Agrob Buchtal
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Soluzioni per l’Isolamento in Neopor® by BASF

mercoledì 23 agosto 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

La sanatoria edilizia non annulla la violazione delle norme antisismiche

Cassazione: il titolo abilitativo ottenuto a posteriori consente la conformità alle norme urbanistiche, ma in zona sismica non basta

La sanatoria edilizia non annulla la violazione delle norme antisismiche
23/08/2017 – Il permesso di costruire in sanatoria estingue solo le violazioni delle norme urbanistiche, ma non quelle relative alla disciplina delle costruzioni in zona sismica. Lo ha spiegato la Corte di Cassazione con la sentenza 30654/2017.   Interventi abusivi in zona sismica Nel caso preso in esame, la proprietaria di un’abitazione aveva iniziato i lavori per la realizzazione di un locale seminterrato, con struttura in cemento armato delle dimensioni di 8,20 metri per 7,60 metri e altezza pari a 2,50 metri, senza darne preavviso al competente Sportello Unico per l'edilizia.   Si trattava di un intervento realizzato abusivamente, ma non solo, perché, secondo il Comune, dato che l’immobile si trovava in zona sismica, prima dell’avvio dei [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 21 agosto 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in AMBIENTE

Legambiente: nelle grandi città l’auto privata batte il trasporto pubblico

‘In Italia mobilità in-sostenibile, Governo e città abbiano il coraggio di fare scelte diverse’

Legambiente: nelle grandi città l’auto privata batte il trasporto pubblico
21/08/2017 - Nelle grandi città italiane a farla da padrone sono le auto. Il mezzo di trasporto privato è quello più usato e preferito per gli spostamenti, a discapito dei mezzi pubblici sempre più in sofferenza tra tagli, disservizi e inefficienze.   A confermare questa tendenza sono prima di tutto i dati: negli ultimi anni è aumentata la quota degli spostamenti in auto che è passata dall’8,1% del 2014 al’8,3% del 2015; mentre è diminuita quella effettuata con i mezzi pubblici che è passata dal 14,6% (2014) all’11,7% nel 2015 (Fonte Cdp, Asstra).   Numeri che si ripercuotono anche sull’ambiente con smog e inquinamento alle stelle che causano danni alla salute dei cittadini. Tra le grandi città, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 21 agosto 2017

Per Accumoli la 'Casa Hi-Low' di Pedone Working

La prima delocalizzazione post-sisma della Regione Lazio

Per Accumoli la 'Casa Hi-Low' di Pedone Working
21/08/2017 - I nefasti eventi sismici che hanno colpito i territori dell’Italia centrale nell’agosto 2016 hanno riacceso non solo l’attenzione tecnica sul “costruire”, ma anche messo in moto una strabiliante gara di solidarietà e la collaborazione di molti. Pedone Working, in collaborazione con ScaffSystem ed il Gruppo Arcelor Mittal, ha deciso di raccogliere la sfida e dare un contributo tangibile alle popolazioni di quelle terre. Grazie all’iniziativa della Confederazione Nazionale dell’Artigianato di Rieti è stato individuato sul territorio un progetto specifico capace di soddisfare le esigenze immediate del post-sisma. In Grisciano, frazione di Accumoli, con grande fatica era nuovamente operativo il bar del paese, punto di aggregazione [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 18 agosto 2017
pubblicato da Valentina Ieva in ARCHITETTURA

Un prototipo abitativo energeticamente autonomo in pultruso

Renato Arrigo e Adele Puglisi optano per l’indipendenza energetica in equilibrio dinamico

Un prototipo abitativo energeticamente autonomo in pultruso
18/08/2017 - A Messina nasce un nuovo prototipo abitativo, energeticamente autonomo, in pultruso, geo-referenziabile, personalizzabile, sostenibile, realizzato dal team coordinato da Vincenzo Antonucci dell'Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia “Nicola Giordano” del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il progetto, a firma di Renato Arrigo e Adele Puglisi, opta per l’indipendenza energetica in equilibrio dinamico con l'ambiente: all'esterno sono stati utilizzati materiali coibenti di prato verticale che esplicitano la mimesi con l'ambiente rurale; all'interno una moquette di materiale tessile, realizzata con reti da pesca riciclate, nasconde la provenienza a favore del concetto di second life.   "Lo spazio, ad alta [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 18 agosto 2017
pubblicato da Alessandra Marra in RESTAURO

Rifiuti speciali, il 43% dei non pericolosi arriva da costruzioni e demolizioni

Rapporto ISPRA: nel 2015 il 69,3% dei rifiuti derivanti dalle demolizioni è costituito da terre e rocce da scavo

Rifiuti speciali, il 43% dei non pericolosi arriva da costruzioni e demolizioni
18/08/2017 – Aumenta nel 2015 la produzione nazionale dei rifiuti speciali: solo il settore delle costruzioni e demolizioni incide sull’aumento di rifiuti speciali non pericolosi del 45,9%.   Ad evidenziarlo la sedicesima edizione del Rapporto Rifiuti Speciali dell’ISPRA, pubblicazione che ogni anno fornisce il quadro dettagliato e aggiornato sulla produzione e gestione dei rifiuti speciali in Italia.   Rifiuti speciali non pericolosi e costruzioni I rifiuti speciali nel 2015 sono aumentati del 2,4% rispetto al 2014 e si attestano a poco più di 132,4 milioni di tonnellate. I rifiuti speciali non pericolosi segnano un +2,3% (pari a oltre 2,8 milioni di tonnellate) mentre i rifiuti speciali pericolosi crescono del 3,4%, pari a 300 mila tonnellate.   A [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 17 agosto 2017

La giusta misura per vedere meglio la strada

Dall’Istituto Italiano di Metrologia un progetto green per diminuire il rischio di incidenti stradali

La giusta misura per vedere meglio la strada
17/08/2017 - L’asfalto non è più quello di una volta, e neppure le luci stradali, i veicoli e il traffico, e allora, per assicurare una migliore visibilità notturna delle nostre strade e autostrade, interviene l’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM).   Fornire le conoscenze per illuminare meglio ogni via asfaltata, riducendo il rischio di incidenti e limitando i consumi energetici, è infatti l’obiettivo di un progetto sul quale l’Istituto con sede nazionale a Torino lavorerà nei prossimi tre anni. Con questo progetto l’INRIM si è appena aggiudicato uno dei bandi EMPIR, il programma europeo di ricerca in metrologia.   In Europa sono 5,5 milioni i chilometri di strade asfaltate, di cui circa il [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 16 agosto 2017

Efficienza energetica, il 53% degli investimenti è nel residenziale

Energy Efficiency Report 2017: nei prossimi 5 anni l’efficienza energetica avrà un volume di affari da 10 miliardi di euro l'anno

Efficienza energetica, il 53% degli investimenti è nel residenziale
16/08/2017 – Nel 2016 oltre 3 miliardi di euro di investimenti in efficienza energetica (il 53% del totale) è stato nel settore residenziale e le previsioni di investimento per il periodo 2017-2020 si attestano intorno ai 10 milioni di euro all’anno.   Questi alcuni dati contenuti nell’Energy Efficiency Report 2017 realizzato dall’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano e presentato lo scorso 12 luglio.   Investimenti in efficienza energetica: in testa il residenziale L’Energy Efficiency Report 2017 mostra come gli investimenti in efficienza energetica realizzati in Italia nel 2016 hanno raggiunto i 6,13 miliardi di euro, confermando il trend positivo degli ultimi 5 anni e facendo registrare una [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 15 agosto 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

Basilicata, 12,4 milioni di euro per le strutture turistico-ricettive

Contributi fino al 45% per la riqualificazione edilizia. Domande dal 1° ottobre al 15 novembre

Basilicata, 12,4 milioni di euro per le strutture turistico-ricettive
15/08/2017 - Incentivi per il potenziamento e il miglioramento dell’offerta turistico-ricettiva locale.   È questo lo scopo dell’avviso pubblico “Ricettività di qualità”, approvato dalla Giunta regionale della Basilicata su proposta del Presidente Marcello Pittella. L’iniziativa rientra nel “Patto per la Basilicata - FSC 2014-2020” ed ha una dotazione finanziaria iniziale di 12,4 milioni di euro.   L’obiettivo è quello di sostenere le imprese del settore turistico per migliorare la qualità dell’offerta ricettiva e la competitività delle strutture ricettive esistenti, favorire la creazione di nuovi posti letto e di posti di lavoro utilizzando il patrimonio immobiliare esistente e valorizzando [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 10 agosto 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ance: ‘salvare l’edilizia con la riforma fiscale’

Proposta l’imposta unica patrimoniale e l’esenzione da Imu e Tasi per gli immobili destinati alla vendita

Ance: ‘salvare l’edilizia con la riforma fiscale’
10/08/2017 - Introduzione di un'imposta unica patrimoniale e diminuzione della pressione fiscale sul possesso degli immobili. Secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) sono queste le chiavi per il rilancio del settore costruzioni.   Tassazione sigli immobili Il presidente Ance, Giuliano Campana, intervenuto nei giorni scorsi in audizione davanti alla Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale, ha espresso un parere positivo sulle detrazioni per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica degli edifici, ma ha lamentato che negli ultimi anni è stato registrato un aumento del gettito fiscale derivante dalla tassazione di possesso degli immobili.   Secondo le sue stime “si è passati addirittura da [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 8 agosto 2017

Milano: iniziata la realizzazione dei Giardini d'Inverno

15 piani per 127 appartamenti hi-tech by Caputo Partnership International

Milano: iniziata la realizzazione dei Giardini d'Inverno
08/08/2017 – Sono iniziati a giugno i lavori per la costruzione del progetto Giardini d’Inverno, un edificio residenziale che sorgerà in via G. B. Pirelli 33, in una delle zone più innovative e in fase di trasformazione urbanistica di Milano. Il progetto, promosso dalla società italo-cinese China Investment, porta la firma dello studio di architettura Caputo Partnership International. Comfort, tecnologia e ambiente sono i tratti distintivi della residenza che, articolata in tre corpi di fabbrica che ne definiscono il volume, si estende per 15 piani fuori terra (16 con il piano terra) e sei piani interrati, per un totale di circa 13 mila mq commerciali. Gli appartamenti sono complessivamente 127 e di varia metratura, tutti dotati di generosi terrazzi e di [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SOLUZIONI PER L’ISOLAMENTO IN NEOPOR® BY BASF

Speciale SOLUZIONI PER L’ISOLAMENTO IN NEOPOR® BY BASF sponsored by:

Simonswerk
Marmomacc
Stuv


Troldtekt