Nurith
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento a cappotto

giovedì 7 giugno 2018
pubblicato da Valentina Ieva in PROGETTAZIONE

Ecodesign: nuove disposizioni dal Parlamento europeo sulla riciclabilità dei prodotti

La progettazione ecocompatibile dei prodotti influisce sulla prestazione energetica nell'edilizia?

Ecodesign: nuove disposizioni dal Parlamento europeo sulla riciclabilità dei prodotti
07/06/2018 - Con la risoluzione del 31 maggio 2018 sull’attuazione della direttiva sulla progettazione ecocompatibile (2009/125/CE), il Parlamento europeo fa il punto sulla direttiva esistente, sostenendo che l’ecodesign dei prodotti influisca positivamente sulla prestazione energetica nell'edilizia.   Si tratta di un invito ad andare oltre la sola efficienza energetica e a considerare anche tutte le altre caratteristiche di un prodotto che hanno un impatto sull’ambiente: composizione, durabilità, smantellamento, riparabilità e riciclabilità. L’80% dell’inquinamento ambientale e il 90% dei costi di produzione, infatti, sono il risultato di decisioni prese in fase di progettazione del prodotto.   La relazione è [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 7 giugno 2018

Ecobonus e Sismabonus, come funziona la cessione del credito

Da Ance modelli di contratti per l’affidamento degli incarichi di progettazione, schemi di delibere condominiali e una guida alla piattaforma elaborata con Deloitte

Ecobonus e Sismabonus, come funziona la cessione del credito
07/06/2018 – Aumentare il numero degli interventi di efficientamento energetico degli edifici e messa in sicurezza antisismica. Con questo obiettivo è stato pensato il meccanismo della cessione del credito di imposta corrispondente alla detrazione.   Lo strumento non è ancora entrato a regime per una serie di incertezze normative cui si sta ponendo rimedio. Nei giorni scorsi l’Agenzia delle Entrate ha fornito una serie di chiarimenti per l’interpretazione delle norme sull’argomento.   Si colloca in questo quadro anche la guida messa a punto dall’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), che raccogliendo le varie pronunce del Fisco, spiega per quali interventi possono essere utilizzati gli incentivi fiscali, ma anche come utilizzare [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 1 giugno 2018

Ecobonus, cessione anche per i lavori sulle singole case

Da quest’anno misura non più limitata agli interventi sulle parti comuni dei condomìni. Cessione a favore di Esco, fornitori, consorzi e società consortili

Ecobonus, cessione anche per i lavori sulle singole case
01/06/2018 – La cessione del credito corrispondente alla detrazione fiscale per la riqualificazione energetica è consentita anche in caso di interventi sulle singole abitazioni.   Il chiarimento arriva dall’Agenzia delle Entrate in risposta ad un quesito posto da un contribuente a Fisco Oggi.   Ecobonus, dal 2018 cessione ampliata La Legge di Bilancio 2018 (L.205/2017) ha previsto la possibilità di cedere il credito corrispondente all’Ecobonus anche nel caso in cui i lavori di efficientamento energetico siano effettuati sulle singole unità immobiliari.   Non si tratta dell’unica novità sulla cessione dei bonus edilizi. Inizialmente la cessione del credito corrispondente alla detrazione era consentita solo per gli interventi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 29 maggio 2018

Efficienza energetica, Milano stanzia 23 milioni di euro per interventi negli edifici

Contributi per la sostituzione di generatori di calore, lavori sull'involucro e realizzazione di tetti verdi

Efficienza energetica, Milano stanzia 23 milioni di euro per interventi negli edifici
29/05/2018 – Il Comune di Milano ha stanziato 23.250.000 euro di contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per finanziare lavori di miglioramento dell’efficienza energetica negli edifici milanesi.   Dal 25 maggio scorso, infatti, è aperto il Bando Efficienza Energetica BE2 che ha l’obiettivo di sostenere la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare della città.     Efficienza energetica negli edifici: gli interventi agevolabili Le tipologie di intervento ammesse a contributo sono: - la sola sostituzione di generatori di calore alimentati a gasolio; - interventi di isolamento termico di almeno il 40% dell’involucro ed eventuale sostituzione del generatore di calore di qualsiasi tipo; - interventi di isolamento [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 25 maggio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Edilizia e appalti, Ance e Confindustria chiedono attenzione al nuovo Governo

Le proposte: rivedere il Codice Appalti, attuare un grande piano infrastrutturale, confermare i bonus fiscali ed eliminare i ritardi dei pagamenti

Edilizia e appalti, Ance e Confindustria chiedono attenzione al nuovo Governo
25/05/2018 – Un Codice Appalti rinnovato per consentire un rapido sviluppo infrastrutturale e competenze legislative Stato-Regioni certe per sostenere la crescita senza rallentamenti. Sono alcuni punti chiave che il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha proposto al Governo che si sta formando durante l’assemblea organizzata a Roma.   Tra i partecipanti anche l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), che ha sottolineato l’importanza di confermare i bonus edilizi e rivedere le norme sui contratti pubblici.   Codice Appalti più semplice per un grande piano delle infrastrutture Secondo Confindustria rivedere il Codice dei contratti pubblici, semplificandone l’impostazione e mettendo le amministrazioni nelle condizioni di poter [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 23 maggio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ecobonus, più tempo per l’invio dei dati all’Enea

Per i lavori terminati entro marzo il termine scade il 28 giugno 2018, negli altri casi 90 giorni dopo il collaudo

Ecobonus, più tempo per l’invio dei dati all’Enea
23/05/2018 – Tempi più lunghi per l’invio all’Enea dei dati sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici che usufruiscono dell’Ecobonus. Dal momento che la trasmissione deve avvenire online, il termine di 90 giorni terrà conto della data di attivazione del sito dell’Enea.   L’Enea ha comunicato questa decisione sul suo sito web. Il problema si è posto più che altro per i lavori terminati prima di marzo, quando il sito dedicato alla trasmissione dei dati sugli interventi di efficientamento energetico non era stato ancora attivato.   Ecobonus, dati all’Enea entro il 28 giugno 2018 Come spiegato dall’Enea, il portale d'invio Finanziaria 2018, è attivo dal 30 marzo 2018. [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 23 maggio 2018

Webinar Cortexa 2018: tutte le novità del programma formativo

Quattro imperdibili appuntamenti

Webinar Cortexa 2018: tutte le novità del programma formativo
23/05/2018 - Il programma 2018 si struttura su quattro appuntamenti, accessibili dalla piattaforma Cortexa, in cui si alterneranno temi di grandissima attualità e approfondimenti dedicati alla progettazione e posa del sistema a cappotto, per i professionisti che vogliono approcciarsi alla cultura del sistema a cappotto di qualità in maniera strutturata e completa.   Il primo webinar che si terrà il prossimo 25/05/2018 sarà dedicato ad approfondire il tema dell’isolamento a cappotto per le case in legno, una tecnologia costruttiva che si sta velocemente sviluppando e diffondendo anche in Italia. L’isolamento termico a Cappotto è una soluzione perfetta anche per edifici con strutture portanti o tamponature leggere come il legno, che [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 22 maggio 2018

Detrazioni fiscali ecobonus, il Fisco spiega come cederle

La cessione del credito relativo ai lavori di riqualificazione energetica è consentita a favore di Esco, fornitori, consorzi e società consortili

Detrazioni fiscali ecobonus, il Fisco spiega come cederle
22/05/2018 - L’Agenzia delle Entrate fa chiarezza sulla cessione del credito corrispondente all’Ecobonus. È stata pubblicata la circolare 11/E, che spiega come usufruire della misura pensata per incentivare maggiormente gli interventi di efficientamento energetico degli edifici.   Ecobonus, come funziona la cessione del credito Il meccanismo della cessione del credito corrispondente alla detrazione fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici è stato introdotto inizialmente per favorire i condòmini incapienti, che altrimenti non avrebbero potuto partecipare alla riqualificazione delle parti comuni dei condomìni.   La possibilità di optare per la cessione del credito oggi non è limitata solo agli interventi sulle [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
giampiero
venerdì 25 maggio 2018 - 05:55
mia figlia incapiente chiede di conoscere nominativi di organismi associativi ai quali potersi rivolgere per la cessione del credito per riqualificazione energetica grazie


lunedì 21 maggio 2018

Isolamento sismico, l’Enea si ispira ai templi della Magna Grecia

Brevettato un dispositivo che riduce di oltre l’80% l’azione sismica, adatto ai beni culturali

Isolamento sismico, l’Enea si ispira ai templi della Magna Grecia
21/05/2018 - Dispositivi di isolamento sismico molto deformabili in direzione orizzontale che, inseriti tra la parte in elevazione e la fondazione degli edifici, permettono di attutire di oltre l’80% l’energia trasmessa dal terremoto alla struttura.   È il sistema innovativo di isolamento sismico, brevettato da ENEA e Politecnico di Torino, che punta a preservare gli edifici di particolare valore storico-artistico.   “L’isolamento sismico è una delle tecnologie più avanzate per la protezione dai terremoti e si applica sia su edifici di nuova costruzione che su quelli esistenti” - spiega Paolo Clemente del Laboratorio ENEA Ingegneria sismica e prevenzione di rischi naturali, a margine di un evento sulle tecnologie antisismiche [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 17 maggio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Detrazioni fiscali per sicurezza e efficienza energetica, Ance chiede di potenziarle

Proposti incentivi per l’acquisto di case antisismiche in zona 2 e 3 e stabilità per il processo di riqualificazione edilizia

Detrazioni fiscali per sicurezza e efficienza energetica, Ance chiede di potenziarle
17/05/2018 – Potenziare gli incentivi fiscali per la sicurezza e l’efficienza energetica della casa. È la richiesta che l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) ha presentato alle Commissioni Speciali per l’esame degli atti del Governo di Camera e Senato durante un'audizione sul Documento di Economia e Finanza - DEF 2018.   Ance ha chiesto una serie di misure per correggere gli errori che continuano ad aggravare la crisi economica e migliorare la qualità del patrimonio costruito e della vita.   Ance: le opportunità perse L’associazione dei costruttori ha sottolineato che il settore edile è in crisi da dieci anni, durante i quali sono stati persi oltre 600mila posti di lavoro e hanno chiuso più di 100mila [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO A CAPPOTTO

Speciale ISOLAMENTO A CAPPOTTO sponsored by:

Roma Diamond
EASY WALL
Sisma


TEGAL INNOTECH PROTECTOR