Via Milano

Rehau supporta la Fondazione Suati Kuu, per dare una chance ai giovani kenioti

vedi aggiornamento del 08/11/2012
Letto 984 volte

31/07/2012 - L’impegno sociale di REHAU, azienda leader nello sviluppo di soluzioni per i settori Edilizia, Industria ed Automotive, esce dai confini europei per aiutare Sauti Kuu, la Fondazione a supporto della gioventù keniota, guidata dalla Dott.ssa Auma Obama, sorella del Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama.


Ufficializzato lo scorso 26 giugno con una cerimonia tenutasi presso l’headquarter bavarese dell’azienda, il sodalizio vedrà la partecipazione attiva di REHAU, sia nella messa a disposizione del proprio know-how e delle proprie soluzioni impiantistiche, sia dal punto di vista economico, a partire dal progetto pilota nel distretto di Siaya, nel Kenya occidentale. 

Il Sauti Kuu, che in lingua Kishwahili significa ”Voci Potenti”, a simboleggiare l’incitamento di forza da parte dei sostenitori della Fondazione, si ripropone di affrontare uno dei maggiori problemi con cui l’Africa si scontra quotidianamente: la migrazione dei giovani dalle regioni rurali verso le baraccopoli della città, alla ricerca di una vita migliore e dell’indipendenza economica; una migrazione carica di speranza, che nella maggior parte dei casi viene disillusa.

Per arrestare questo vero e proprio esodo, la Fondazione guidata dalla Dott.ssa Obama, che possiede un pluriennale background nella collaborazione con organizzazioni non governative (NGO), intende riqualificare le aree rurali del Kenya, rendendole luoghi in cui la gioventù locale possa emanciparsi e costruirsi un futuro, vivendo in armonia con la natura e sfruttando ciò che il territorio mette loro a disposizione.

“In REHAU abbiamo trovato una reale “voce potente” e potremo quindi contare su un partner esperto, con cui lavorare al constante miglioramento della vita dei nostri giovani in Kenya" ha affermato la Dott.ssa Obama. Il supporto di REHAU alla Fondazione Sauti Kuu si è già concretizzato nel progetto pilota nel distretto di Siaya, nel Kenya occidentale, per il quale l’azienda ha messo a disposizione la propria expertise progettuale e donato alcune delle proprie soluzioni impiantistiche. E’ inoltre previsto un sostegno finanziario pari a 50.000 euro l'anno.

Nel 2013, altri fondi saranno ricavati dalla messa all’asta di un pallone da calcio speciale, che sta accompagnando Auma Obama per il mondo: emblema dell’unione tra popoli e nazioni, la palla, che tra le attuali firme riporta quella di Barack Obama, raccoglierà le “voci” degli amici internazionali del Sauti Kuu. Il ricavato dell’asta sarà impiegato per l’organizzazione di programmi di sostegno inerenti a sport, formazione e nutrizione, che permetteranno ai giovani kenioti di migliorare la propria autodeterminazione.

REHAU su Edilportale.com
(riproduzione riservata)
Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla news

Non hai un account Facebook?

Clicca qui
I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.
NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIAL







GeN2 Switch
Kone Monospace
Selvoline al Saie 2014
Maxxiphon