Home page
Notizie
Normativa Tecnica
Archivio Prodotti®
Archivio Aziende®
Archivio Software
Libri Tecnici
Eventi
Progetti
Concorsi & Appalti
Prezzari edilizia
Dossier tecnici
Carriere e lavoro
Formazione
Forum
Newsletter
Iscriviti gratis
Vedi Archivio Newsletter
Editoriali | Prodotti | Libri
Antincendio
Antisismica
Ascensori, scale e tappeti mobili
Assicurazioni Professionali
Attestazione SOA
Barriere Architettoniche
Caldaie
Case prefabbricate in legno
Casseri isolanti
Certificazioni di sostenibilità
Climatizzazione
Consolidamento terreno e fondazioni
Coperture Coibentate
Coperture traspiranti
Degrado del calcestruzzo
Domotica
Edifici a Energia Quasi Zero
Edilizia sostenibile: LEED®, ARCA, BREEAM, DGNB
Facciate Architettoniche
Finestre a taglio termico
Finestre ecosostenibili
Fotovoltaico
Gestione Aziendale
Gestione Rifiuti
Impermeabilizzazione
Incentivi 55%
Intonaci e finiture ecocompatibili
Involucro Edilizio
Isolamento a cappotto
Isolamento Acustico
Isolamento e sistemi costruttivi EPSITALIA
Isolamento Termico
Lavori in quota
Pannelli Metallici Isolanti
Parcelle Professionali
Pavimenti e Rivestimenti
Pompe di calore
Ponteggi
Progettazione Strutturale
Qualità nell'Edilizia
Rinforzo Strutturale Solai
Risparmio Energetico
Ristrutturazione
Sicurezza Cantieri
Sistemi Costruttivi a Secco
Sistemi di rivestimento per facciate
Soluzioni per l’Isolamento Neopor® Quality Circle
Strutture idrauliche
Strutture Interrate
Tessuti tecnici per l’architettura
Vespaio aerato
c.SMART news - 30/04/2003


Scarica il dossier in pdf




POLIVETRIX è un formulato speciale che, applicato direttamente su balconi e terrazzi, consente di ottenere una barriera impermeabile, senza dover rimuovere la pavimentazione.

» CARATTERISTICHE

• Insensibilità termica, quindi, resistente a temperature tra i - 30° e i + 80° gradi.
• Resistenza alla luce ed agli agenti atmosferici, all'ozono, ed agli agenti ossidanti.
• Inerzia chimica e fisiologica.
• Odore caratteristico.

» PROPRIETÀ

POLIVETRIX data la sua bassissima viscosità, applicato direttamente su qualsiasi tipo di piastrelle, riesce a penetrare negli interstizi fino in profondità formando una barriera impermeabile nel sottofondo. Chiaramente POLIVETRIX impermeabilizza le porosità e le crepe capillari, ma non può in alcun modo sigillare spaccature o falle macroscopiche. Quindi, in caso di necessità, formulare uno stucco cementizio con l'ausilio di un prodotto specifico denominato STUCCO FLEX. POLIVETRIX non aderisce su supporti smaltati poiché lo scopo è quello di impregnare gli interstizi tra gli elementi della pavimentazione. Il prodotto non assorbito viene rimosso in breve tempo mediante le normali pulizie della superficie.

» CONFEZIONI

Tanica da 7 Kg.

» NORME APPLICATIVE - Preparazione del supporto

Spazzolare accuratamente il supporto ed asportare le parti incoerenti. Incollare al supporto eventuali piastrelle o marmi staccati con collanti per esterni. Procedere ad una generale stuccatura di tutte le zone soggette in particolare alla base inferiore e superiore dello zoccolino. Sigillare eventuali crepe o lesioni dei muretti adiacenti al terrazzo. Ispezionare accuratamente i fori di scolo delle acque meteoriche, sostituire i messicani in piombo e i raccordi qualora danneggiati. Se necessario, allargare il giunto tra le piastrelle e il marmo (nastrare per evitare imbrattamenti), quindi stuccare con STUCCO FLEX.

» Applicazione di POLIVETRIX

Tutta la superficie va, infine, impermeabilizzata mediante l'applicazione di una mano copiosa di POLIVETRIX. Per balconi e terrazzi inferiori ai 40/50 Mq. di superficie non vi sono difficoltà. Per terrazzi di superiori dimensioni si rende necessario sigillare i giunti di dilatazione in maniera stagna. A tale proposito la ns. azienda commercializza un prodotto specifico, denominato GIUNFLEX. Nel caso il terrazzo fosse privo dei giunti, eseguire dei tagli di minimo 6 mm. di larghezza. La resa del prodotto é mediamente di 4 Mq. con 1 Kg. a seconda delle porosità del supporto.

» STOCCAGGIO

Minimo 18 mesi negli imballi originali purchè conservati in luoghi freschi.

» AVVERTENZE

Non applicare il prodotto in prossimità di piogge imminenti, poichè il POLIVETRIX espleta la sua azione impermeabilizzante a seguito dell'evaporazione del diluente, cioè minimo 6 ore.
Tenere il prodotto lontano dalla portata dei bambini e da fonti di calore.





Nel settore delle costruzioni gli addetti ai lavori sono aggrediti da innumerevoli proposte e soluzioni per ciò riguarda l'impermeabilizzazione e la protezione di opere edili. In realtà pochi si preoccupano delle difficoltà che questi ultimi incontrano nella vasta e caotica miriade di proposte; soprattutto quando le esigenze sono di diversa natura come:

• impermeabilizzazione di murature interrate;
• impermeabilizzazioni sotto tegole;
• impermeabilizzazione di fioriere;
• impermeabilizzazione su terrazzi da pavimentare;
• impermeabilizzazione di tetti piani;
• impermeabilizzazioni di piscine;
• impermeabilizzazione di contenitori d’acqua potabile;
• impermeabilizzazione di tetti in lamiera;
• impermeabilizzazione di impianti sportivi;
• impermeabilizzazione di terrazzi pavimentati con possibilità di incollaggio di una nuova pavimentazione;
• formazione di campi da tennis;
• formazione di pavimenti impermeabili;
• prevenzione per l'umidità ascendente per le nuove costruzioni.
Per i problemi appena elencati la DAVID propone un unico prodotto: CEMFLEX.

CEMFLEX è una resina in emulsione, a base di VINIL ETILENE, fibro armata, con eccezionale resistenza agli agenti atmosferici.

» NORME APPLICATIVE

Spazzolare accuratamente il supporto ed asportare le parti incoerenti. Nel caso fossero presenti crepe o lesioni, queste vanno stuccate preventivamente con uno stucco formato da una parte di carica e tre parti di CEMFLEX, per le crepe orizzontali; per le crepe verticali aumentare la carica fino a rendere tixotropico lo stucco.Gli angoli orizzontali e verticali vanno sgusciati con malta flessibilizzata, con il 10% di CEMFLEX in rapporto al cemento.

Diluire CEMFLEX con un volume di acqua, mischiare la soluzione con uno di cemento aiutandosi con un trapano corredato di frustino. Sulle parti orizzontali il prodotto si può stendere con una cazzuola americana. Per le parti verticali l'applicazione verrà fatta a pennello. Dopo 12 ore applicare un secondo strato il cui dosaggio sarà: 2 vol.CEMFLEX + 1 vol. di carica. Stesso sistema sopra citato. Negli angoli vanno applicate minimo tre mani. La semplicità di applicazione di CEMFLEX, non richiede personale specializzato.

» PROPRIETÀ TIPICHE DEL FILM

Flessibilità: eccellente
Lucentezza: moderata
Temperatura di gelazione (4): 0 ± 2 C.
Modulo 100% p.s.i. (ca .): circa 280
Carico di rottura p.s.I. (ca.): 800
Allungamento % (ca.): 1.800

» CONFEZIONI
Secchi da 20 Kg TM
» STOCCAGGI
Immagazzinare in luoghi freschi ed asciutti.
» CONSUMI
Complessivamente 700 g. di CEMFLEX per le parti orizzontali, 500 gr. per le parti verticali.

» AVVERTENZE
Non applicare CEMFLEX se il supporto non è stagionato da almeno 28 gg o in caso di piogge imminenti, poiché lo stesso diventa attivo dopo 4 ore dall'applicazione.
La carica ideale del prodotto è una miscela composta dal 50% di collante per piastrelle adatto per esterni, e dal 50% di cemento.
Su supporti di difficile adesione (ad es. pavimentazioni in ceramica) per il primo strato usare come carica solo collante per piastrelle.


Per informazioni contattare:
DAVID
VIA VERDI, 54
80035 NOLA (NA) Italia
Tel. 081/8239740
Fax 081/5124014
URL:
www.davidcp.com

Scarica il dossier in pdf

Aziende e prodotti