Caleffi
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Gestione Rifiuti

giovedì 12 gennaio 2017

Livelli di progettazione, Consiglio di Stato: ‘troppe indagini preventive’

CdS: il decreto vorrebbe limitare le varianti e contenere i costi, ma rischia di sortire l’effetto contrario

Livelli di progettazione, Consiglio di Stato: ‘troppe indagini preventive’
12/01/2016 – Il decreto sui livelli di progettazione, attuativo del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) prevede troppi adempimenti e rischia di far lievitare i costi per la realizzazione delle opere, cioè di sortire l’effetto contrario rispetto all’obiettivo di evitare intoppi e imprevisti. È questo, in sintesi, il parere del Consiglio di Stato sulla norma che, invece, dovrebbe assicurare il risparmio di risorse pubbliche aumentando gli accertamenti preventivi.   Livelli di progettazione, cosa propone il decreto Sulla base di quanto previsto dal Codice, il decreto suddivide la progettazione in tre livelli: progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo.   Per evitare imprevisti dell’ultim’ora [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
filippo Rossi
lunedì 16 gennaio 2017 - 10:54
Quello che chiede il codice appalti è purtroppo una sciocchezza: le indagini non devono essere fatte a propri, bensì programmate assieme ai progettisti che di quelel indagini si dovranno avvalere, almeno per quanto riguarda la geologia e le indagini ..
[Leggi questo commento]


lunedì 9 gennaio 2017

Le Superspecialistiche diventano 15, in Gazzetta il decreto

Codice Appalti: dal 19 gennaio 2017 le strutture in legno entrano nell’elenco delle opere ad alto contenuto tecnologico insieme a barriere paramassi e fermaneve

Le Superspecialistiche diventano 15, in Gazzetta il decreto
09/01/2017 – Le categorie superspecialistiche passano da tredici a quindici. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 148/2016 con cui il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit) ha riscritto le regole sulle opere ad alto contenuto tecnologico o di complessità tale da richiedere elevati livelli di specializzazione.   Il decreto, attuativo del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) entrerà in vigore il 19 gennaio 2017. A partire da questa data, la stretta sull’avvalimento e sul subappalto si applicherà a tutte le 15 categorie contenute nel decreto.   Per le opere superspecialistiche, lo ricordiamo, è vietato l’avvalimento quando superano il 10% dell’importo del contratto e non è consentito il subappalto [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 2 gennaio 2017

Il Presidente dell’American Concrete Institute in visita da Italcementi

Tour nei laboratori dove è nato il cemento biodinamico di Palazzo Italia

Il Presidente dell’American Concrete Institute in visita da Italcementi
02/01/2017 - Il presidente dell’American Concrete Institute, Mike Schneider, ha visitato la sede Italcementi al Kilometro Rosso. Dopo il premio internazionale Aci Excellence Award assegnato a Palazzo Italia a Philadelphia (Usa) lo scorso ottobre, il presidente della più importante associazione al mondo che si occupa di calcestruzzo e che riunisce docenti universitari e rappresentanti delle imprese di costruzioni di tutto il mondo, ha visitato il nostro Paese. In questi giorni, Mike Schneider ha incontrato al Politecnico di Milano una delegazione di imprenditori e produttori di materiali per l’edilizia, ha visitato Palazzo Italia e, accompagnato dai rappresentati italiani dell’Associazione guidati dal prof. Roberto Realfonzo e dal Presidente Onorario, prof. Mario Chiorino, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 28 dicembre 2016

La benna vagliante MB-LS170 per la valorizzazione degli scarti alluminio

La benna vagliante MB-LS170 per la valorizzazione degli scarti alluminio
28/12/2016 - L’utilizzo di residui derivanti da processi industriali e la loro valorizzazione e reimpiego nell’ attuazione di nuovi progetti è ormai una prassi seguita in moltissimi Paesi, soprattutto nell’ottica (e necessità) di realizzare un modello di sviluppo sostenibile, fondato sulla riduzione del consumo di risorse naturali e sulla minimizzazione della produzione di rifiuti.   Una testimonianza importante riguardo la valorizzazione degli scarti ci giunge da un’azienda tedesca specializzata nel riciclaggio di metalli e scorie da altoforno, che per lavorare ha scelto proprio uno dei più recenti prodotti MB Crusher, la benna vagliante MB-LS170. L’estrema versatilità della benna vagliante targata MB Crusher consente all’azienda [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 23 dicembre 2016

Hörmann Italia è partner CasaClima

L’agenzia CasaClima ha riconosciuto l’impegno di Hörmann verso un edilizia sempre più sostenibile

Hörmann Italia è partner CasaClima
23/12/2016 - Persuaso della necessità di una corretta sinergia tra innovazione tecnologica e tutela ambientale, il Gruppo Hörmann ha dimostrato concretamente, anno dopo anno, il proprio impegno verso un’edilizia sostenibile. A testimoniare tale indirizzo è non solo il conseguimento della certificazione ambientale EPD per quasi tutti i gruppi di prodotti ma anche la scelta di incentrare l'intera produzione sui più avanzati criteri di salvaguardia ambientale, in una vera svolta ecofriendly.   In Italia, l’azienda ha oggi in tal senso raggiunto un nuovo importante traguardo. L’elevata competenza tecnica, il rispetto o spesso anticipazione delle normative, i decisi investimenti in ricerca ed innovazione, nonché soprattutto l’attenzione [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 21 dicembre 2016

Nuovo rivenditore olandese per CM

Nuovo rivenditore olandese per CM
21/12/2016 - Il nuovo rivenditore Olandese di CM ha acquistato la sua prima CBR12, pronta a vagliare e a stupire come sempre delle proprie prestazioni! Le benne vagliatrici serie CBR trovano impiego in svariati settori e hanno lo scopo di selezionare e dividere il materiale, dalla ghiaia, al terreno sassoso, da inerti provenienti dalla demolizione a quelli provenienti dal fondale del fiume, dalla pulizia delle spiagge alla separazione di rifiuti organici delle discariche. Applicabile da escavatori da 1 a 40 ton., la CBR è prodotta in otto modelli. La struttura solida, costruita in HARDOX 450 così come il cesto, è studiata appositamente per resistere agli urti e all’abrasione; con l’utilizzo di materiali innovativi, infatti, CM riesce a contenere [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 20 dicembre 2016

La cena di Natale diventa antispreco

Dal dissipatore al rubinetto, InSinkErator cambia le abitudini in casa

La cena di Natale diventa antispreco
20/12/2016 - Il Cenone, che sia di Natale o di Capodanno, ogni anno produce più di 30 mila tonnellate di avanzi e un consumo di acqua esorbitante. Se a questo dato aggiungiamo che il 43% di tutti gli scarti alimentari prodotti nella Penisola provengono dai nuclei famigliari ci si può rendere conto di come possa essere importante l’educazione e una gestione consapevole delle risorse. Le nuove normative incoraggiano atteggiamenti sostenibili, ma se tutto questo spreco potesse essere evitato o addirittura convertito in un beneficio per l’ambiente facilitando la vita in casa?  InSinkErator ha appena presentato una nuova linea di prodotti che rispondono ad entrambe le esigenze.   Innanzitutto, il nuovissimo dissipatore alimentare domestico Evolution [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 13 dicembre 2016

Link Industries presenta PAROC LINIO 10

Link Industries presenta PAROC LINIO 10
13/12/2016 - L’involucro di un edificio agisce come uno scudo nei confronti degli agenti atmosferici, con il compito di proteggerlo contro il freddo, le precipitazioni, i forti venti, il rumore ed il fuoco.  Per “sistema a cappotto”, in ambito CE denominato ETICS (External Thermal Insulation Composite System), si intende un sistema composito che prevede l’applicazione con incollaggio e/o con fissaggio meccanico di pannelli isolanti sul lato esterno dell’involucro di un edificio, rifiniti superficialmente con un ciclo di rasatura con rete di rinforzo, al fine di migliorarne le prestazioni termiche e acustiche. Attualmente, non esistendo una norma per la marcatura, si può marcare CE l’intero sistema a cappotto grazie alla linea guida europea [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 7 dicembre 2016

Giuseppe Bavuso per Fima Aqua Code

Eclipse, la rubinetteria dalle forme rigorose scultoree

Giuseppe Bavuso per Fima Aqua Code
07/12/2016 - Nuove performance per Eclipse, la collezione FIMA Aqua Code completa ed articolata di miscelatori per il bagno. Eclipse è una collezione d’autore dal grande appeal visivo in cui la morbida armonia dei dettagli ben si sposa con la geometria minimale d’insieme che nel design porta la firma di Giuseppe Bavuso. Rigorose forme scultoree, ma al contempo sinuose e seducenti per questa collezione che lontana dall’essere un impersonale erogatore d’acqua, si connota per rigore espressivo e forza emozionale. Cuore del progetto, nonché elemento caratterizzante e innovativo, è la leva a spinta che magistralmente scompare fluidificandosi nel corpo del miscelatore, diventando un tutt’uno con la bocca come fosse un’unica [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 5 dicembre 2016

Dal Cipe 15,2 miliardi di euro per ambiente, infrastrutture, imprese

Previsti interventi su sicurezza dei trasporti, efficientamento energetico, tutela del territorio e innovazione industriale

Dal Cipe 15,2 miliardi di euro per ambiente, infrastrutture, imprese
05/12/2016 – Sbloccati 15,2 miliardi di euro di finanziamenti pubblici statali del Fondo sviluppo e coesione (Fsc) 2014-2020 per infrastrutture, ambiente, sviluppo economico e politiche agricole.   Nella seduta del 1 dicembre scorso, infatti, il Comitato interministeriale di programmazione economica (Cipe) ha approvato i piani operativi presentati dai Ministeri dello Sviluppo economico, delle Politiche agricole, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, in linea con quanto previsto dalla delibera Cipe del 10 agosto 2016.     Nella stessa seduta il CIPE ha, anche assegnato circa 1,8 miliardi a diversi patti con Regioni (Lazio e Lombardia) e Città metropolitane (Milano, Firenze, Genova e Venezia).   Infrastrutture: interventi per 11,5 miliardi di [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news GESTIONE RIFIUTI

Speciale GESTIONE RIFIUTI sponsored by:

Porte d
Polyglass
Flir Serie MR


Klimahouse