Carrello 0
Il Forum di Edilportale

Intonaco caduto dai balconi rifatti un anno fa!!

Messaggi 5 di 5
Visite 227
   
vitale biondi
1 Gen 2018, 11:24

Salve a tutti. Prima di chiamare la ditta che ha svolto i lavori di rifacimento dei miei balconi , mi servirebbero delle dritte o delle informazioni per essere preparato ad eventuali scusanti per coprire errori da parte della ditta.
Vi spiego stamattina è caduto circa un metro quadrato di intonaco, spesso circa 3 mm e a quanto pare continuera a staccarsi almeno da come lo vedo io guardando l intonaco ormai non aderente al calcestruzzo liscio. Come avete avuto modo di leggere dal titolo ,i balconi sono stati rifatti nuovi, cioè buttati a terra e rifatti circa un anno fa. Non ci sono strati di altra malta o aggrappanti tra il calcestruzzo e l intonaco , non so che intonaco abbiano usato eo se hanno sbagliato procedura per fissarlo. Cosa mai puo essere successo?
   
Vitale Biondi
2 Gen 2018, 08:05

buongiorno, se possibile qualche buon anima potrebbe rispondere alla mia domanda?
   
sergio
10 Gen 2018, 08:52

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente Vitale Biondi il 2 Gen 2018, 08:05 (Chiudi Messaggio)
> buongiorno, se possibile qualche buon anima potrebbe rispondere alla mia
> domanda?


sig. vitale,
la semplice realtà è che lai ha avuto la sventura di capitare in mano a dei cialtroni. sprero non sia stato un lavoro di importo elevato e che il cedimento dell' intonaco non costituisca pericolo per terze persone.
comunque, non le resta che procedere, di seguito: prima rrr con una contestazione formale dei lavori chiedendo il rifacimento a carico della ditta; secondo altra rrr di messa in mora con comunicazione che si procederà ai lavori per la messa in sicurezza e poi chiedere i danni per vie legali- prima provi- magari con un tecnico amico che le sia vicino- a chiedere un colloquio con il titolare della ditta che ha fatto i lavori per tentare un accordo-auguri-
   
Vitale Biondi
10 Gen 2018, 13:34

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente sergio il 10 Gen 2018, 08:52 (Chiudi Messaggio)
> sig. vitale,
> la semplice realtà è che lai ha avuto la sventura di capitare
> in mano a dei cialtroni. sprero non sia stato un lavoro di importo
> elevato e che il cedimento dell' intonaco non costituisca pericolo
> per terze persone.
> comunque, non le resta che procedere, di seguito:
> prima rrr con una contestazione formale dei lavori chiedendo il rifacimento
> a carico della ditta; secondo altra rrr di messa in mora con comunicazione
> che si procederà ai lavori per la messa in sicurezza e poi
> chiedere i danni per vie legali- prima provi- magari con un tecnico amico
> che le sia vicino- a chiedere un colloquio con il titolare della ditta
> che ha fatto i lavori per tentare un accordo-auguri-
>


grazie
   
top-level.it
15 Gen 2018, 16:00

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente Vitale Biondi il 2 Gen 2018, 08:05 (Chiudi Messaggio)
> buongiorno, se possibile qualche buon anima potrebbe rispondere alla mia
> domanda?


" vitale biondi " >a...@libero.it< in data 2 gen 2018, 08:05 ha scritto:

> buongiorno, se possibile qualche buon anima potrebbe rispondere alla mia
> domanda?

le buon_anime stanno al cimitero.
qui, al massimo, potrà trovare qualche anima-buona **_**

saluti

top-level.it
Messaggi 5 di 5


 
Amonn
Marcegaglia Buildtech
Hormann

Viessmann