Made Expo 2017
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Coperture Coibentate

lunedì 16 gennaio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Ricostruzione Centro Italia, massimo 30 incarichi per ogni professionista

Definiti anche i criteri per l’iscrizione all'elenco speciale e il contratto-tipo tra progettista e proprietario beneficiario dei contributi

Ricostruzione Centro Italia, massimo 30 incarichi per ogni professionista
16/01/2017 – Nelle attività di ricostruzione del Centro Italia ciascun professionista potrà aver massimo 30 incarichi, in modo da evitare concentrazioni nelle mani di pochi tecnici.    A stabilirlo l’Ordinanza 12/2017 che definisce i criteri per l’iscrizione nell’Elenco speciale dei professionisti e contiene anche il Protocollo d’intesa tra il Commissario Straordinario e la Rete Nazionale delle Professioni Tecniche sui requisiti minimi dei professionisti e lo Schema di contratto tipo per lo svolgimento di prestazioni d’opera intellettuale in favore di committenti privati per la ricostruzione post-sisma 2016.   Ricostruzione: requisiti per l’iscrizione nell’Elenco speciale Possono presentare domanda d’iscrizione [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 gennaio 2017
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Saucier+Perrotte trasforma una vecchia cava in stadio

A Montreal la riqualificazione di una ex discarica abbandonata

Saucier+Perrotte trasforma una vecchia cava in stadio
13/01/2017 - A seguito alla vittoria di un concorso d’architettura, lo studio canadese Saucier + Perrotte ha trasformato una vecchia cava, utilizzata come discarica fino a pochi anni fa, in stadio di calcio. Posizionato ai margini di una parete rocciosa, l'edificio rimarca la natura geologica del sito, come se la stratificazione della roccia si fosse sfaldata, sollevando un lembo minerale, che diventa il tetto. La copertura è l’elemento principale del progetto che risponde alla scala del territorio, ripiegandosi come se fosse assoggettato alle forze telluriche del territorio. La struttura è composta da una griglia di travi in legno lamellare grigio, che ingloba anche le gradinate esterne. I servizi sono collocati linearmente verso la strada, sfruttando [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 11 gennaio 2017
pubblicato da Valentina Ieva in EVENTI

Todd Bracher firma la Das Haus 2017

Nuove forme dell’abitare aperto in mostra a imm cologne

Todd Bracher firma la Das Haus 2017
11/01/2017 - Lo statunitense Todd Bracher, ospite d’onore di imm cologne 2017, ha proposto un progetto decisamente architettonico per la nuova “Das Haus – Interiors on Stage“ , che ogni anno offre ad un talento giovane la possibilità di esprimere la propria opinione personale in tema di abitare contemporaneo.   Sul palcoscenico di Colonia, dal 16 al 22 gennaio 2017, Bracher contrappone alla tradizionale successione di tre stanze, cucina-camera-bagno, un insieme di spazi che fluiscono l’uno nell’altro, dall’approvvigionamento al riposo all’igiene.    Sotto un tetto sospeso si trovano, concatenati, due corpi del tutto diversi fra loro: uno spazio grande, realizzato con scaffalature dall’involucro semitrasparente [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 4 gennaio 2017
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Prato: La storia della vecchia Fabbrica Campolmi

Un'archeologia industriale oggi sede del più grande Museo del Tessuto d’Italia

Prato: La storia della vecchia Fabbrica Campolmi
04/01/2017 - L’ ex cimatoria Campolmi nasce in una zona un po’ nascosta del centro storico, a Prato. Da alcuni anni ormai rappresenta una delle migliori testimonianze di come i luoghi dismessi della produzione possono essere riconvertiti in spazi per la Cultura. Su progetto di Marco Mattei questa archeologia industriale è diventata sede del più grande Museo del Tessuto d’Italia. La Leopoldo Campolmi & Co. nasce come fabbrica specializzata nella cimatoria, cioè di una fase della lavorazione del tessuto che consiste nel taglio e nella regolarizzazione della superficie pelosa dei tessuti. Successivamente però la Campolmi si ampliò per accogliere tutte le fasi della lavorazione del tessuto compresa la tintoria. L’attività [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 30 dicembre 2016

La 'nuova' Scuola dell'Infanzia Clara Maffei di Clusone

Il preesistente 'vecchio saggio' si contrappone al nuovo 'bambino' monolitico

La 'nuova' Scuola dell'Infanzia Clara Maffei di Clusone
30/12/2016 - Il progetto di ristrutturazione e ampliamento della Scuola dell’Infanzia Clara Maffei di Clusone (BG) è stato redatto da Roberto Balduzzi, Pietro Angelo Oprandi e Severino Balduzzi. L’idea iniziale prende forza dalla presenza dell’edificio storico costruito nel 1907 su progetto dell’ing. Luigi Cortese con un disegno armonico e simmetrico che, con la sua ricchezza architettonica e con ciò che rappresenta come memoria del passato, diventa l’emblema del vecchio saggio a cui si contrappone il bambino, rappresentato da un nuovo grande volume monolitico in cemento armato, con una parete nuda, che il tempo arricchirà, e una grande apertura rivolta al passato. Il concept del progetto è quello di creare un’ampia corte [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 27 dicembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Terremoto, Architetti: ‘grave non porre un tetto agli incarichi’

Il CNAPPC contro il Protocollo d’intesa tra Errani e RTP sui requisiti di accesso all'elenco speciale dei professionisti

Terremoto, Architetti: ‘grave non porre un tetto agli incarichi’
27/12/2016 – Mancanza di trasparenza nel Protocollo d’intesa per la definizione dei requisiti d’accesso nell’elenco speciale dei professionisti abilitati, sottoscritto dal Coordinatore della Rete delle Professioni Tecniche (RTP) e il Commissario Straordinario per la ricostruzione, in cui non si pone neanche un tetto al numero degli incarichi per ciascun professionista.   Questa la denuncia che Giuseppe Cappochin, Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti (CNAPPC) ha scritto in una lettera al Commissario Straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani in cui espone i motivi che hanno portato gli Architetti a non aderire al Protocollo.   Secondo Cappochin “è gravissimo che il Protocollo d’intesa per la definizione dei criteri [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 23 dicembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ecobonus 65%, dal 2017 incentivi maggiorati per i condomìni

Pubblicata la Legge di Bilancio che proroga i bonus per la riqualificazione energetica

Ecobonus 65%, dal 2017 incentivi maggiorati per i condomìni
23/12/2016 – È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di Bilancio 2017. Diventa dunque effettiva la proroga al 31 dicembre 2017 dell’ecobonus 65% per gli interventi di efficientamento energetico sulle singole abitazioni. La novità di quest’anno è l’introduzione di incentivi più consistenti per la riqualificazione energetica delle parti comuni dei condomìni. Non si tratta solo di percentuali di sconto maggiori, che possono arrivare fino al 75% delle spese sostenute, ma anche della possibilità per tutti i condòmini di cedere il bonus ai fornitori.   Ecobonus in condominio Gli interventi di efficientamento energetico nei condomìni beneficeranno di bonus graduati in base all’entità [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 23 dicembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Sismabonus, via depotenziato alle nuove regole

In attesa delle linee guida sulla classificazione sismica degli edifici, non si potrà usufruire delle detrazioni massime previste

Sismabonus, via depotenziato alle nuove regole
23/12/2016 - Partenza sottotono per il sismabonus, la detrazione per la messa in sicurezza antisismica degli immobili introdotta dalla Legge di Bilancio 2017.  La legge, che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale ed entrerà in vigore il 1° gennaio 2017, prevede incentivi crescenti, dal 50% all’85%, in base ai miglioramenti raggiunti con i lavori.   Miglioramenti che saranno quantificati sulla base delle classi di rischio, cioè del comportamento che l’edificio dovrebbe tenere in caso di terremoto. Al momento, però, le Linee guida per la classificazione sismica degli edifici non ci sono ancora, quindi almeno all’inizio potrà essere riconosciuta solo la detrazione del 50%.   Sismabonus È riconosciuta [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 23 dicembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ristrutturazioni, avanti per tutto il 2017 con il bonus 50%

Nella Legge di Bilancio 2017 proroga del Bonus Mobili e credito di imposta del 65% per la riqualificazione degli alberghi

Ristrutturazioni, avanti per tutto il 2017 con il bonus 50%
23/12/2016 – Ci sarà un anno in più per usufruire delle detrazioni del 50% sugli interventi di ristrutturazione. La Legge di Bilancio 2017, pubblicata in Gazzetta Ufficiale, ha prorogato al 31 dicembre 2017 la possibilità di detrarre dall’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) il 50% delle spese sostenute per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni dei condomìni.   La legge ha prorogato anche il Bonus Mobili per l’arredo di abitazioni che sono state oggetto di interventi di ristrutturazione e ha introdotto il Bonus Alberghi per la riqualificazione delle strutture ricettive.   Detrazione 50% per le ristrutturazioni La detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2017, fino ad un tetto massimo [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 16 dicembre 2016
pubblicato da in ARCHITETTURA

L’Hotel Terme Merano inaugura un’esclusiva Sky Spa

A Pasqua 2017 l’apertura del centro benessere di vetro e legno sopra i tetti di Merano

L’Hotel Terme Merano inaugura un’esclusiva Sky Spa
16/12/2016 - Novità benessere sopra i tetti di Merano nel 2017. Dal 13 aprile del nuovo anno, a Pasqua, sarà possibile nuotare in piscina a cielo aperto, riattivare le proprie energie con un massaggio, oppure una sauna, rilassarsi al sole con lo sguardo volto sullo scenografico paesaggio altoatesino e richiedere trattamenti bellezza esclusivi; questo e molto altro nella nuova Sky Spa dell’Hotel Terme Merano, la prima in Alto Adige situata in pieno centro. Un’oasi di benessere unica di 2.700 m², con una vista panoramica a 360° sulla città termale altoatesina dove la principessa Sissi, Imperatrice Elisabetta d'Austria, amava trascorrere le vacanze.   L’albergo, realizzato nel 2006 e progettato dal famoso architetto bolzanino Matteo [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news COPERTURE COIBENTATE

Speciale COPERTURE COIBENTATE sponsored by:

Rockfon Eclipse
Bigmat
Duofix


Reti per cappotto