Ytong
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento Acustico

venerdì 17 febbraio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Inquinamento acustico, via libera alle nuove norme

Definiti i requisiti dei tecnici competenti in acustica. Mappature acustiche entro il 30 giugno 2017 e piani d’azione entro il 18 luglio 2018

Inquinamento acustico, via libera alle nuove norme
17/02/2017 – Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva due decreti per la tutela dall’inquinamento acustico.   Il primo decreto disciplina la figura professionale di tecnico competente in materia di acustica, modificando la Legge 447/1995, e armonizza la normativa sulla gestione del rumore ambientale, agendo sul D.lgs. 194/2005.   Il secondo decreto mira a prevenire possibili procedure di infrazione nei confronti dell’Italia recependo la Direttiva 2000/14/CE sulle macchine rumorose, operanti all’aperto, importate da Paesi extra Ue e sprovvisti di marcatura CE.   Vediamo i contenuti principali.   Tecnici competenti in acustica Il decreto istituisce un elenco dei tecnici competenti in acustica, tenuto dal ministero dell’Ambiente, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 10 febbraio 2017

Fascicolo di fabbricato, sindacati e progettisti schierati per l’obbligo

Proposta anche l’obbligatorietà delle ‘manutenzioni programmate’ da eseguire ogni 20 anni

Fascicolo di fabbricato, sindacati e progettisti schierati per l’obbligo
10/02/2017 – La strada che porta all’elaborazione del decreto sulle linee guida per la classificazione del rischio sismico deve passare per l’adozione obbligatoria del fascicolo del fabbricato.   Questo l’aspetto chiave su cui punta FILLEA CGIL in un documento condiviso con la Confederazione sindacale delle professioni tecniche (Confedertecnica), la Federazione Nazionale Geometri e geometri Laureati (Geomobilitati), l’Istituto nazionale di Architettura (IN/ARCH), l’Associazione nazionale archeologi (ANA) e la Confederazione Italiana Archeologi (CIA).   Fascicolo del fabbricato: il percorso verso l’obbligatorietà Il documento redatto e sottoscritto da sindacati e professionisti propone alcune azioni per arrivare all’obbligo [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Fabrizio
lunedì 13 febbraio 2017 - 16:55
Se il fascicolo sarà solo fine a stesso, non servirà a nulla e si trasformerà in un puro adempimento burocratico, mentre se fosse uno strumento operativo e pertanto se si riscontrassero carenze ci fosse l'obbligo da parte del proprietario di intervenire ..
[Leggi questo commento]
iccacem
lunedì 13 febbraio 2017 - 09:28
Come al solito aggiungere nuove spese ai proprietari di immobili come se la situazione dell'edilizia, fattore trainante di tutta l'economia nazionale, non fosse già sufficentemente gravata dal fisco e da regolamenti talvolta senza senso.Vedi tutti gli ..
[Leggi questo commento]
arch. Gaetano Smaldone
sabato 11 febbraio 2017 - 08:25
Un appello alla sicurezza che parte da chi ne beneficerà economicamente, nel totale silenzio dei proprietari degli immobili. E' l'ennesima truffa della democrazia dove il politicuncolo di turno si inventa un interesse pubblico (non richiesto dal popolo) ..
[Leggi questo commento]


martedì 17 gennaio 2017

Inaugurata ad Amburgo la Filarmonica di Herzog & de Meuron

Un’onda di vetro al sopra di un ex-deposito merci in laterizio

Inaugurata ad Amburgo la Filarmonica di Herzog & de Meuron
17/01/2016 - È stata inaugurata lo scorso 11 gennaio ad Amburgo, città natale di Johannes Brahms e Felix Mendelson, l'Elbphilarmonie firmata da Herzog & de Meuron. I lavori per la gigantesca nuova sala da concerto, circondata su tre lati dal fiume Elbe, erano iniziati nell'aprile del 2007. L'edificio, da subito definito come un’onda di vetro sul porto di Amburgo, è una scultorea architettura cristallina posizionata in cima a un blocco in laterizio del Kaiserspeicher, un deposito merci costruito sul fiume Elbe negli anni '60. La realizzazione della Filarmonica rientra nell’ambizioso intervento di sviluppo per HafenCity, un nuovo quartiere con spazi commerciali, residenziali e culturali che entro il 2020 consentirà, con i suoi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 gennaio 2017

Acca Software, una smart factory a impatto zero

Nel nuovo headquarter di Bagnoli Irpino una torre del vento, una piscina e il ‘Mind Gymnasium’, una serra in cui convergono le idee

Acca Software, una smart factory a impatto zero
17/01/2017 - Una smart factory con spazi progettati in ottica più social e digital in linea con le nuove necessità lavorative; un headquarter aziendale dove il layout si adatta alle esigenze di integrazione e condivisione del lavoro. È la nuova sede di ACCA Software, azienda specializzata in software per l’edilizia, inaugurata a dicembre a Bagnoli Irpino (Avellino).   Il progetto dell’ACCA Software headquarter Il progetto - spiegano i progettisti prof. arch. Francesco Bruno, arch. Litteria Mangoni di S. Stefano e dott. ing. Antimo Bencivenga, coadiuvati dallo staff tecnico di ACCA Software - ha tenuto conto della particolare esposizione e panoramicità del sito, della rilevante percezione visiva che si ha dell’opera anche da luoghi lontani [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 16 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in AMBIENTE

Vie e binari verdi, i giardini alla riconquista degli spazi urbani

Barcellona, San Francisco, Seul, Portland, Milwaukee: progetti di riqualificazione che hanno nascosto o sostituito ferrovie e strade

Vie e binari verdi, i giardini alla riconquista degli spazi urbani
16/01/2017 – Eliminare strade ad alta intensità di traffico e ferrovie per ridurre l’inquinamento e sostituirle con parchi, aree pedonali e piste ciclabili. Oppure nasconderle con aree verdi in grado di riqualificare le aree urbane. Sono le soluzioni adottate da molte città che, dopo uno sviluppo industriale significativo, vogliono diventare più vivibili e belle.   Ecco alcune delle soluzioni adottate in giro per il mondo.   Jardins de la Rambla de Sants, Barcellona – Spagna Un parco sopraelevato di 20mila metri quadri nasconde la linea ferroviaria nei pressi della fermata ‘Sants’. Diversamente da quanto accaduto a Parigi, New York e Milano, in cui le aree verdi prendono il posto dei binari, a Barcellona la linea ferroviaria [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 4 gennaio 2017

Tecnasfalti-Isolmant entra nel mercato della Cina

Tecnasfalti-Isolmant entra nel mercato della Cina
04/01/2017 - Isolmant sbarca in Cina e mette così la proverbiale ciliegina sulla torta dei suoi quarant’anni di attività, entrando ufficialmente in un mercato difficile da conquistare grazie a un contratto di esclusiva con un’importante organizzazione distributiva che ha la sua sede a Shangai. Proprio in questa città, fra le più importanti e “internazionali” del paese, Isolmant ha partecipato negli ultimi anni ad alcune fiere di settore, incontrando numerosi esponenti della locale imprenditorialità e facendo così maturare i presupposti per l’ingresso in un mercato dalle prospettive tanto grandi quanto concrete. Eugenio Canni Ferrari, amministratore delegato dell’azienda di Francolino di Carpiano (MI), sottolinea [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 23 dicembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ristrutturazioni, avanti per tutto il 2017 con il bonus 50%

Nella Legge di Bilancio 2017 proroga del Bonus Mobili e credito di imposta del 65% per la riqualificazione degli alberghi

Ristrutturazioni, avanti per tutto il 2017 con il bonus 50%
23/12/2016 – Ci sarà un anno in più per usufruire delle detrazioni del 50% sugli interventi di ristrutturazione. La Legge di Bilancio 2017, pubblicata in Gazzetta Ufficiale, ha prorogato al 31 dicembre 2017 la possibilità di detrarre dall’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) il 50% delle spese sostenute per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni dei condomìni.   La legge ha prorogato anche il Bonus Mobili per l’arredo di abitazioni che sono state oggetto di interventi di ristrutturazione e ha introdotto il Bonus Alberghi per la riqualificazione delle strutture ricettive.   Detrazione 50% per le ristrutturazioni La detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2017, fino ad un tetto massimo [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 15 dicembre 2016
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Tecnici competenti in acustica, in arrivo nuove norme

Nel decreto all’esame del Parlamento anche la disciplina per le mappature acustiche

Tecnici competenti in acustica, in arrivo nuove norme
15/12/2016 - È iniziato alla Camera l’esame dei due decreti legislativi in materia di tutela dell’ambiente esterno e dell’ambiente abitativo dall’inquinamento acustico, approvati dal Consiglio dei Ministri alla fine di novembre.   Si tratta di due provvedimenti volti ad armonizzare la normativa nazionale, in attuazione della delega di cui all’articolo 19 della Legge Europea 2013 bis (Legge n. 161/2014).   Il primo dei due decreti modifica e integra il Dlgs 194/2005 relativo alla gestione del rumore ambientale, e la legge quadro sull’inquinamento acustico (Legge 447/1995) e disciplina la figura professionale di tecnico competente in materia di acustica   Il tecnico competente in acustica Viene aggiornata la [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 13 dicembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ecobonus 65% in condominio, Renovate Italy: ‘includere le parti private dell’involucro’

L’associazione chiede la cedibilità del credito alle banche e incentivi graduati per bonifica dall'amianto, acustica e impianti

Ecobonus 65% in condominio, Renovate Italy: ‘includere le parti private dell’involucro’
13/12/2016 – Estendere l’Ecobonus in condominio anche alle parti private dell’involucro dell’edificio e agli interventi sugli impianti e riconoscere la possibilità di cedere il credito alle banche. Secondo Renovate Italy, organizzazione che a promuove la riqualificazione energetica del patrimonio costruito in Italia, sono questi i tasselli mancanti al sistema delle detrazioni fiscali per l’efficientamento degli edifici.   La Legge di Bilancio 2017 ha introdotto dei bonus rafforzati per i condomìni, segnando un importante cambio di mentalità. Tuttavia non sono state recepite alcune richieste avanzate dagli addetti ai lavori.   Ecobonus 65%, parti private dell’involucro e impianti condominiali Renovate Italy ritiene che [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 12 dicembre 2016
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Una nuova musica a Versailles con "Le conservatoire"

Joly&Loiret firma l’ampliamento di una scuola di musica e danza

Una nuova musica a Versailles con
12/12/2016 - Nel cuore di un isolato della città di Versailles, Joly&Loiret ha firmato l’ampliamento di una scuola di musica e danza. Il nuovo edificio in mattoni bianchi e toni caldi si estende a partire dalla struttura esistente e si integra con il contesta urbano. Le conservatoire  si sviluppa su due livelli e ospita nuovi spazi comuni, e sale di danza e musica. Le sale, ampie e luminose, sono progettate per attutire il suono. La luce entra dai lucernari schermati, dalle grandi finestre a est che si affacciano sul parco giochi, e da un’altro lucernario orizzontale ricavato sopra lo specchio, per illuminare meglio i ballerini e permettere il migliore riflesso possibile.   Gli spazi destinati alla danza sono di pianta regolare, opponendosi [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO ACUSTICO

Speciale ISOLAMENTO ACUSTICO sponsored by:

Finestre in PVC Schuco
Marcegaglia Buildtech
Marcegaglia Buildtech


Pergolati