NATURTHERM-CA
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento Termico

venerdì 20 gennaio 2017

Efficienza energetica, in Lombardia arriva il Testo Unico

Criteri più severi per i serramenti di nuove costruzioni e riqualificazioni. Unicmi: 'si rischia di depotenziare l'ecobonus'

Efficienza energetica, in Lombardia arriva il Testo Unico
20/01/2017 – La Lombardia ha aggiornato le disposizioni sull'efficienza e la certificazione energetica degli edifici, con l'obiettivo di fornire un "Testo Unico" che racchiuda l’intera disciplina valida sul territorio regionale.   Infatti, è stato approvato il Decreto Regionale 176/2017 che sostituisce e aggiorna le disposizioni approvate con i decreti 6480/2015 e 224/2016.   Efficienza energetica degli edifici: le nuove norme La nuova norma definisce i requisiti minimi di efficienza energetica degli edifici, sia in caso di nuova costruzione che di ristrutturazione, e le modalità per calcolare il fabbisogno energetico, tenendo conto dell’evoluzione delle norme UNI/TS 11300.   Il decreto disciplina la normativa circa l’Attestato [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 19 gennaio 2017

Centro Italia, 24 scuole saranno ricostruite con tecnologia a secco

Si utilizzeranno strutture in legno, acciaio, casseri a perdere e calcestruzzo prefabbricato. Tempi abbreviati per l’affidamento dei lavori

Centro Italia, 24 scuole saranno ricostruite con tecnologia a secco
19/01/2017 – La ricostruzione delle scuole danneggiate dai terremoti che, a partire dal 24 agosto 2016 hanno devastato il Centro Italia, avverrà con tecnologia a secco. Lo prevede l’ordinanza 14/2017, firmata dal Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani.   La nuova norma si inserisce nel programma straordinario per la riapertura delle scuole per l’anno scolastico 2017-2018. Il programma si articola in tre azioni: ricostruzione degli edifici scolastici che, a causa dei danni subiti, non possono essere riparati, riparazione, con adeguamento sismico, degli edifici scolastici che hanno avuto un esito di agibilità “E” e affitto, montaggio e smontaggio di moduli scolastici provvisori per le scuole che verranno riparate, con adeguamento [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Recupero seminterrati, in Lombardia una proposta per limitare il consumo di suolo

Sarà possibile derogare alle altezze previste per i locali abitabili, ma assicurando le prescrizioni igienico-sanitarie

Recupero seminterrati, in Lombardia una proposta per limitare il consumo di suolo
18/01/2017 – Creare nuovi alloggi recuperando i seminterrati esistenti realizzati in modo legittimo. È la proposta di legge con cui la Regione Lombardia cerca di dare una risposta alla tensione abitativa a consumo di suolo zero.    Il disegno di legge in realtà è stato presentato nel 2015, ma nei giorni scorsi ha iniziato il suo iter in Commissione Territorio del Consiglio regionale.   La norma mira a rivitalizzare il settore edile regolarizzando la pratica, già molto diffusa, di utilizzare i seminterrati come tavernette o studi.   Il recupero dei seminterrati è una ristrutturazione Innanzitutto la norma spiega che si definiscono seminterrati i piani la cui superficie laterale si presenta parzialmente controterra, in misura [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 gennaio 2017

Acca Software, una smart factory a impatto zero

Nel nuovo headquarter di Bagnoli Irpino una torre del vento, una piscina e il ‘Mind Gymnasium’, una serra in cui convergono le idee

Acca Software, una smart factory a impatto zero
17/01/2017 - Una smart factory con spazi progettati in ottica più social e digital in linea con le nuove necessità lavorative; un headquarter aziendale dove il layout si adatta alle esigenze di integrazione e condivisione del lavoro. È la nuova sede di ACCA Software, azienda specializzata in software per l’edilizia, inaugurata a dicembre a Bagnoli Irpino (Avellino).   Il progetto dell’ACCA Software headquarter Il progetto - spiegano i progettisti prof. arch. Francesco Bruno, arch. Litteria Mangoni di S. Stefano e dott. ing. Antimo Bencivenga, coadiuvati dallo staff tecnico di ACCA Software - ha tenuto conto della particolare esposizione e panoramicità del sito, della rilevante percezione visiva che si ha dell’opera anche da luoghi lontani [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Edilizia e arredi, definiti i nuovi criteri ambientali minimi

Dal Ministero dell’Ambiente i riferimenti per gli appalti verdi della Pubblica Amministrazione

Edilizia e arredi, definiti i nuovi criteri ambientali minimi
3/01/2017 – Via libera ai nuovi criteri ambientali minimi per le gare di progettazione, l’acquisto di arredi interni e prodotti tessili da parte della Pubblica Amministrazione. Il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha firmato il decreto, attuativo del Codice Appalti, che definisce i riferimenti per gli acquisti verdi con gara.   Criteri ambientali minimi in edilizia Come dichiarato dal Ministro Galletti, per l’affidamento dei servizi di progettazione dei lavori di nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione, si continuerà a fare riferimento al DM 24 dicembre 2015, in cui sono stati inseriti riferimenti al nuovo Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) e al nuovo Conto Termico (DM 16 febbraio 2016).   L’appaltatore dovrà dimostrare [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 12 gennaio 2017

Livelli di progettazione, Consiglio di Stato: ‘troppe indagini preventive’

CdS: il decreto vorrebbe limitare le varianti e contenere i costi, ma rischia di sortire l’effetto contrario

Livelli di progettazione, Consiglio di Stato: ‘troppe indagini preventive’
12/01/2016 – Il decreto sui livelli di progettazione, attuativo del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) prevede troppi adempimenti e rischia di far lievitare i costi per la realizzazione delle opere, cioè di sortire l’effetto contrario rispetto all’obiettivo di evitare intoppi e imprevisti. È questo, in sintesi, il parere del Consiglio di Stato sulla norma che, invece, dovrebbe assicurare il risparmio di risorse pubbliche aumentando gli accertamenti preventivi.   Livelli di progettazione, cosa propone il decreto Sulla base di quanto previsto dal Codice, il decreto suddivide la progettazione in tre livelli: progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo.   Per evitare imprevisti dell’ultim’ora [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
filippo Rossi
lunedì 16 gennaio 2017 - 10:54
Quello che chiede il codice appalti è purtroppo una sciocchezza: le indagini non devono essere fatte a propri, bensì programmate assieme ai progettisti che di quelel indagini si dovranno avvalere, almeno per quanto riguarda la geologia e le indagini ..
[Leggi questo commento]


giovedì 12 gennaio 2017

Nuove scuole innovative, al via le domande per i 100 milioni di euro

Le Regioni avranno tempo fino al 20 gennaio per inviare le richieste dei fondi Inail per la realizzazione di nuovi edifici scolastici

Nuove scuole innovative, al via le domande per i 100 milioni di euro
12/01/2017 – Fino al 20 gennaio prossimo le Regioni potranno inviare al Governo le richieste per la realizzazione di nuove scuole innovative usufruendo dei 100 milioni di euro di investimenti immobiliari INAIL, previsti dalla Legge di Bilancio 2017.   Con la Determina 1/2017 la struttura di Missione ItaliaSicura ha, infatti, attuato l’iniziativa che destina le risorse INAIL al piano di edilizia scolastica per la realizzazione di nuovi edifici scolastici innovativi dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell'efficienza energetica e della sicurezza strutturale ed antisismica.   Le Regioni, però, dovranno impegnarsi al pagamento ad INAIL dei canoni di locazione dei nuovi edifici scolastici.   Realizzazione nuove scuole innovative, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 9 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Science & Technology Park, dove si incontrano ricerca universitaria e industria

Eccellenze mondiali ispirano il ‘Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione’ che sorgerà nell’area di Expo Milano 2015

Science & Technology Park, dove si incontrano ricerca universitaria e industria
09/01/2017 - Sono luoghi in cui la ricerca scientifica accademica e quella delle imprese si fondono, creando sviluppo culturale e lavoro. Sono i parchi scientifici e tecnologici, che spesso affondano le radici nel sapere delle Università più antiche e prestigiose, andando di pari passo con le più moderne realtà industriali.   I parchi scientifici sono molti, ma alcuni sono considerati centri di eccellenza, tanto da essere presi come riferimento dalla società Arexpo, che sta curando la trasformazione delle aree di Expo Milano 2015 attraverso una gara internazionale da 2 miliardi di euro. Su queste aree nascerà un nuovo parco scientifico e tecnologico che comprenderà le sedi dello Human Technopole e il Campus [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 3 gennaio 2017

Obbligo termovalvole, il CNI spiega come certificare l’esonero

Dagli Ingegneri le istruzioni per redigere la relazione che dimostra l’impossibilità tecnico-economica dell’installazione dei contabilizzatori di calore

Obbligo termovalvole, il CNI spiega come certificare l’esonero
03/01/2017 – Quando si è esonerati dall’obbligo di installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore e come certificare le condizioni di impossibilità tecnico-economica?   Lo spiega il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) in un documento che fornisce un supporto ai professionisti nella stesura delle relazioni tecniche esimenti e della relazione tecnica asseverata e nella comprensione dell’articolo 9 del Dlgs 141/2016 (che ha modificato il Dlgs 102/2014 di attuazione della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica) che introduce l’obbligo di installare i sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore.    Scarica il documento del CNI   Termoregolatori: obbligo prorogato al 30 [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 29 dicembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Termovalvole, il Milleproroghe rinvia l’obbligo al 30 giugno 2017

Slittano di sei mesi i controlli sugli impianti di riscaldamento in condominio e le multe da 500 a 2.500 euro

Termovalvole, il Milleproroghe rinvia l’obbligo al 30 giugno 2017
29/12/2016 – Il Governo ha rinviato al 30 giugno 2017 il termine entro il quale installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini con impianti centralizzati.   Il Consiglio dei Ministri di oggi ha, infatti, approvato il Decreto Milleproroghe (bozza entrata in CdM) che, tra le altre misure, fa slittare di sei mesi la scadenza per l’adeguamento, attualmente fissata dal Decreto Legislativo 141/2016 al 31 dicembre prossimo.   Il posticipo di sei mesi è, però, subordinato all’ok dell’Unione europea; solo in questo modo si eviterebbe la procedura d’infrazione per il mancato rispetto dei vincoli temporali stabiliti dalla Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.   Termovalvole: rinviati [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO TERMICO

Speciale ISOLAMENTO TERMICO sponsored by:

Finstral
Flir Serie MR
Polyglass


Caleffi