Testo 330 LL V3
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento Termico

venerdì 18 agosto 2017
pubblicato da Alessandra Marra in RESTAURO

Rifiuti speciali, il 43% dei non pericolosi arriva da costruzioni e demolizioni

Rapporto ISPRA: nel 2015 il 69,3% dei rifiuti derivanti dalle demolizioni è costituito da terre e rocce da scavo

Rifiuti speciali, il 43% dei non pericolosi arriva da costruzioni e demolizioni
18/08/2017 – Aumenta nel 2015 la produzione nazionale dei rifiuti speciali: solo il settore delle costruzioni e demolizioni incide sull’aumento di rifiuti speciali non pericolosi del 45,9%.   Ad evidenziarlo la sedicesima edizione del Rapporto Rifiuti Speciali dell’ISPRA, pubblicazione che ogni anno fornisce il quadro dettagliato e aggiornato sulla produzione e gestione dei rifiuti speciali in Italia.   Rifiuti speciali non pericolosi e costruzioni I rifiuti speciali nel 2015 sono aumentati del 2,4% rispetto al 2014 e si attestano a poco più di 132,4 milioni di tonnellate. I rifiuti speciali non pericolosi segnano un +2,3% (pari a oltre 2,8 milioni di tonnellate) mentre i rifiuti speciali pericolosi crescono del 3,4%, pari a 300 mila tonnellate.   A [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 18 agosto 2017
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Un prototipo abitativo energeticamente autonomo in pultruso

Renato Arrigo e Adele Puglisi optano per l’indipendenza energetica in equilibrio dinamico

Un prototipo abitativo energeticamente autonomo in pultruso
18/08/2017 - A Messina nasce un nuovo prototipo abitativo, energeticamente autonomo, in pultruso, geo-referenziabile, personalizzabile, sostenibile, realizzato dal team coordinato da Vincenzo Antonucci dell'Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia “Nicola Giordano” del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il progetto, a firma di Renato Arrigo e Adele Puglisi, opta per l’indipendenza energetica in equilibrio dinamico con l'ambiente: all'esterno sono stati utilizzati materiali coibenti di prato verticale che esplicitano la mimesi con l'ambiente rurale; all'interno una moquette di materiale tessile, realizzata con reti da pesca riciclate, nasconde la provenienza a favore del concetto di second life.   "Lo spazio, ad alta [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 16 agosto 2017

Efficienza energetica, il 53% degli investimenti è nel residenziale

Energy Efficiency Report 2017: nei prossimi 5 anni l’efficienza energetica avrà un volume di affari da 10 miliardi di euro l'anno

Efficienza energetica, il 53% degli investimenti è nel residenziale
16/08/2017 – Nel 2016 oltre 3 miliardi di euro di investimenti in efficienza energetica (il 53% del totale) è stato nel settore residenziale e le previsioni di investimento per il periodo 2017-2020 si attestano intorno ai 10 milioni di euro all’anno.   Questi alcuni dati contenuti nell’Energy Efficiency Report 2017 realizzato dall’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano e presentato lo scorso 12 luglio.   Investimenti in efficienza energetica: in testa il residenziale L’Energy Efficiency Report 2017 mostra come gli investimenti in efficienza energetica realizzati in Italia nel 2016 hanno raggiunto i 6,13 miliardi di euro, confermando il trend positivo degli ultimi 5 anni e facendo registrare una [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 8 agosto 2017

Milano: iniziata la realizzazione dei Giardini d'Inverno

15 piani per 127 appartamenti hi-tech by Caputo Partnership International

Milano: iniziata la realizzazione dei Giardini d'Inverno
08/08/2017 – Sono iniziati a giugno i lavori per la costruzione del progetto Giardini d’Inverno, un edificio residenziale che sorgerà in via G. B. Pirelli 33, in una delle zone più innovative e in fase di trasformazione urbanistica di Milano. Il progetto, promosso dalla società italo-cinese China Investment, porta la firma dello studio di architettura Caputo Partnership International. Comfort, tecnologia e ambiente sono i tratti distintivi della residenza che, articolata in tre corpi di fabbrica che ne definiscono il volume, si estende per 15 piani fuori terra (16 con il piano terra) e sei piani interrati, per un totale di circa 13 mila mq commerciali. Gli appartamenti sono complessivamente 127 e di varia metratura, tutti dotati di generosi terrazzi e di [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 24 luglio 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

‘Cammini e Percorsi’, pubblicato il bando per i primi 43 immobili

Ecco i primi 30 immobili di proprietà dello Stato, a breve i bandi per gli altri 13 beni. Progetti entro l’11 dicembre 2017

‘Cammini e Percorsi’, pubblicato il bando per i primi 43 immobili
24/07/2017 - È stato pubblicato dall’Agenzia del Demanio il primo Bando ‘Cammini e Percorsi’ per l’assegnazione di 43 immobili situati lungo i cammini e i percorsi ciclopedonali e storico-religiosi italiani. VAI AL BANDO DI GARA L’obiettivo è quello di promuovere il turismo lento attraverso il recupero di immobili pubblici da trasformare in contenitori di attività e servizi per i viaggiatori.    Il primo Bando ‘Cammini e Percorsi’ Il bando è rivolto ad imprese, cooperative e associazioni composte in prevalenza da under 40 che potranno ottenere gli immobili in concessione gratuita per 9 anni. È la prima volta che l’Agenzia utilizza lo strumento della concessione gratuita per [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 21 luglio 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

Lazio, in vigore la nuova legge per la rigenerazione urbana

Ecco tutte le novità su recupero edilizio, ampliamenti, cambi di destinazione d’uso, miglioramento sismico, efficientamento energetico

Lazio, in vigore la nuova legge per la rigenerazione urbana
21/07/2017 - È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 18 luglio ed è entrata in vigore il 19 luglio la Legge per la rigenerazione urbana e il recupero edilizio.   Gli obiettivi della legge La legge si propone di promuovere, incentivare e realizzare la rigenerazione urbana intesa in senso ampio e integrato, incentivare la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente, favorire il recupero delle periferie, delle aree urbane degradate, delle aree produttive e degli edifici dismessi o inutilizzati.   E ancora, di qualificare la città esistente, limitare il consumo di suolo, aumentare la sicurezza sismica dei manufatti esistenti, migliorare la qualità ambientale e architettonica dello spazio insediato, promuovere e tutelare [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 21 luglio 2017

Castelluccio di Norcia, ecco la struttura commerciale temporanea e reversibile

Progettata da Francesco Cellini, sarà realizzata in una cava da bonificare. I lavori saranno affidati entro metà agosto

Castelluccio di Norcia, ecco la struttura commerciale temporanea e reversibile
21/07/2017 – È stata presentata ieri alla stampa la struttura temporanea e reversibile che ospiterà le attività commerciali e di ristorazione a Castelluccio di Norcia, frazione del comune di Norcia (Pg), duramente colpita dagli eventi sismici del 2016.   Il progetto Il progetto, firmato dall'architetto Francesco Cellini, docente di Progettazione Architettonica nella facoltà di Architettura di Roma Tre, è stato illustrato da Paolo Verducci, del Dipartimento di ingegneria dell'Università di Perugia, che ha collaborato con Cellini: “Sia l'organizzazione planivolumetrica che l'impostazione tipo morfologica, oltre ai materiali utilizzati (prato per i tetti e materiali a basso impatto ambientale per tutte le [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 18 luglio 2017
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

A Carpi la rinnovata sede dell’azienda italiana TWINSET

BP Architects recupera e alla valorizza un edificio industriale esistente

A Carpi la rinnovata sede dell’azienda italiana TWINSET
18/07/2017 - Situata a Carpi, Modena, la rinnovata sede dell’azienda italiana TWINSET si presenta ai passanti come esempio di recupero, ampliamento e valorizzazione di un edificio industriale esistente, su progetto dello studio BP Architects. “Il progetto – spiegano i progettisti Silvio Binini ed Emanuele Piccinini – è frutto del concept vincitore del concorso di idee che, nel corso del tempo, si è notevolmente evoluto rispetto alla sua prima versione per rispondere al meglio alle esigenze funzionali e di immagine del committente. Il tema architettonico originario – disegnare una nuova facciata rappresentativa per il capannone esistente – si è infatti trasformato nella progettazione di un volume destinato alle attività [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 18 luglio 2017

Puglia, approvato il 'Protocollo Itaca' per gli edifici non residenziali

Dalla Regione il software di calcolo per certificare il livello di sostenibilità ambientale di locali commerciali, scuole e uffici

Puglia, approvato il 'Protocollo Itaca' per gli edifici non residenziali
18/07/2017 – La Puglia ha approvato, con Deliberazione 1147/2017, di prossima pubblicazione sul BURP, il "Protocollo Itaca Puglia 2017 - Edifici non Residenziali", redatto sulla base del Protocollo nazionale ITACA per edifici non residenziali.   Il Protocollo per la certificazione della sostenibilità degli edifici ha carattere obbligatorio per gli interventi con finanziamento pubblico superiore al 50% e, negli altri casi, ha carattere volontario e ricomprende la certificazione energetica.   Protocollo Itaca Puglia: ambito di applicazione Il Protocollo Itaca Puglia 2017 si applica ad edifici commerciali, scolastici, industriali, adibiti ad uffici e alle strutture ricettive.   E’ applicabile ad edifici privati oggetto di nuova costruzione o [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 17 luglio 2017

Università e laboratori urbani, la nuova vita delle caserme

Da alloggi per militari e giovani di leva a spazi per lo studio e la sperimentazione sociale con un unico obiettivo: ricucire i vuoti urbani

Università e laboratori urbani, la nuova vita delle caserme
17/07/2017 – Hanno ospitato per anni giovani durante il servizio di leva o militari di professione. Sono le caserme, alloggi e luoghi di formazione e studio per i membri delle forze armate. Dopo l’abolizione della leva obbligatoria, molti edifici si sono svuotati e sono stati spesso condannati al degrado e all’abbandono.   Per loro però una nuova vita è possibile. I grandi spazi di cui sono dotate le caserme le rendono idonee ad ospitare altre attività, come università, laboratori urbani e centri di aggregazione.   Ecco qualche esempio di riconversione già realizzata o di progetti in corso.     Verona - Caserma Santa Marta > Polo universitario L'edificio dell'ex caserma “Santa Marta”, risalente [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO TERMICO

Speciale ISOLAMENTO TERMICO sponsored by:

ThyssenKrupp
Haver & Boecker
Haver & Boecker


Breda Portoni Sezionali