Internorm
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento a cappotto

lunedì 27 novembre 2017

Lazio, 43 milioni di euro per efficienza energetica e sostenibilità

Presentati i nuovi bandi ‘Lazio Green’ per le imprese e i territori

Lazio, 43 milioni di euro per efficienza energetica e sostenibilità
27/11/2017 - La Regione Lazio ha presentato i bandi del programma ‘Lazio Green’: oltre 43 milioni di euro per ristrutturare la propria azienda e farla diventare green, intervenire sugli edifici pubblici nei piccoli Comuni, sostenere progetti imprenditoriali che favoriscano la circular economy. Ecco le principali azioni:   Aree produttive ecologicamente attrezzate - 20 milioni di euro Con il bando, che stimola una forte interazione con il mondo della ricerca e dell’innovazione, si potranno finanziare progetti comuni per interventi per ridurre consumi energetici (isolamento termico, impianti di riscaldamento, impianti di condizionamento, impianti di illuminazione, ecc.); impianti per produzione e distribuzione di energia rinnovabile; [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 27 novembre 2017

Il 1 Dicembre 2017 online il webinar gratuito Cortexa

Riqualificazione energetica e ristrutturazione: i vantaggi del Sistema a Cappotto

Il 1 Dicembre 2017 online il webinar gratuito Cortexa
27/11/2017 - Cortexa, il consorzio italiano per la cultura del Sistema a Cappotto, guarda al futuro dell’edilizia promuovendo da ormai 10 anni, la diffusione del Sistema a cappotto di qualità, quale strumento per riqualificare energeticamente gli edifici in maniera efficace ed in grado di assicurare eccellenti risultati a fronte degli investimenti economici sostenuti. Su un fabbricato che necessita un intervento di manutenzione di facciata, il Sistema a Cappotto risulta la scelta economicamente più vantaggiosa.   Il Sistema a Cappotto gode ad oggi della detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici e tale misura nell’ultimo disegno di legge appare prorogata per un altro anno per le singole unità immobiliare (fino al [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 22 novembre 2017

Ecobonus, Finco chiede di mantenere l’attuale aliquota del 65%

I produttori propongono di introdurre nuovi requisiti per l’ottenimento del bonus

Ecobonus, Finco chiede di mantenere l’attuale aliquota del 65%
22/11/2017 - “Ad ogni rinnovato appuntamento per la Legge di Stabilità o di Bilancio, si deve assistere ad un acceso dibattito circa l’opportunità di rinnovo/proroga degli incentivi e detrazioni per la riqualificazione energetica. Così Sergio Fabio Brivio, Presidente Finco.   Bonus fiscale = minor gettito erariale? “Viene sempre, in particolare, enfatizzato dagli esponenti governativi - prosegue Brivio - il supposto minor gettito che sarebbe causato all’Erario dai suddetti bonus ma si tralascia di valutare, ad esempio, il contributo occupazionale delle misure stesse che hanno consentito di creare, o mantenere, l’occupazione di oltre 200.000 addetti qualificati, e sin sottace il fatto che, solo nel 2016, vi siano state circa 360.000 [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 22 novembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in TECNOLOGIE

Enea brevetta il cemento ecosostenibile con il lievito di birra

Un biocemento leggero e isolante che lascia inalterate le caratteristiche meccaniche e fisiche del materiale

Enea brevetta il cemento ecosostenibile con il lievito di birra
23/11/2017 – L’Enea ha brevettato un innovativo processo basato sull’uso di lievito di birra e acqua ossigenata per la realizzazione di un cemento ecosostenibile.   La novità arriva, in particolare, dai ricercatori della divisione “Bioenergie” e del laboratorio "Biosicurezza" dell’Enea che hanno ottenuto una tipologia di bio-cemento con elevate proprietà di isolamento termico e acustico e di resistenza al fuoco.   Il processo BAAC (Bio Aerated Autoclavated Concrete) è nato nei laboratori dei Centri ricerche ENEA di Trisaia, in Basilicata, specializzato nella chimica verde e le bioenergie, e di Casaccia, alle porte di Roma e consente di ridurre i costi di produzione e di ottenere un prodotto a maggiore sostenibilità [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 22 novembre 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Puglia, Piano Casa prorogato al 31 dicembre 2018

Novità anche per altezze, distanze, fotovoltaico, sottotetti, seminterrati, titoli abilitativi e cambi di destinazione d’uso

Puglia, Piano Casa prorogato al 31 dicembre 2018
22/11/2017 - È stato prorogato al 31 dicembre del 2018 il termine per la presentazione delle istanze relative al Piano Casa, che riconosce premi pari al 20% della volumetria esistente (comunque per non oltre 300 metri cubi) nel caso di ampliamenti e del 35% nel caso di demolizione e ricostruzione, a condizione che gli interventi siano realizzati secondo precisi criteri di edilizia sostenibile.   Il Consiglio regionale pugliese ha approvato all’unanimità la proposta di legge di modifica del Piano Casa (“Misure straordinarie ed urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale” LR 14/2009).    In particolare, la norma, oltre a prorogare il termine di applicabilità [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 20 novembre 2017

A Torino la metropolitana riscalderà le case

Enertun è il prototipo di ‘concio energetico’ sviluppato dal Politecnico di Torino

A Torino la metropolitana riscalderà le case
20/11/2017 - La geotermia è un principio che sfrutta il calore naturale della Terra per ottenere energia termica che può essere impiegata per uso domestico. In poche parole, si tratta di utilizzare il calore naturalmente prodotto dal nucleo del nostro pianeta, che si diffonde anche a poche decine di metri sotto la superficie.   Il principio è piuttosto noto e utilizzato in diversi contesti, ma quello che succederà a Torino è unico in Italia: grazie a un brevetto del Politecnico di Torino, sarà possibile utilizzare la costruzione di un’infrastruttura di trasporto, come la metropolitana, per ottenere calore in inverno e raffrescare gli ambienti in estate.   Il tutto utilizzando un elemento già strutturalmente presente nelle [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 16 novembre 2017

Caldaie, infissi e schermature solari, da gennaio incentivi più bassi

La detrazione del 65% scade il 31 dicembre 2017, nel 2018 scenderà al 50%

Caldaie, infissi e schermature solari, da gennaio incentivi più bassi
16/11/2017 – Fino al 31 dicembre 2017 si possono installare infissi, schermature solari e caldaie a condensazione e biomassa usufruendo della detrazione del 65%. Dal 1° gennaio 2018 lo sconto fiscale scenderà al 50%.   È una delle novità previste dal disegno di legge di Bilancio 2018 che intende riformare l’ecobonus per la riqualificazione energetica degli edifici. Poco o nulla dovrebbe cambiare per gli altri interventi, ad esempio quelli sull’involucro e il tetto, l’installazione di pannelli solari per acqua calda e la domotica.   Caldaie, finestre e schermature solari, il bonus scende al 50% Rispetto agli anni passati, scenderà dal 65% al 50% la detrazione fiscale per le spese relative agli interventi di acquisto e posa [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 13 novembre 2017

Presentata alla Microsoft House ‘ReStart4Smart’, la casa del futuro

Nel progetto dell’Università La Sapienza di Roma: BIM, mixed reality, home automation, visori olografici

Presentata alla Microsoft House ‘ReStart4Smart’, la casa del futuro
13/11/2017 - È stato presentato oggi alla Microsoft House di Milano “ReStart4Smart”, il prototipo di casa del futuro del Team dell’Università Sapienza di Roma che parteciperà al Solar Decathlon, le Olimpiadi universitarie dell’architettura sostenibile che, nel 2018, si terranno per la prima volta in Medio Oriente, a Dubai, con la partecipazione di 21 Atenei da 15 Paesi del mondo.   Obiettivo della competizione internazionale, che vede gli studenti quali protagonisti, è quello di progettare e costruire il miglior prototipo in scala reale dell’abitazione del futuro: green, smart e interamente alimentata dall’energia solare.   Un compito arduo, per cui il Team Sapienza ha visto come valide alleate le nuove tecnologie, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 10 novembre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Tentativi di condono e edilizia libera, la Corte Costituzionale bacchetta la Sicilia

Bocciate la sanatoria edilizia in caso di conformità solo alle norme vigenti al momento dell’istanza e le rinnovabili senza autorizzazione

Tentativi di condono e edilizia libera, la Corte Costituzionale bacchetta la Sicilia
10/11/2017 – Condoni mascherati da semplificazioni delle procedure per ottenere la sanatoria edilizia, impianti alimentati da fonti rinnovabili installati in regime di edilizia libera e inizio dei lavori in zona sismica senza la preventiva autorizzazione scritta. Sono le norme della LR 16/2016, con cui la Regione Siciliana ha recepito il testo unico dell’edilizia (Dpr 380/2001), che sono state dichiarate incostituzionali con la sentenza 232/2017.   Sanatoria edilizia, necessaria la ‘doppia conformità’ Per ottenere la sanatoria edilizia l’intervento deve essere conforme alle norme urbanistiche vigenti al momento in cui è stato realizzato e al momento in cui è presentata l’istanza. Deve cioè esserci la “doppia conformità” [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 10 novembre 2017

Diagnosi energetiche nelle PMI, in arrivo 15 milioni di euro

Stato e Regioni copriranno il 35% dei costi per rendere più efficienti i consumi energetici delle aziende

Diagnosi energetiche nelle PMI, in arrivo 15 milioni di euro
10/11/2017 – In arrivo 15 milioni di euro per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie imprese (PMI) e rendere più efficienti i loro consumi energetici.   Il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), infatti, ha pubblicato un Bando finalizzato al cofinanziamento di programmi per l’efficientamento energetico delle aziende presentati dalle Regioni e Province autonome che successivamente concederanno le risorse (attraverso apposito bando) alle PMI operanti nel proprio territorio.   Efficientamento energetico nelle PMI: la suddivisione delle risorse I 15 milioni di euro previsti sono assegnati alle Regioni in maniera proporzionale al numero di PMI presenti a livello regionale: sul podio la Lombardia, che prende il 18% delle risorse, [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO A CAPPOTTO

Speciale ISOLAMENTO A CAPPOTTO sponsored by:

Fire B
Nurith
DACH + HOLZ


Internorm