Nuovi Minidumper
Il Forum di Edilportale

cambio destinazione d'uso da c1 a c3 - ludoteca

Messaggi 4 di 4
Visite 6685
   
asialuna
26 Ott 2010, 09:18

Salve, volevo chiedere lumi sulla possibilità di effettuare un cambio di destinazione d'uso da c3 (laboratorio) a c1 - che dovrebbe essere la destinazione d'uso per l'impianto di una ludoteca.
L'ufficio tecnico comunale sembra consentire la cosa, ma chiaramente si dovranno pagare maggiori oneri. Inoltre volevo sapere se la dest. C1 necessita di adeguamenti tipo accesso disabili ecc. Vorrei avere ben chiaro a cosa si va incontro. Noi siamo i proprietari e dovremmo affittare l'immobile, previo cambio di destinazione, a chi poi vorrà farci la ludoteca..
Attendo Vs commenti
Grazie 1000
   
Robby
26 Ott 2010, 09:54

salve
se il comune ritiene la cosa fattibile allora non ci sono problemi, ovviamente va presentata la richesta comunale.
per le opere di adeguamento, per detinazioni così specifiche direi di fare riferimento alle norme (oltre che comunali) sanitarie e specifiche (se esistono per quell'attività
tutto questo comunque viene affrontato in sede della necessaria approvazione comunale che è il motivo per cui si devono eseguire queste richieste.
in sede di esecuzione del progetto (si fa proprio per questo motivo) verranno studiate infatti le soluzioni specifiche (e predisposte le pratiche per eventuali normative specifiche) per opere come la vostra alla luce quindi delle norme che regolano questi tipi di intervento, e la successiva approvazione comunale ne garantirà la regolarità.
una volta eseguite le opere approvate e prima della fine dei lavori dovrà poi essere presentata la variazione catastale (se necessaria) che dovrà essere poi allegata alla comunicazione finale da depositarsi al comune concludendo così l'intera operazione.
cordialmente




" asialuna " >i...@varonaguido.com< in data 26 ott 2010, 09.18 ha scritto:

> salve, volevo chiedere lumi sulla possibilità di effettuare un cambio
> di destinazione d'uso da c3 (laboratorio) a c1 - che dovrebbe essere
> la destinazione d'uso per l'impianto di una ludoteca. l'ufficio tecnico
> comunale sembra consentire la cosa, ma chiaramente si dovranno
> pagare maggiori oneri. inoltre volevo sapere se la dest. c1 necessita di adeguamenti
> tipo accesso disabili ecc. vorrei avere ben chiaro
> a cosa si va incontro. noi siamo i proprietari e dovremmo affittare
> l'immobile, previo cambio di destinazione, a chi poi vorrà farci la
> ludoteca.. attendo vs commenti grazie 1000
   
asialuna
26 Ott 2010, 09:54


scusate--- la modifica da fare sarebbe da c3 - laboratorio a c1- negozi/locali commerciali.
abbiate pazienza.
   
Robby
26 Ott 2010, 22:23

salve
il concetto non cambia, si tratta sempre di una variazione alla destinazione d'uso che verrà valutata secondo le norme comunali sulla base del progetto presentato.
una precisazione, lasciamo perdere le dizioni catastali che non hanno nulla a che fare con l'aspetto urbanistico, ma seguono (per fini reddituali) l'opera nella sua destinazione indipendentemente dal fatto che sia regolare oppure no e non costituiscono in alcun modo garanzia di regolarità dell'unità immobiliare.
possiamo menzionare la nomenclaura catastale per dare un 'idea dell'utilizzo ma senza alcun riferimento alla regolarità urbanistica.
cordialmente
Messaggi 4 di 4


Acca al Saie 2014
Ercole
Easy Wand

Connettori per il rinforzo dei solai