Carrello 0
AZIENDE

Winkler Wingum P Antiradice, barriere insuperabili

Commenti 1797

Commenti 1797
24/02/2012 - È studiato per la protezione di strutture e superfici soggette alla presenza di semi e radici. Cui offre una eccellente protezione contro acqua, umidità e azioni meccaniche. In più, è pronto all’uso e facile da posare. Tutto questo è  Wingum P Antiradice.

Efficacia, praticità di posa, sicurezza, e in più la capacità di resistere all’azione di penetrazione delle radici. Sono questi i vantaggi offerti da  WINGUM P ANTIRADICE, la soluzione proposta da WINKLER CHIMICA per la protezione e impermeabilizzazione di strutture che ospitano giardini pensili, fioriere, muri di contenimento e in generale per tutte le applicazioni ove ci sia presenza di semi e radici.
 
Il prodotto, formulato nei laboratori di Ricerca & Sviluppo Winkler, è una membrana liquida a base elastomero bituminosa dispersa in acqua, caratterizzata da grande durabilità e resistenza. Utilizzato come protettivo impermeabilizzante è pronto all’uso, non richiedendo aggiunte di cemento, additivi o acqua, e può essere facilmente applicato a rullo, pennello, spazzolone, spatola o cazzuola. Al fine di ottenere uno strato omogeneo e continuo con il massimo grado di tenuta, è consigliabile applicare WINGUM P ANTIRADICE in più mani (almeno quattro), con l’avvertenza di interporre fra la seconda e la terza mano uno strato di tessuto sintetico da annegare appena applicata la mano precedente; le mani successive possono essere quindi applicate a completa essiccazione di quelle precedenti, che avviene in un arco compreso fra le 12 e le 24 ore in funzione della temperatura ambiente. Solo quando WINGUM P ANTIRADICE viene utilizzato per il contenimento di acqua è consigliabile attendere almeno 48 ore dall’applicazione dell’ultima mano prima del riempimento.
 
Poche e semplici le precauzioni da utilizzare in fase di posa. Dopo aver pulito accuratamente il supporto in modo da rimuovere polvere, parti friabili, sostanze estranee o antiaderenti è possibile applicare il prodotto, accertandosi preventivamente che la superficie di posa sia perfettamente asciutta e priva di umidità onde evitare la formazione di bolle dovute a condensa. Per favorire l’adesione su sottofondi sfarinati è consigliabile una preventiva applicazione di WINGUM P ANTIRADICE diluito al 50 70% con acqua, applicato esclusivamente come primer antispolvero. Unica precauzione è evitare l’utilizzo in condizioni di gelo, forte umidità e pioggia per consentire una efficace essiccazione del prodotto.
 
Disponibile in sacchi da 5 e 20 kg, WINGUM P ANTIRADICE offre rese di 2-2,5 kg/m2 in 4 mani, variabili in funzione della porosità e delle eventuali alterazioni superficiali del prodotto.


WINKLER su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui