Marcegaglia Buildtech
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Certificazioni di sostenibilita'

lunedì 5 febbraio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Formazione di qualità, ambiente, periferie: dai professionisti idee per la campagna elettorale

Il movimento ‘Professionisti per l’Italia’ dà il via a 10 tavoli di confronto per la modernizzazione del Paese

Formazione di qualità, ambiente, periferie: dai professionisti idee per la campagna elettorale
05/02/2018 – È partito venerdì scorso il confronto sul manifesto per la modernizzazione del Paese, promosso da Professionisti per l’Italia. Il movimento, portato avanti da Rete delle Professioni Tecniche (RPT), Comitato Unitario Permanente degli ordini e Collegi professionali (CUP), è al lavoro per indicare alle forze politiche in campagna elettorale le priorità di intervento considerate determinanti per la crescita economica e sociale dell’Italia.    Diritti e doveri dei cittadini, lavoro, formazione di qualità, sicurezza, rilancio delle città e ambiente sono alcune delle azioni prioritarie su cui i professionisti che partecipano ai tavoli sono chiamati a formulare delle proposte.   1. Diritti e doveri dei cittadini Secondo [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 30 gennaio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in AMBIENTE

Emergenza smog, Legambiente: ‘2017 da codice rosso’

Rapporto Mal’Aria 2018: tra le soluzioni riqualificazione energetica degli edifici, verde urbano, controlli sulle caldaie, mobilità elettrica e ciclo-pedonale

Emergenza smog, Legambiente: ‘2017 da codice rosso’
30/01/2018 – Ridisegnare le città e migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Per Legambiente sono alcune delle risposte all’inquinamento che affligge le città italiane. Secondo il rapporto Mal’Aria 2018, in 39 città la quantità di Pm10 è di molto superiore ai limiti di legge, con condizioni generalmente più critiche al Nord Italia e, in particolare, nella pianura Padana.   Mal’Aria 2018: riqualificazione edilizia e mobilità pubblica Per avere un’inversione di tendenza, ha dichiarato Stefano Ciafani, direttore generale Legambiente, “non servono misure sporadiche, ma è urgente mettere in atto interventi strutturali e azioni ad hoc sia a livello nazionale che locale”. [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 29 gennaio 2018
pubblicato da Rossella Calabrese in AMBIENTE

Correrà lungo l’Appennino la più grande ciclovia d’Italia

Presentato ‘Appennino Bike Tour’, il progetto per lo sviluppo sostenibile della Dorsale

Correrà lungo l’Appennino la più grande ciclovia d’Italia
29/01/2018 - È stato presentato nei giorni scorsi presso il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare ‘Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti’, il progetto per lo sviluppo sostenibile della Dorsale 2018-20 che porterà a mappare con cartellonistica il percorso individuato da Appennino Bike Tour, diventando così la più grande Ciclo-Via d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino.   Il progetto, ideato dal Ministero dell’Ambiente, Vivi Appennino e Confcommercio Ascom, è stato lanciato nel giugno 2017 al G7 Ambiente di Bologna dove è stato siglato un Patto di Amicizia per lo Sviluppo Sostenibile dell’Appennino e che, durante l’estate, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 22 gennaio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Criteri ambientali minimi in edilizia, il Min.Ambiente risponde ai dubbi

Pubblicate le Faq con i chiarimenti su raggio di applicazione, competenze dei professionisti e valutazioni sui materiali

Criteri ambientali minimi in edilizia, il Min.Ambiente risponde ai dubbi
22/01/2018 - Chiarimenti sui criteri ambientali minimi per l’edilizia. Il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato una serie di Faq che spiegano come applicare il DM 11 ottobre 2017 che ha introdotto i CAM da seguire nell’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, la ristrutturazione e la manutenzione degli edifici pubblici.   Il decreto, lo ricordiamo, rientra tra le norme attuative del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) ed è entrato in vigore il 7 novembre scorso.   Applicazione dei CAM Il Ministero dell’Ambiente ha spiegato che i CAM si applicano obbligatoriamente solo agli interventi espressamente previsti dal decreto. Per gli altri, ad esempio i restauri, i CAM non sono obbligatori, ma le Stazioni Appaltanti [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 22 gennaio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in AMBIENTE

Pareti verdi, giardini verticali che sfidano la gravità

Soluzioni green che coniugano sostenibilità ed estetica rompendo gli schemi dei paesaggi urbani

Pareti verdi, giardini verticali che sfidano la gravità
22/01/2018 – Vuoi per il miglioramento delle prestazioni energetiche, vuoi per l’impatto estetico, i giardini verticali si stanno diffondendo sempre più nelle città. Contrastano il fenomeno dell’isola di calore abbassando le temperature e riducendo il ricorso alla climatizzazione, ma creano anche ambienti piacevoli da vivere colorando il paesaggio urbano.   Vediamo alcuni esempi in Italia e all’estero.   Centro commerciale ‘Fiordaliso’ – Rozzano, Milano Il progetto è stato redatto dell'architetto Francesco Bollani del gruppo Sviluppo & C. con il botanico paesaggista Patrick Blanc. Prima della sua installazione il giardino è stato coltivato e testato per circa un anno. Foto: Daniela Minardi - Flickr   Vulcano [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 18 gennaio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Piano Casa, ecco le ultime proroghe

In Sardegna, Puglia, Campania, Molise e Abruzzo più tempo per ampliamenti volumetrici e lavori di demolizione e ricostruzione

Piano Casa, ecco le ultime proroghe
18/01/2018 – Che si tratti di proroghe last minute o di leggi strutturali, il Piano Casa continua in molte regioni italiane. Le ultime proroghe sono state approvate da Sardegna, Puglia, Campania, Molise e Abruzzo. Qui le norme, lanciate nel 2009 per sostenere il settore edile in crisi, erano in scadenza a fine 2017.   Piano Casa, le ultime proroghe In Sardegna il Piano Casa è stato prorogato fino al 30 giugno 2019. Nel frattempo la Regione porterà avanti l’esame del disegno di legge sul governo del territorio. Scarica la guida di Edilportale   In Puglia si è optato per la proroga annuale, fino al 31 dicembre 2018. Gli interventi potranno riguardare gli edifici esistenti alla data del 1° agosto 2017. Scarica [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 15 gennaio 2018

Il clima cambia, come rispondono le città?

Piazze che si riempiono d’acqua e verde urbano per contrastare le isole di calore, le best practice selezionate da Legambiente

Il clima cambia, come rispondono le città?
15/01/2018 – Cambiamenti climatici, isole di calore, consumi eccessivi. Sono i problemi con cui le città di tutto il mondo sono chiamate a confrontarsi. Alcune stanno trovando la chiave per lo sviluppo sostenibile.   Il segreto è tutto nel concetto di “resilienza”. Letteralmente, la resilienza è la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi. Allo stesso modo, le città mettono in atto delle “risposte” per mitigare una serie di fattori negativi che potrebbero pregiudicare il loro sviluppo.   Milano, piazza Gae Aulenti È stata premiata dal Landscape Institute come una delle piazze più belle del mondo anche in termini di innovazione e tutela ambientale. Coperta da tre fontane circolari [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 11 gennaio 2018
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

Valore Paese Fari: sono 23 le offerte per il terzo bando

Agenzia del Demanio e Difesa Servizi valuteranno le proposte per l’affitto di 9 fari, torri ed edifici costieri

Valore Paese Fari: sono 23 le offerte per il terzo bando
11/01/2018 - Sono 23 le proposte arrivate per la terza edizione del progetto Valore Paese-FARI destinato al recupero e il riuso di 9 fari, torri ed edifici costieri di proprietà dello Stato, strutture di pregio storico e paesaggistico situate da nord a sud lungo le coste italiane.   I bandi di concessione fino a 50 anni pubblicati il 3 ottobre scorso da Agenzia del Demanio e Difesa Servizi S.p.a. si sono chiusi il 29 dicembre raccogliendo ancora una volta l’interesse di investitori privati operanti in particolare nei settori immobiliare e alberghiero.   In particolare, per le strutture in gestione all’Agenzia del Demanio le offerte si sono così suddivise: 4 per il Faro di Capo Santa Croce ad Augusta (SR), 3 per l’Isola di San Secondo nella Laguna [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 3 gennaio 2018
pubblicato da Alessandra Marra in AMBIENTE

Dal Friuli 1 milione di euro per il recupero delle architetture rurali

Fino a 200 mila euro di contributo per interventi edilizi sui beni immobili e per gli onorari dei professionisti

Dal Friuli 1 milione di euro per il recupero delle architetture rurali
03/01/2018 – Il Friuli Venezia Giulia mette a disposizione 1 milione di euro per sostenere gli interventi edilizi di recupero e riuso di beni immobili appartenenti al patrimonio di architettura rurale della Regione.   Recupero architetture rurali: cosa prevede il bando Il bando è finalizzato alla tutela, alla riqualificazione e alla valorizzazione del patrimonio edilizio rurale, con l’obiettivo di recuperare un patrimonio paesaggistico, quello di matrice rurale, che rischia di scomparire.   I beni immobili oggetto del sostegno devono possedere i seguenti requisiti: a) realizzati prima dell’anno 1967; b) localizzati nelle aree rurali B, C o D della regione; c) appartenenti ad una delle seguenti tipologie: 1) edifici sparsi di utilizzo imprenditoriale [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 2 gennaio 2018
pubblicato da Rossella Calabrese in AMBIENTE

Bolzano, approvata la nuova legge territorio e paesaggio

Uso oculato del suolo all’interno dell’area insediabile e possibilità di costruire solo in pochi casi eccezionali al suo esterno

Bolzano, approvata la nuova legge territorio e paesaggio
02/01/2018 - Nella seduta del 28 dicembre, la Giunta provinciale di Bolzano ha approvato il disegno di legge territorio e paesaggio, che sostituisce le leggi sull’urbanistica e sulla tutela del paesaggio in vigore dai primi anni ’70.   Obiettivo centrale del ddl è consentire uno sviluppo socio-economico sostenibile del territorio altoatesino, proteggendo in modo durevole ed efficace il suo paesaggio naturale e culturale, riducendo il consumo di suolo ed evitando la dispersione edilizia.   Il nuovo programma di sviluppo comunale “Nell’impostazione dello sviluppo urbanistico, il nuovo impianto normativo attribuisce un ruolo più attivo e di pianificazione ai Comuni grazie a nuovi strumenti e dando priorità all’esistente rispetto [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news CERTIFICAZIONI DI SOSTENIBILITA'

Speciale CERTIFICAZIONI DI SOSTENIBILITA' sponsored by:

CLS DRENO
Schuco Living
CERTIFICAZIONI DI SOSTENIBILITA'
Corsi di Formazione
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione Autorizzato O.P.N. EFEI ITALIA n. CFA.388) - Santa Maria Capua Vetere

ADDETTO ALLE ATTIVITA' DI APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE E PREPOSTO

Corso di specializzazione
  • Periodo: 21/02/2018 - 22/02/2018
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione Autorizzato OPN EFEI ITALIA n. CFA.388) - Santa Maria Capua Vetere

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE - R.S.P.P. (MODULO C)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 21/02/2018 - 22/02/2018
ARTES dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Caserta

POMPE A CALCESTRUZZO

Corso di specializzazione
  • Periodo: 22/02/2018 - 23/02/2018
Serie T500


FCZ_D