Fatturazione elettronica
gli approfondimenti tematici di edilportale.com
Pompe di calore ROTEX

News Climatizzazione

venerdì 15 maggio 2015

Edilportale Tour 2015, a Bergamo le nuove sfide per il cambiamento

Illustrato il cemento biodinamico di Italcementi utilizzato nel Padiglione Italia a Expo Milano 2015

Edilportale Tour 2015, a Bergamo le nuove sfide per il cambiamento
15/05/2015 - Una nuova sfida verso il cambiamento è stata proposta nella sedicesima tappa di Edilportale Tour 2015 ieri pomeriggio nell’Auditorium i.Lab di Italcementi all’interno del Kilometro Rosso a Bergamo, davanti ad un’attenta platea di professionisti.   Roberta Alfani - ricercatrice Italcementi - ha illustrato l’innovativo cemento biodinamico che ha caratterizzato la facciata del Palazzo Italia inaugurato due settimane fa a Expo Milano 2015. Una sorta di foresta-albero di colore bianco ha rivestito l’opera garantendone non solo bellezza ma anche elevate prestazioni. Scarica gli atti del convegno   Guarda le foto dell'evento Nel campo della progettazione e costruzione fare ricerca è di fondamentale importanza. Ma [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 13 maggio 2015
pubblicato da Rossella Calabrese in IMPIANTI

Ecodesign degli impianti termici, da settembre le nuove regole Ue

Da Assotermica ed ENEA progetti di formazione e informazione per progettisti e impiantisti

Ecodesign degli impianti termici, da settembre le nuove regole Ue
13/05/2015 - Entreranno il vigore il 26 settembre 2015 le nuove regole comunitarie di etichettatura energetica e progettazione compatibile (ecodesign) per gli apparecchi di riscaldamento degli ambienti e per la produzione di acqua calda sanitaria. Lo ricorda Assotermica, l’associazione dei costruttori di apparecchi e componenti per impianti termici, che, assieme al comparto che rappresenta, si prepara a vivere “una svolta epocale”.   Ecodesign ed etichettatura energetica Con l’entrata in vigore dei Regolamenti 811/2013, 812/2013, 813/2013 e 814/2013 di etichettatura energetica e progettazione compatibile - spiega Assotermica - il mercato e le dinamiche della filiera cambieranno.   Questi Regolamenti, che dal 26 settembre 2015 si applicheranno con [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 11 maggio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Conto Termico, 9.822 richieste di incentivi da giugno 2013 a dicembre 2014

Il GSE pubblica i primi risultati. Gli interventi più frequenti: solare termico e generatori a biomasse

Conto Termico, 9.822 richieste di incentivi da giugno 2013 a dicembre 2014
11/05/2015 – Il Gestore Servizi Energetici (GSE) ha pubblicato la Relazione sul funzionamento del Conto Termico, con l’andamento, tra giugno 2013 e dicembre 2014, dal meccanismo incentivante introdotto dal D.M. 28 dicembre 2012.   Nel documento vengono raccolti i principali risultati ottenuti nel periodo analizzato, fornendo informazioni sul numero di richieste pervenute al GSE, il numero di richieste ammesse agli incentivi, la tipologia degli interventi realizzati con la relativa distribuzione territoriale e l’entità degli incentivi erogati.   I risultati del Conto Termico Nel periodo in esame sono state complessivamente trasmesse al GSE 9.822 richieste di concessione degli incentivi mediante le diverse modalità (Accesso Diretto, [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 30 aprile 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Cna: niente split payment e reverse charge se si sceglie la fatturazione elettronica

La proposta per eliminare l’evasione fiscale senza provocare danni e perdite economiche alle imprese

Cna: niente split payment e reverse charge se si sceglie la fatturazione elettronica
30/04/2015 – No allo split payment e al reverse charge per le imprese che scelgono la fatturazione elettronica. È la proposta elaborata da Cna, Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa, nel Rapporto 2015 sulla tassazione delle Pmi.   Gli effetti dello Split Payment Obiettivo della Cna è l’allentamento della stretta del fisco, evitando che gli oneri dei controlli si trasferiscano sulle imprese. In quest’ottica la Confederazione ha sottolineato gli effetti negativi dello Split Payment. Si tratta, lo ricordiamo, del meccanismo in base al quale la Pubblica Amministrazione sdoppia il pagamento, cioè paga al fornitore il prezzo del bene o del servizio e versa l’Iva direttamente allo Stato, in modo che chi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 28 aprile 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Impianti termici, il nuovo libretto di impianto finora in sei Regioni

Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana e Marche hanno istituito il catasto regionale degli impianti

Impianti termici, il nuovo libretto di impianto finora in sei Regioni
28/04/2015 – Sono sei le regioni che finora si sono adeguate alle nuove norme sull’esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, Toscane a Marche hanno adeguato la normativa interna alle disposizioni sul libretto di impianto e sul controllo dell’efficienza energetica.   Gestione degli impianti termici Il Regolamento sulla manutenzione degli impianti termici negli edifici (Dpr 74/2013) ha adeguato alle norme europee la disciplina italiana sull’ispezione e manutenzione degli impianti per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, e definito i requisiti professionali e i criteri di accreditamento per gli esperti e gli organismi cui affidare i compiti di ispezione, nell’edilizia pubblica [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 27 aprile 2015
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Split payment Iva, Ance: incompatibile con le norme UE sul ritardo pagamenti

I costruttori si rivolgono a Bruxelles anche contro il reverse charge, che danneggerebbe le PMI

Split payment Iva, Ance: incompatibile con le norme UE sul ritardo pagamenti
24/04/2015 – “Lo split payment è incompatibile con la direttiva europea sui pagamenti e con le misure a favore delle pmi contenute nella legge europea conosciuta come “Small business act”.   Questa la sostanza della denuncia formale inviata dall’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) a Bruxelles anche a nome della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa (Cna Costruzioni).   Split payment: ecco le violazioni Nella denuncia all’Unione Europea (UE) le associazioni dei costruttori fanno notare come il  meccanismo dell’inversione contabile iva, previsto dalla Legge di Stabilità 2015, sia “entrato in vigore dal 1 gennaio scorso, senza alcuna autorizzazione comunitaria”.   Nella [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 22 aprile 2015

Conto termico, dal Gse il nuovo bando da 29 milioni di euro

I Registri 2015 per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale saranno aperti dal 20 maggio al 19 luglio 2015

Conto termico, dal Gse il nuovo bando da 29 milioni di euro
22/04/2015 – Pubblicato il nuovo bando relativo agli incentivi del Conto Termico per gli interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale effettuati da Amministrazioni pubbliche e soggetti privati. A disposizione degli operatori che si iscriveranno nei registri del GSE ci sono più di 29 milioni di euro, 6,93 milioni per le Pubbliche Amministrazioni e 22,29 milioni per i privati.   Conto Termico Si tratta degli interventi previsti dall’articolo 4, comma 2 lettere a) e b) del DM 28 dicembre 2012 che per essere incentivati devono obbligatoriamente iscriversi ai Registri predisposti dal Gestore dei servizi energetici (GSE).   In base al decreto, gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 21 aprile 2015

Schermature solari e caldaie a biomassa: a quali si applica l’ecobonus 65%

ENEA: sono detraibili tutte le tipologie di chiusure oscuranti tranne quelle esposte a Nord

Schermature solari e caldaie a biomassa: a quali si applica l’ecobonus 65%
21/04/2015 – L’ENEA chiarisce negli ultimi Vademecum  sulle schermatura solari e Vademecum sulle caldaie a biomassa i requisiti tecnici necessari per rientrare nella detrazione fiscale del 65%.   Schermature solari Per usufruire dell’incentivo le schermature solari devono avere le seguenti caratteristiche tecniche: - Devono essere a protezione di una superficie vetrata; - Devono essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente; - Possono essere applicate, rispetto alla superficie vetrata, all’interno, all’esterno o integrate; - Possono essere in combinazioni con vetrate o autonome (aggettanti); - Devono essere mobili; - Devono essere schermature “tecniche”; - [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 21 aprile 2015
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Il nuovo campus TAC SEV by Erginoglu & Calıslar Architects

Il complesso si collega al tessuto storico di Tarsus in Turchia

Il nuovo campus TAC SEV by Erginoglu & Calıslar Architects
21/04/2015 - Situato all'interno del Tarsus American College, il nuovo campus TAC SEV, progettato da Erginoglu & Calıslar Architects, è realizzato come parte integrante della preesistenza. Il nuovo complesso si collega al tessuto storico di Tarsus e si compone di tre blocchi: un edificio scolastico da 3.600 mq, un dormitorio di 3.520 mq e un edificio polifunzionale di 5.250 mq. La futura pedonalizzazione della strada che separa il vecchio campus dal nuovo andrà a rafforzare la continuità tra gli edifici sia visivamente che urbanisticamente. Il nuovo campus si colloca ina delle zone più calde del bacino mediterraneo, motivo per il quale gli accorgimenti tecnologici del progetto tendono ad ottimizzare l’utilizzo [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 15 aprile 2015
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Chiarimenti dalle Entrate sullo Split Payment

La circolare illustra anche le interconnessioni con reverse charge e fatturazione elettronica

Chiarimenti dalle Entrate sullo Split Payment
15/04/2015 – Anche i Commissari delegati per la ricostruzione a seguito di eventi calamitosi che gestiscono fondi di apposite contabilità speciali, i Consorzi di Bacino imbrifero montani ed i consorzi interuniversitari devono applicare la disciplina della scissione dei pagamenti Iva.   A chiarirlo la Circolare 15/E dell’Agenzia delle Entrate che allarga la platea delle Pubbliche Amministrazioni destinatarie del meccanismo di scissione Iva, oltre a quelle contenute nell’elenco della Circolare 1/E.   Nel documento l’Agenzia chiarisce che rientrano nello Split Payment i soggetti pubblici che, seppure non rientranti tra quelli espressamente elencati nell’art. 17-ter del Dpr 633/1972, ne sono loro immediata e diretta espressione, come appunto i [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news CLIMATIZZAZIONE

Speciale CLIMATIZZAZIONE sponsored by:

Geberit AquaClean
Vetrofluid
Iseo serrature


Isocoppo, Orchidea, Eterinox
Soluzioni Volteco