Schindler

Detrazione 55%: riproposta la proroga al 31 dicembre 2012

Un emendamento al Milleproroghe propone di mantenere per altri due anni il bonus per la riqualificazione energetica

vedi aggiornamento del 05/10/2010
Letto 61785 volte

01/02/2010 - Prorogare fino al 31 dicembre 2012 la detrazione fiscale del 55% delle spese per la riqualificazione energetica degli edifici. Lo propone un emendamento presentatodai senatori dell’IdV, Bugnano, Pardi, De Toni e Belisario al ddl di conversione del DL 194/2009 Milleproroghe.

L’emendamento interviene sull’articolo 1, comma 20, della Finanziaria 2008, prorogando al 31 dicembre 2012 la scadenza, ora fissata al 31 dicembre 2010, per usufruire del bonus fiscale del 55%.
 
La proposta emendativa prevede anche di estendere la detrazione alle spese “per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti di riscaldamento mediante combustione della legna” in aggiunta a quelle - già previste – per la sostituzione intera o parziale di impianti di climatizzazione invernale non a condensazione, sostenute entro il 31 dicembre 2009.
 

 
Ricordiamo che, nel settembre 2009, gli operatori del settore edile hanno chiesto, senza successo, di prorogare oltre il 2010 la detrazione del 55%, inserendo la misura nella Finanziaria 2010 (leggi tutto).
 
L’Esecutivo, all’inizio di ottobre, si è detto disponibile a prolungare la detrazione del 55% per altri due anni (leggi tutto) ma poi gli emendamenti alla Finanziaria 2010 che proponevano la proroga sono stati bocciati (leggi tutto).
 
Successivamente, il Sottosegretario Casero ha ribadito la volontà del Governo di mantenere la detrazione affermando che “il 55% può essere portato avanti con interventi legislativi l’anno prossimo” (leggi tutto).
 
La conversione in legge del Milleproroghe potrebbe quindi essere l’occasione buona. (riproduzione riservata)
Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Normativa sull'argomento

Inserisci un commento alla news

Non hai un account Facebook?

Clicca qui
I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.
Altri Commenti

Alberto Bruschi

E' importante prorogare al 2012 lo sgravio IRPEF 55% ma anche la possibilità di spalmare gli importi dalle attuali 5 sino a 10 rate, perchè la limitazione ad un quinquennio favorisce le categorie economiche medio-alte ( per importi più alti nei redditi introitati) e perchè non tiene conto della lievitazione dei costi. Distinti saluti, Alberto Bruschi

tecnico

Speriamo che questa proroga ci sia! Altrimenti la vera crisi per il settore edile arriverà davvero e pesantemente!

NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIAL







Verifica interventi migliorativi
Problemi di umidità? Chiama Volteco
Sika
Neopor® - La Forza del Grigio Originale. Il materiale isolante per il benessere abitativo