Carrello 0
Il Forum di Edilportale

Tiranti antisismici su parete comune

Messaggi 2 di 2
Visite 101
   
lorenzo
13 Set 2017, 12:13

Buongiorno,
sono proprietario di una seconda casa in un Comune del centro Italia , zona sismica 1.
In passato ho rinforzato la struttura in pietra e calce con pareti di circa 80 cm, con rete elettrosaldata, ma vorrei fare di più.
Come spesso accade nei borghi, una parete della mia casa non è indipendente, ma in comune con una attigua proprietà. Vorrei porre in opera dei tiranti antisismici nella mia abitazione, ma non ho accesso alla proprietà confinante, da cui per altro il proprietario è assente da tanti anni, ma anche ci fosse immagino che non gradirebbe affatto una chiave di chiusura nel bel mezzo di una parete interna all’abitazione.
La domanda è dunque questa, da quel che ho letto, art. 884 del codice civile, potrei mettere il tirante lavorando dalla mia proprietà, fino al limite consentito dalla legge, ma un tirante antisismico è pienamente efficente in questo modo, magari ricorrendo ad ancoranti chimici/bicomponenti/etc. ? Certamente ricorrerò a professionisti per la lavorazione, ma sarebbe gradito un parere a proposito.
Grazie sin d’ora.
   
apache54
18 Set 2017, 21:03

ciao lorenzo,
provo a risponderti.
la giurisprudenza è univoca nel ritenere che nelle zone nelle quali è in vigore la normativa antisismica non possono trovare applicazione le disposizioni di carattere generale contenute negli articoli 884, 874 e 876 del codice civile.
(a tal proposito vedere le sentenze della suprema corte di cassazione civile, sezione seconda, 25 febbraio 2002, nr. 2731; cassazione, sezione terza, 25 marzo 1999, nr. 2834; cassazione, sezione seconda, 21 novembre 2000, nr. 15005; cassazione, sezione seconda, 16 febbraio 2006, nr. 3425).
orbene, dall’8 maggio 2003 tutto il territorio italiano è stato classificato “zona sismica” ai sensi dell’ordinanza del presidente del consiglio dei ministri 20 marzo 2003, nr. 3274.
a mio parere il tirante antisismico sarebbe molto più efficiente se lavorasse su tutto lo spessore del muro, anche senza inserire il capochiave nella parte non di tua proprietà (e tecnicamente si può fare con apposita metodologia).
per maggiori delucidazioni, ti consiglio di rivolgerti primariamente ad un avvocato civilista prima di interpellare personale tecnico specializzato.
alla prossima.
apache54





Messaggi 2 di 2


 
Regolo
NPS AIR
LYDOS HYBRID

Luv