Parkour e Reti per mosaici
Il Forum di Edilportale

COnsigli della nonna: come togliere la Muffa dai muri

Messaggi 20 di 281
Visite 368003
<< Meno recenti | Più Recenti >>
   
Francesca
1 Dic 2008, 15:08

Ciao a tutti, vorrei sapere se possibile qualche metodo casalingo per risolvere il problema della fastidiosissima muffa sui muri.
So che per una soluzione a lungo termine ci vogliono spry, vernici isolanti ecc ma mi chiedevo se esistesse qualcosa che tamponasse la situazione, considerando anche che sono veramente brutte da vedere quelle macchie in alto all'angolo sul soffitto....
Non so coda di topo mista ad acqua bollente con un pizzico di dente di squalo...

Grazie per l'eventuale aiuto.
Francy ^^
   
kleist
1 Dic 2008, 15:19

...utilizza della candegina diluita con acqua , con uno spruzzatore nebulizzala sulla muffa. Non strofinarla mai con spugnette perchè faresti volare le spore in altri punti,fa cosi che risolvi... ovvio la muffa ricomparirà alle prima occasione tra un mese o un anno due chjissa??.
P.s. mi sembra inutile sottolineare che le pareti colorate potrebbero rovinarsi.
2- occhio a non spruzzartela negli occhi o respirarla, usa mascherina occhiali...
dopo chiama un architetto tipo me e risolvi il problema a monte
   
top-level
14 Dic 2008, 08:48

francesca, il tuo è un problema di condensa.
vuoi tamponare o risolvere definitivamente la questione?
hai una foto da postare?

top-level
   
kleist
14 Dic 2008, 11:32

...è chiaro che è un problema di condensa, ma aveva chiesto, in maniera divertente, un metodo casalingo provvisorio.
   
top-level.it
14 Dic 2008, 12:09

kleist,
cerco di dare risposte professionali e non metodi provvisori; provvisorio significherebbe farle spendere tempo e danaro per poi ritrovarsi con lo stesso problema dopo qualche settimana.
proporrei dei sistemi definitivi, anche se applicabili con metodi "casalinghi" (pennello o rullo per intenderci).

top-level.it
   
grazia
2 Feb 2009, 13:44

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente top-level.it il 14 Dic 2008, 12:09 (Chiudi Messaggio)
> kleist,
> cerco di dare risposte professionali e non metodi provvisori;
> provvisorio significherebbe farle spendere tempo e danaro per poi ritrovarsi
> con lo stesso problema dopo qualche settimana.
> proporrei dei
> sistemi definitivi, anche se applicabili con metodi "casalinghi" (pennello
> o rullo per intenderci).
>
> top-level.it


scusami se ti disturbo ma anch'io ho problemi di muffa in tutta la casa, c'è una soluzione definitiva? la mia mail è l_grazia@alice.it
grazie infinite per la risposta
   
roberto dai castelli
21 Apr 2009, 17:16



Prima tampona con alcol 70%,poi dopo un giorno fai la stessa cosa con la candeggina.E' il massimo che puoi fare senza interventi ,(vengo da una famiglia di pittori edili e muratori)
   
tecnico
23 Apr 2009, 09:25

La muffa è causata da condensa, e la condensa si accumula sul punto più freddo della parete perciò l'unico rimedio è l'isolamento termico!

Ricordo che la condensa finisce per accumularsi sul punto più freddo a seguito di una temperatura detta di "confort termico", che permette all'umidità di diffondersi nell'ambiente, e se vi è un punto della struttura che presenta una temperatura superficiale piuttosto bassa, la condensa si accumulerà tutta li!
La storia dei costruttori che dicono di arieggiare e scaldare di più è solo una grossa balla! perchè nel periodo invernale l'umidità relativa estrna è quasi sempre maggiore di quella interna!!

l'unico modo per risolvere definitivamente la muffa è isolare termicamente!!!
di balle non c'è ne!!!
   
top-level.it
23 Apr 2009, 10:31

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente tecnico il 23 Apr 2009, 09:25 (Chiudi Messaggio)
> La muffa è causata da condensa, e la condensa si accumula sul punto più
> freddo della parete perciò l'unico rimedio è l'isolamento termico!
>
> Ricordo
> che la condensa finisce per accumularsi sul punto più freddo
> a seguito di una temperatura detta di "confort termico", che permette
> all'umidità di diffondersi nell'ambiente, e se vi è un punto della struttura
> che presenta una temperatura superficiale piuttosto bassa, la
> condensa si accumulerà tutta li!
> La storia dei costruttori che dicono
> di arieggiare e scaldare di più è solo una grossa balla! perchè nel periodo
> invernale l'umidità relativa estrna è quasi sempre maggiore di
> quella interna!!
>
> l'unico modo per risolvere definitivamente la muffa
> è isolare termicamente!!!
> di balle non c'è ne!!!


concordo con tecnico.
il mancato isolamento è la causa principale della formazione della muffa.

top-level.it
   
Dani
23 Apr 2009, 23:42

Ciao Francesca,naturalmente vi sono dei problemi di condensa,sicuramente possono essere risolte con diversi materiai,comunque se le zone infettae dai batteri della muffa non sono esagerate puoi risolvere il problema usando il seguente prodotto: ALPHA Deisinfector come disinfettante di muri contaminati da muffe e alghe ,materiale gia pronto basta semplicemente stenderlo acon una pennellessa morbida,prima devi carteggiare le parti interessate con cartavetrata a grana fine massimo un 100. fai il primo ciclo su detto poi lasci passare 6 ore circa,spazzoli e aspiri la eventuale polvere e inizi finalmente il ciclo finale antimuffa con pittura traspirante ALPHA TEX SCHIMMELWEREND IDROPITTURA RESISTENTE ALL'AGGRESSIONE DELLE MUFFE, è un materiale esente da solvente,mantiene inaltrato i'equilibrio di umidità tra il muro e l'ambiente. I detti prodotti si trovano solo in rivendite professionali.Se ai bisogno puoi contattarmi tramite e-mail. Saluti
   
Filippo
24 Apr 2009, 12:23


Anche qualora l'utilizzo d'un prodotto, per quanto efficace, possa risolvere il problema, ciò non toglie che la causa è sempre strutturale, rientrando nella garanzia a favore del committente/acquirente. Il problema, poi, non potrebbe che aggravarsi, in caso di successiva circolazione del bene, dovendo essere palesato all'eventuale promissario acquirente...
   
top-level.it
25 Apr 2009, 11:19

tecnicamente per risolvere e/o prevenire muffe e condensazioni si dovrebbe procedere alla progettazione e realizzazione di un eccellente isolamento termico della struttura, sulla base dei dati tecnici relativi alla zona climatica ed alla tipologia delle strutture esistenti.
empiricamente si potrebbe, in alternativa, trattare le pareti interessate con specifiche pitture antimuffa permanenti, che consentirebbero di dimenticarsi del problema muffe per sempre.
se qualcuno desidera un campioncino gratuito con applicazione fai da te sono disponibile. facile da applicare a pennello o rullo, nei colori che desiderate.

top-level.it
   
Claudia
1 Mag 2009, 11:49

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente top-level.it il 25 Apr 2009, 11:19 (Chiudi Messaggio)
> tecnicamente per risolvere e/o prevenire muffe e condensazioni si dovrebbe
> procedere alla progettazione e realizzazione di un eccellente isolamento
> termico della struttura, sulla base dei dati tecnici relativi
> alla zona climatica ed alla tipologia delle strutture esistenti.
> empiricamente
> si potrebbe, in alternativa, trattare le pareti interessate
> con specifiche pitture antimuffa permanenti, che consentirebbero di dimenticarsi
> del problema muffe per sempre.
> se qualcuno desidera un campioncino
> gratuito con applicazione fai da te sono disponibile. facile
> da applicare a pennello o rullo, nei colori che desiderate.
>
> top-level.it


Mi dici il nome di questo prodotto che vado a comprarlo?
Ho problemi anch'io di muffa nella cabina armadio, nella parete esterna (rivolta a nord) ne ho parecchia.
Grazie
   
dani
1 Mag 2009, 18:56

puoi acquistare il miglior prodotto antimuffa presso in rivenditore che tratta prodotti professionali SIKKENS e chiedere del disinfettante gia pronto all'uso ALPHADISINFECTOR e pittura traspirante antimuffa ALPHA TEX SCHIMMELWEREND SF e facile da applicare. tutti i locali e ambienti da noi trattati ad oggi dopo 6 anni sono ancora integri. Saluti
   
Renzo M.
4 Mag 2009, 12:32

Se i locali sono bene aereati il problema della muffa dovrebbe non esserci...
non ci sono prodoti che eliminano la muffa bisogna eliminare la causa.
   
top-level.it
4 Mag 2009, 13:21

sono d'accordo con te renzo; tuttavia se la muffa si è formata confermo che esistono le tecnologie per eliminarle definitivamente.
si tratta di speciali vernici a base acqua da applicare a pennello o rullo, del colore che desideri, in grado di garantire la definitiva eliminazione di muffe e batteri per un minimo di 10 anni.

top-level.it
   
dani
4 Mag 2009, 21:42


Sicuramente sono daccordo con Renzo e top level. Ho semplicemente cercato di aiutare,rispondendo a persone che evidentemente non anno possibilità di risolvere il problema alla fonte. Vedi perchè non diretti proprietari dei locali vedi per altri motivi personali, e quindi si cerca di consigliare,in base alle esperienze proprie,una delle soluzioni,comunque efficace se rispettato il ciclo di lavoro "ripeto secondo la mia propria esperienza"
e non come fanno in tanti, di tagliare subito la testa al toro dicendo : o fai così o niente.
Saluti
   
tecnico
5 Mag 2009, 07:49

stronzate!!

Se vi è un punto della struttura in cui la temperatura superficiale è differente dal resto della struttura, l'umidità si smaltirà in quel punto creando condensa non appena si accende il riscaldamento! E' ora di finirla di dire che si deve arieggiare! Perchè non è detto che l'umidità relativa esterna sia maggiore di quella interna!
e Poi se ho diverse temperature superficiale, vedi un ponte termico, lì si formerà la muffa! non esiste pittura!!!
ISOALRE!!! BASTA CASE SCHIFOSE!!!
   
top-level.it
5 Mag 2009, 09:58

tecnico,
come stai amaro oggi!! calmati per favore.
qui si sta discutendo, non si sta affrontando una causa penale...
certo come tu dici la soluzione ottimale è isolare, ed isolare correttamente e con perizia; purtroppo non sempre si può attuare questa soluzione, vuoi per mancanza di $, vuoi perchè tecnicamente impossibile, vuoi per un sacco di altri motivi...quindi confermo che la soluzione + veloce almeno per non subire l'attacco deleterio delle muffe, sia dal punto di vista estetico che igienico, è usare le pitture antimuffa, al di là di quello che si può scegliere. difatti ve ne sono di molto economiche e di ridotta durata, e ti assicuro che ne esistono di pregevoli, funzionali ed estremamente durature. passano dalle mie mani negli ultimi 20 anni. pensa ad ambienti caseari che di muffe ne hanno a iosa...bene, lì ho risolto definitivamente il problema muffe tanto è che i lavori che abbiamo effettuato a partire dagli anni 90 sono ancora lì, bianchi, puliti e perfetti. il tutto con un prodotto a pennello o rullo.
l'unico problema è che ogni giorno...debbo trovare dei clienti nuovi.
se desideri approfondire non hai che da chiedere.

top-level.it
   
tecnico
5 Mag 2009, 10:58

veditore di vernici....secondo te in un ambiente caseario hanno 20 - 22 °C???


dai da bravo, studiati un p'o di fenomeni fisici, glaser, psicometria..ecc..


gente comprate puere le vernici che risolvete sicuramente il problema!!!
Messaggi 20 di 281
<< Meno recenti | Più Recenti >>


Acca al Saie 2014
Kappazeta consolidamenti
Finestra dentro, cupolino fuori

Uretek