Hencomiabile
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Gestione Rifiuti

giovedì 8 giugno 2017

MB Crusher, la separazione in cantiere costa meno

Sul mercato la Serie 4 della Benna Vagliante MB-S14

MB Crusher, la separazione in cantiere costa meno
08/06/2017 - Quanto più pulito e omogeneo è il materiale ottenuto dopo un processo di riciclaggio, tanto più il materiale stesso avrà valore, sia da un punto di vista economico che ecologico. Poter utilizzare in cantiere materiali inerti di qualità – o poterli rivendere ad aziende terze – è oggi un fattore determinante per essere competitivi sul mercato. Proprio per questo, avere nel proprio parco macchine un’attrezzatura come la benna vagliante MB Crusher, in grado di selezionare il materiale con pezzature omogenee, in modo rapido e con elevata produttività, fa la differenza   E c’è chi lo può testimoniare, come ha fatto un’azienda tedesca, proprietaria di un deposito di materiale da [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 7 giugno 2017

Marazzi apre il suo primo Showroom a Londra

Uno spazio luminoso di 300 mq nel cuore di Clerkenwell

Marazzi apre il suo primo Showroom a Londra
07/06/2017 - Marazzi inaugura il suo primo showroom a Londra, nel cuore di Clerkenwell, uno dei più noti centri del design a livello internazionale. Obiettivo della nuova, prestigiosa apertura, non solo quello di accrescere la presenza di Marazzi nel mercato britannico ma anche quello di rafforzare ulteriormente il posizionamento nella community internazionale di architetti e interior designer.  L’evento di inaugurazione si è tenuto in occasione della Settimana del Design di Clerkenwell; Marazzi ha accolto i suoi ospiti nel nuovo e iconico showroom di 300 mq situato in St. John Street, in un punto strategico rispetto a Clerkenwell Road.   Il luminoso ed elegante showroom su tre piani, con le nuove collezioni in evidenza, offre ai visitatori un'idea [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 6 giugno 2017

Marlegno: 'contaminarsi' per innovare e rinnovarsi

06/06/2017 - Marlegno è un’azienda storica specializzata nella progettazione e realizzazione di strutture, edifici e case prefabbricate in legno ad alte prestazioni energetiche. Molto attenta ai principi della salvaguardia ambientale, utilizza materiali naturali e acquista legno proveniente esclusivamente da foreste certificate PEFC, garanzia di legalità e di una gestione boschiva sostenibile. Progetta secondo i criteri principi della sicurezza antisismica e del risparmio energetico creando, al contempo, le condizioni per il massimo comfort negli ambienti interni. Da sempre convinta che la sostenibilità ambientale sia una delle principali emergenze del nostro tempo, Marlegno, in collaborazione con FerrettiCasa, ha voluto intraprendere un percorso condiviso [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 30 maggio 2017

A MB Crusher il premio per l’innovazione all’Autostrada Polska

Menzione speciale per la benna frantoio BF80.3 all’Exhibitor Contest in Polonia

A MB Crusher il premio per l’innovazione all’Autostrada Polska
30/05/2017 - Sono il coraggio e la forza di proporre prodotti alternativi per i cantieri che hanno premiato MB Crusher in  Polonia. Proprio in occasione di Autostrada Polska, la Fiera Internazionale per i lavori stradali, organizzata dal 9 all’11 maggio a Kielce, la benna frantoio BF80.3 targata MB Crusher ha ricevuto la menzione speciale per l’innovazione all’Exhibitor Contest. A ritirare il premio durante la serata di Gala del 9 maggio scorso, i rappresentanti di MB Crusher insieme al management di MB Deutschland, filiale tedesca nata nel 2010.   Studiata e creata per lavorare insieme a escavatori dalle 18.5 tonnellate in su, la BF80.3 fa parte della più vasta gamma di benne frantoio presenti sul mercato: quella MB Crusher. Compatta e versatile, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 24 maggio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Terre da scavo, tutte le novità del nuovo decreto

Procedure veloci e tempi certi: materiali riutilizzabili 90 giorni dopo l'invio del Piano e controlli per un massimo di 60 giorni

Terre da scavo, tutte le novità del nuovo decreto
24/05/2017 – Procedure semplificate e veloci per la gestione e l’utilizzo delle terre da scavo: per avviarne la gestione non sarà più necessario attendere le autorizzazioni ma basterà aspettare 90 giorni dalla presentazione del piano.   Questa una delle principali novità introdotte dal nuovo decreto sulle rocce e terre da scavo, approvato venerdì scorso dal Consiglio dei Ministri, che una volta in vigore abrogherà le precedenti norme sul tema come il DM 161/2012 (precedente Regolamento sulla disciplina dell’utilizzazione delle terre e rocce da scavo) e altre norme sparse in vari decreti ( ad esempio art 41 del Dl 69/2013 o articolo 184 bis e 266 comma 7 del Dlgs 152/2006).   Terre da scavo: procedure semplificate e veloci Il [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 23 maggio 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Terre e rocce da scavo, via libera al nuovo regolamento

Previste procedure più veloci per qualificare gli scarti di cantieri come sottoprodotti e non come rifiuti

Terre e rocce da scavo, via libera al nuovo regolamento
23/05/2017 – Dopo mesi di silenzio si torna a parlare di terre e rocce da scavo; il Consiglio dei Ministri di venerdì scorso, infatti, ha approvato in esame definitivo il nuovo regolamento che semplifica la disciplina di gestione dei materiali estratti durante la realizzazione di opere edili e infrastrutture.   Terre e rocce da scavo: il campo d’applicazione Il nuovo provvedimento (che modifica quello approvato lo scorso luglio) riunisce in un testo unico le numerose disposizioni oggi vigenti che disciplinano: la gestione e l’utilizzo delle terre e rocce da scavo qualificate come sottoprodotti provenienti da cantieri di piccole e grandi dimensioni; il deposito temporaneo delle terre e rocce da scavo; l’utilizzo nel sito di produzione delle terre e rocce [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 11 maggio 2017

BigMat, trasformare un antico edificio rurale in una residenza di pregio

BigMat, trasformare un antico edificio rurale in una residenza di pregio
11/05/2017 - L ’edilizia incontra le nuove esigenze abitative, con BigMat Edil Palmieri un progetto di riconversione del patrimonio costruito: da un vecchio edificio rurale nasce un complesso residenziale di mini appartamenti per giovani e pendolari.    I NUMERI DELL’INTERVENTO Tipo di intervento: ristrutturazione di edificio rurale in complesso di mini appartamenti Luogo: Colleferro (RM) Progettisti: architetto Roberto Felici dello Studio Ipotesi “U” e ingegner Aldo Tedeschi Direttore dei lavori: ingegner Aldo Tedeschi Impresa costruttrice: Dierre Edilizia Posatore piastrelle: Elio Rinaldi D.I. Posatore mattoni facciavista: Ge.Ma. Edilizia Tempi di intervento: 18 mesi circa Classe energetica: raggiunta la Classe A Materiali forniti [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 26 aprile 2017

Risparmio energetico, da oggi le domande per 100 milioni di euro alle imprese del Sud

Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per ridurre consumi energetici ed emissioni di gas nelle aree produttive

Risparmio energetico, da oggi le domande per 100 milioni di euro alle imprese del Sud
26/04/2017 – Da oggi le imprese del Sud possono presentare domanda di contributo per il bando previsto dal DM 7 dicembre 2016 che promuove, con uno stanziamento di 100 milioni di euro, l’efficientamento energetico delle aziende in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.   Risparmio energetico: domande per l’agevolazione Le domande possono essere inviate a partire dalle ore 12.00 di oggi esclusivamente online, attraverso la piattaforma Invitalia dedicata. L’impresa (o la rete di imprese) proponente può presentare domanda online attraverso il suo rappresentante legale o un procuratore speciale.   Per presentare domanda di agevolazione è necessario necessario: 1. registrarsi alla piattaforma dedicata ai servizi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 4 aprile 2017

Primo edificio in Italia certificato BREEAM International Refurbishment and Fit-Out 2015

Habitech ha gestito l'iter di certificazione dello store in Corso Buenos Aires a Milano fornendo BREEAM AP e BREEAM Assessor

04/04/2017 - Il processo di certificazione ambientale volontaria BREEAM ha introdotto nel ciclo di vita dell’edificio OVS di Corso Buenos Aires alcuni elementi di sostenibilità di grande valore, che vanno da una progettazione integrata tra tutte le figure coinvolte, alla gestione del cantiere e dell’acquisto dei materiali in maniera sostenibile, fino al controllo approfondito su tutti i sistemi impiantistici locali attraverso l’attività del commissioning avanzato. Il risultato di tutto ciò? Processi di gestione quotidiana del negozio semplificati ed un risparmio previsto per gli anni futuri in termini energetici ed economici, con conseguente riduzione delle emissioni inquinanti in ambiente.   Questi concetti si sono concretizzati nel rating [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 28 marzo 2017
pubblicato da in ARCHITETTURA

Amate Amatrice: il nuovo polo della ristorazione by Stefano Boeri

Un posto in cui gustare i prodotti tipici, ma anche incontrarsi, giocare e stare insieme

Amate Amatrice: il nuovo polo della ristorazione by Stefano Boeri
28/03/2017 - “Una piazza. Un posto in cui gustare i prodotti tipici. Ma anche un posto in cui incontrarsi, per giocare e stare insieme, in uno spazio polifunzionale aperto con una grande vetrata con vista sulle le montagne”. Il nuovo polo della ristorazione, firmato Stefano Boeri, si chiamerà  “Amate Amatrice” e sarà il simbolo della rinascita della città colpita dal terremoto. Il progetto viene portato avanti grazie alla campagna di raccolta fondi organizzata subito dopo il disastro dal Corriere della Sera e TgLa7 – due dei più importanti canali di comunicazione in Italia. Tenendo conto delle particolari circostanze, “Amate Amatrice” è una sfida davvero importante ed impegnativa, in [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news GESTIONE RIFIUTI

Speciale GESTIONE RIFIUTI sponsored by:

YTONG
YTONG
FIRENZE HERITAGE


Reoxthene