Carrello 0
Scheda Evento

Sicurtech Village

FIRENZE, AUDITORIUM COSIMO RIDOLFI - CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE, VIA CARLO MAGNO 7, martedì 18 febbraio 2014
  • Ente OrganizzatoreUMAN, ANIMA, AIAS

COS’È
Una mostra-seminario dedicata ai temi riguardanti la «cultura della sicurezza antincendio, le soluzioni e gli aspetti tecnico-normativi» per far conoscere le più recenti innovazioni in materia.
Un seminario che vede ben 4 temi di approfondimento di cogente attualità ed interesse. Si avvale del contributo di tecnici, professionisti, addetti antincendio, addetti ai servizi di sicurezza e di prevenzione, consulenti, esponenti degli ordini professionali, aziende, imprenditori.
 
TOUR NAZIONALE
Sicurtech Village ha preso il via a Napoli, il 23 ottobre 2013, data compresa all’interno della Settimana Europea della Sicurezza e Salute sul Lavoro (21-25 ottobre 2013. Sicurtech Village mira a divenire un appuntamento fondamentale, replicato su più città italiane, in grado di promuovere una sempre maggiore consapevolezza e conoscenza delle norme da parte degli operatori del settore.
 
MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha già conferito a "Sicurtech Village" una propria medaglia quale suo premio di rappresentanza, nell’ambito dei rapporti con la società civile.
 
PATROCINI
Sicurtech Village, proprio in virtù delle tematiche di cogente attualità che affronta, ha già ricevuto patrocini dai principali Enti Pubblici coinvolti e dagli Ordini Professionali.
 
A CHI È RIVOLTO
Il seminario si rivolge a tutti i professionisti ed addetti alla Sicurezza, ai progettisti, agli installatori di impianti; più nel dettaglio coinvolge tecnici, addetti antincendio, addetti ai servizi di sicurezza e di prevenzione, consulenti, esponenti degli ordini professionali, aziende, imprenditori, università.
 
CREDITI FORMATIVI
Sicurtech Village, proprio in virtù delle tematiche di cogente attualità che affronta, attiva collaborazioni con gli Ordini professionali degli Ingegneri, degli Architetti, dei Geometri e dei Periti. Inoltre, per i professionisti iscritti agli Ordini che intervengono agli eventi è attivata la possibilità di concedere i crediti formativi, ai fini delle disposizioni inerenti la formazione continua.
 
RECEPTION
Per richiedere informazioni, accreditarsi agli eventi, ritirare i Crediti Formativi e gli Attestati di Partecipazione, ricevere le bags e il materiale informativo
 
INFO POINT
A disposizione delle aziende e delle associazioni per incontrare i professionisti e le imprese.
 
I TEMI DI FIRENZE
ore 9.00
DECRETO 20.12.2012: il Decreto Impianti
Il nuovo decreto impianti, emesso dal Ministero dell'Interno e in vigore 04.04.2013, introduce dei nuovi concetti per la regolamentazione della progettazione, della costruzione, dell'esercizio e della manutenzione degli impianti di protezione attiva antincendio installati in attività soggette a controllo dei Vigili del fuoco. Introduce dei cambiamenti specificando i ruoli di ogni attore: il tecnico abilitato, il professionista antincendio, l’asseveratore, il titolare dell’attività e il manutentore degli impianti fissi antincendio. Il seminario è rivolto ad approfondire la regola tecnica e le innovazioni introdotte.
 
ore 14.00
ASSEVERAZIONE IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO IN FASE D'INIZIO ATTIVITÀ O RINNOVO PERIODICO
Il DPR del 01.08.2011 n. 151, spostando sui professionisti parte delle responsabilità connesse alla Prevenzione Incendi, assegna all’asseveratore il ruolo di garante nei rapporti tra titolare dell’attività e Ente di controllo: i VVF. All’asseveratore è richiesto di garantire il rispetto delle prescrizioni, in fase di inizio attività, e la funzionalità e l’efficienza degli impianti fissi antincendio, in fase di rinnovo periodico. Il seminario approfondisce il corretto percorso logico che l’asseveratore deve seguire in tutte le fasi della verifica.
 
ore 15.10
LA NUOVA ANALISI DEL RISCHIO INCENDIO PER LE AZIENDE ED I PROFESSIONISTI
Il continuo aggiornamento del quadro normativo in Italia (D.M. 20.12.2012, D.M. 7.8.2012, l’introduzione delle appendici nazionali degli Eurocodici) e delle norme di buona tecnica a livello nazionale, europeo e mondiale, prevede una costante revisione della procedura più importante per gli operatori del settore: l’analisi del rischio. Per questo è richiesto un elevato livello di qualificazione e un continuo aggiornamento formativo delle figure che effettuano l’analisi del rischio di incendio. Qualificazione ed aggiornamento continuo sono requisiti che dovranno essere certificati attraverso l’European Qualification Framework e garantiti dalle associazioni professionali ordinistiche e non ordinistiche di cui alla Legge 4/2013. La relazione prenderà in esame gli aspetti tecnici della nuova analisi di rischio e accennerà al nuovo quadro di formazione continua europea cui l’Italia si sta adeguando.
 
ore 16.20
LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO QUALE SUPPORTO ALLE ATTIVITA’ DEL PROFESSIONISTA PER IL RILASCIO DELL’ASSEVERAZIONE IN FASE DI RINNOVO PERIODICO: L’ESPERIENZA DEL TERRITORIO
La realizzazione di un impianto fisso antincendio, asseverato in fase di SCIA, non è da sola elemento sufficiente per la continuità della tutela del rischio nel tempo. Solo una corretta manutenzione, documentata, può garantire il professionista antincendio, che deve asseverare l’efficienza e la funzionalità nel tempo di tutti i Sistemi Antincendio. La relazione:
- illustra gli elementi fondamentali che stanno alla base di un corretto servizio e i documenti e le verifiche che l’asseveratore dovrà acquisire prima di effettuare le verifiche di sua competenza.
- Presenta le principali criticità emerse dalla pratica sul territorio
 

Consiglia questo evento ai tuoi amici

  • Contatti Tel. 0642020605
    e-mail: eventi@agoraactivities.it

    Mario Salvi tel. +39 02 45418213 – +39 348 3981294 – e-mail: sicurtech@uman.it
  • Link http://www.sicurtechvillage.it
  • Scarica l'AllegatoProgramma

Cerca Eventi

cerca il nome evento oppure cerca la città (es. milano) per avere tutti gli eventi su Milano

per regione
per provincia
 
FIRENZE HERITAGE
YTONG
Peri
Strutture interrate