Carrello 0
NORMATIVA

Ddl Nicolais: addio al certificato di agibilità

di Rossella Calabrese
Commenti 17336

Sostituito dalla dichiarazione di conformità rilasciata dal direttore lavori

Vedi Aggiornamento del 02/11/2007
Commenti 17336
01/12/2006 - È stato approvato dal Consiglio dei Ministri di oggi, il disegno di legge sulla semplificazione delle amministrazioni pubbliche e sulla riduzione degli oneri burocratici per i cittadini e per le imprese, proposto dal Ministro per l’innovazione Luigi Nicolais. La proposta prevede che il certificato di agibilità sia sostituito dalla dichiarazione di conformità rilasciata dal direttore dei lavori. L’articolo 10 prevede infatti che il certificato di agibilità di cui all’articolo 24 del Dpr 380/2001 (Testo unico dell’Edilizia), limitatamente alle opere di edilizia privata, è sostituito dalla dichiarazione di conformità alla normativa vigente in materia di agibilità, degli edifici e degli impianti, rilasciata dal direttore dei lavori. Lo stesso articolo 10 prevede che siano razionalizzati i controlli sulle attività di impresa in materia ambientale e di certificazione di qualità, al fine di eliminare le sovrapposizioni tra quelli effettuati dalla P.A. e quelli svolti dai soggetti certificatori accreditati in conformità a norme tecniche europee ed internazionali. Ma non solo. Il provvedimento fissa il termine perentorio di 30 giorni per la conclusione dei procedimenti di competenza delle Amministrazioni statali e degli enti pubblici, salvo diversa ed espressa previsione da parte delle P.A.; è previsto il risarcimento del danno ingiusto causato al cittadino dalle Amministrazioni per inosservanza dolosa del termine di conclusione di un procedimento, come avviene in altri Paesi europei. Viene fissato il termine massimo entro il quale gli organi di un’Amministrazione pubblica chiamati a rendere un parere o ad esprimere valutazioni tecniche, debbano esprimersi. Vengono introdotte infine penalizzazioni pecuniarie per i dirigenti pubblici inadempienti.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui