto sempre più richiesta da architetti e interior designer. Floor, infatti, è tra le poche serie floor-standing sul mercato a offrire una gamma completa lavabo-doccia-vasca, con uno stile minimal dalle forme semplici e attraenti.

» VEGAMIX
Forme moderne, al contempo sobrie ed eleganti, caratterizzano le linee VEGA e VEGAMIX, create nel 2004 in linea col gusto minimal ed entrambe disponibili sia in versione Tonda che Quadra, in una gamma completa per lavabo, doccia e vasca, con varie finiture.

» ECOSOLE / ECOLUNA
ECO è una linea dalle forme minimal, tra eleganza e funzionalità, caratterizzati inoltre dall'economia. Infatti, i miscelatori sono dotati di un intelligente meccanismo frenante per il risparmio idrico. Disponibile nelle versioni EcoSole ed EcoLuna, rispettivamente tonda e piatta, e anche da terra, nella variante EcoFloor, con varie finiture.

» PEGASO
L'attenzione di Ponsi verso le nuove tendenze del design internazionale si esprime nella linea PEGASO, caratterizzata dalla maniglia a croce di impronta minimal, e nelle maniglie a due e tre punte, con finiture in cromo.

» ONDA
Nella collezione Onda di Rubinetterie Toscane Ponsi, le rassicuranti rotondità tradizionali del monocomando sono rese più accattivanti e attuali dalla leva che riproduce in modo stilizzato il movimento ondulato e rappresenta il connubio tra classicità e modernità.

» STILMAR
La linea STILMAR, ideale per ambienti dal sapore art dèco, ha le maniglie dei miscelatori in metallo, teak o porcellana, mentre le finiture vanno dal cromo all'oro satinato, dal nickel naturale all'ottone, con moltissime opzioni. Completata da alcuni accessori in porcellana, la serie Stilmar è ideale soprattutto nel settore contract/hotel.

Le certificazioni


Qualità totale

» Sistema Qualità Certificato ISO 9001-2000
Un sistema qualità orientato al controllo dei processi, alla continua rilevazione della soddisfazione del cliente, al coinvolgimento del personale, al miglioramento continuo.




Qualità prodotto

» Prodotti Certificati a Norme Europee
• Tutti i prodotti realizzati conformemente alle norme europee EN per la rubinetteria sanitaria
• Marchi UNI di conformità alle norme europee rilasciati dai laboratori autorizzati CSICERT

Tutti i prodotti RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

    Filtra Prodotti

    prodotti per RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

      Filtra Prodotti
      Filtra prodotti:

      Rivenditori RUBINETTERIE TOSCANE PONSI

      Sei un rivenditore di questa azienda?

      Cerca Tecnici e Imprese