Connettori per il rinforzo dei solai

Incentivi per elettrodomestici e mobili, a breve il decreto

Aiuti anche per gli edifici ad alta efficienza energetica. Previsto uno stanziamento di 300-350 milioni di euro

vedi aggiornamento del 24/04/2012
Letto 39775 volte

12/03/2010 - Potrebbe arrivare sul tavolo del Consiglio dei Ministri del 19 marzo, il decreto sugli incentivi per l’acquisto di mobili, elettrodomestici a basso consumo, cucine componibili, per gli edifici ad alta efficienza energetica e le gru a torre per l’edilizia.

Il Ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, e il Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, hanno trovato “un punto di incontro” sulle risorse (si parla di 300-350 milioni di euro) da destinare ai consumi nei settori produttivi più colpiti dalla crisi. 100 milioni arriveranno da revoche dei finanziamenti erogati con la Legge 488/1992, altri 200 saranno reperiti attraverso misure contro l'evasione fiscale internazionale.
 
Secondo le anticipazioni dei ministri, si tratterà di un provvedimento sintetico che si limiterà a creare un Fondo unico di incentivi ai consumi; la definizione di dettaglio degli aiuti avverrà con ulteriori decreti, da emanare successivamente.

Quanto alla durata degli incentivi, si parla di un periodo di quattro mesi a partire dall'entrata in vigore del decreto. 
 
Gli imprenditori sono impazienti: “Vediamo poche cose che si stanno facendo” ha detto Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, in un’intervista al Tg2, e ha chiesto alla politica di tornare “a lavorare sul fronte della crisi economica. “Sono settimane - ha aggiunto - che si parla di sostegni ai consumi, ad alcuni settori che hanno sofferto, se ne parla e non si decide mai”.
 
Ricordiamo che le agevolazioni fiscali per l’acquisto di mobili, elettrodomestici, computer e televisori sono state introdotte per la prima volta lo scorso anno con il DL 5/2009 convertito nella Legge 33/2009. Prevedevano una detrazione Irpef del 20% per i beni acquistati fra il 7 febbraio e il 31 dicembre 2009, e destinati ad immobili ristrutturati con il bonus del 36% (leggi tutto).
 
Gli altri beni che beneficeranno degli incentivi sono: personal computer, motori per la nautica, rimorchi e semirimorchi e macchine agricole. (riproduzione riservata)
Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Normativa sull'argomento

Inserisci un commento alla news

Non hai un account Facebook?

Clicca qui
I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.
Altri Commenti

francesco

Ricordate l'Odissea? I Proci mangiavano e bevevano in casa altrui, le ossa le buttavano sotto i tavoli dove i cani le spolpavano ed avevano a disposizione le donnine che servivano ai tavoli, non vi sembra che questo governo stia facendo la stessa cosa? Speriamo che arrivi .....Ulisse.

francesco

Ricordate l'Odissea? I Proci mangiavano e bevevano in casa altrui, le ossa le buttavano sotto i tavoli dove i cani le spolpavano ed avevano a disposizione le donnine che servivano ai tavoli, non vi sembra che questo governo stia facendo la stessa cosa? Speriamo che arrivi .....Ulisse.

GIUSEPPE

LO STATO ITALIANO DEVE AIUTARE PER PRIMA COSA GLI ABITANTI ITALIANI E POI TUTTO IL RESTO,DEVE DARE LA POSSIBILITA' DI VIVERE CON DIGNITA' IL NOSTRO POPOLO CI SONO FAMIGLIE SENZA CASA ,SENZA LAVORO E SENZA SOLDI PERCHE' CHI STA BENE STA BENE E SE NE FREGA DEGLI ALTRI,HO SAPUTO CHE LO STATO ITALIANO HA SBORSATO UN SACCO DI MILIONI DI EURO PER EXTRA COMUNITARI MENTRE CE GENTE CHE VIVE NELLE BARACCHE DEI NOSTRI,VI PARE GUISTO QUESTO DOPO CHE LA GENTE PAGA LE TASSE PER TUTTA LA VITA................

giuseppe

chi ha gia' effettuato delle riparazioni o sostituzioni di materiale eco energetici rientra nella legge che uscira' ad aprile?

gabriella

gli ecoincentivi per le barche dovrbbero essere dati solo ai pescatori , Berlusconi si dimetteà per diventarlo evviva !!!!

IVAN

BE RAGAZZI SE PROPRIO DEVO DIRLA TUTTA ACCONTENTIAMOCI UN PO' VISTO CHE SE NE POTREBBERO DIRE TANTE DI COSE

ecobio

beeeello questo governo, prima dà i finanziamenti e poi li revoca... dimostrazioni di serietà ineccepibili proprio! così hanno fatto anche con gli incentivi alle energie rinnovabili: chi aveva comprato l'impianto sicuro dell'incentivo, si è ritrovato col sedere nell'acqua! Marco sono d'accordo con tutto quello che dici, tra l'altro anche io volevo chiedere finanziamenti per l'imprenditoria femminile per l'apertura di un piccolo ristorantino, bèh mi è stato detto che oltre a dover avere le "giuste conoscenze" per i finanziamenti, avrei dovuto avere il ristorantino già bell'avviato!!! Grazie, se lo potevo avere non ti chiedevo i finanziamenti! Però sinceramente non credo di meritarlo... viva il MoVimento 5 stelle!!! http://biologico.noiblogger.com/regionali-in-campania-il-mio-voto-a-roberto-fico/

Marco

Caro Roberto, io non ho ne la bacchetta magica ne la barca! So solo che lavoro dalle otto di mattina alle sette di sera per 1200 € al mese, ho un mutuo per la casa e due finanziamenti per l'acquisto di cucina e camera da letto. Ringrazio soltanto i miei genitori che mi hanno aiutato, perchè per usufruire delle agevolazioni in corso bisogna fare una DIA. Che cosa vuol dire? Che la casa la devo già possedere! Come dice il buon Paolo, sono solo briciole! Per concludere, voglio farti sapere che mi dispiace trovare ancora persone come te che confondo i comunisti con chi contesta alcune iniziative del governo "Berlusconi". Io non critico se destra o sinistra, se bianco o nero. Io so solo che chi sta al governo si fa i fatti propri e questo dobbiamo impedirlo! (Per tua conoscenza, sono di destra!)

Silvia

I pescatori usano la barca per lavoro, ben vengano gli incentivi.

ROBERTO

Caro Marco, tu probabilmente sei il classico COMUNISTA che ha la soluzione per tutto, sei il mago che ha la bacchetta magica e risolve tutto; ma non pensi che i motori per le barche li costruiscono degli operai?, No tu pensi a solo chi gli utilizza, che invidi perchè tu non hai la barca.- Tu pensi che la barca ce la solo il ricco, ma fammi un piacere e fatti qualche giro nelle piccole darsene o marina e vedi quanti operai hanno la barca.- Se uno ha la passione si da da fare e riesce a comprarsi anche la barca, ma tu probabilmente aspetti che qualcuno te la regali.- LAVORA

Giuseppe

ci sono novità sulle detrazioni per i mobili connessi alle ristrutturazione con DIA? sono in attesa e sto posticipando l'acquisto della cucina

gianlu

beh, probabilmente, Berlusconi deve cambiare il motore al suo fuori bordo che tiene in sardegna!?

angelo

ci stanno anche i pescatori

Paolo

Nel momento di crisi profonda , queste agevolazioni, sono bricciole che non servono per sanare l'economia. Quasi tutti i politici implicati in tresche finanziarie: gli operai FIAT sono tutti a casa e perderanno E. 300 al mese di salario. Il deficit pubblico , nel frattempo, continua ad aumentare.

Marco

Scusate, ma a cosa servono gli incentivi per i motori per la nautica? Forse ad agevolare chi è già ricco?

NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIAL







Skill
GeN2 Switch
ecoBLOCK plus
-15%
Geometri
GEOMETRI

Prezzo: € 32

Offerta: € 27,2

Via Milano