Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Smart Village in Tour, Cosenza lavora per diventare una smart city

Commenti 5259

Rilanciata la proposta del bonus 55% per gli interventi antisismici

Vedi Aggiornamento del 12/03/2014
Commenti 5259
21/03/2013 - Ha fatto tappa ieri a Cosenza Smart Village in Tour, il road show organizzato da Edilportale, in collaborazione con Made Expo e con il supporto di Agorà, che sta portando in giro per l’Italia i temi dell’efficienza energetica in edilizia e dell’antisismica.
 
A Cosenza è stato illustrato il percorso intrapreso dalla città per diventare una smart city.

Guarda le foto


Scarica gli atti del convegno


Guarda il video dell'evento


Il sindaco Mario Occhiuto e l’assessore Geppino De Rose hanno illustrato e discusso dei progetti, che partiranno entro sei mesi, con una platea record di oltre 700 tra professionisti, imprenditori e tecnici. Innovazione, tecnologie ma anche dialogo, confronto, attenzione alle esigenze delle professioni in una ricerca che deve trovare soluzioni per una reale e diffusa attivazione di nuovi modelli costruttivi e di gestione urbana.
 
È stato sottolineato, in particolare, come la sostenibilità debba diventare un riferimento per la riqualificazione e la trasformazione urbana e come debba caratterizzare una progettazione sempre più orientata su basi bioclimatiche.
 
Antonio Frattari, docente dell'Università di Trento, ha guidato il pubblico verso un percorso virtuoso che chiama tutti ad un impegno professionale e ad un cambiamento di mentalità.
 
La messa in sicurezza del territorio e di un patrimonio umano ed edilizio esposto ad un elevato rischio sismico è stato, a sua volta, oggetto di un’attenta esamina da parte del presidente dei costruttori edili calabresi Francesco Cava, che ha illustrato una serie di proposte volte a individuare alcune priorità su cui concentrare interventi urgenti; le scuole e gli ospedali in primo luogo, prevedendo la possibilità per gli enti locali di escludere le spese dagli obblighi imposti dal Patto di stabilità interno.
 
Rilanciate anche le proposte di inserire le spese per la messa in sicurezza degli edifici privati nell’oggetto delle detrazioni fiscali del 55%.

I partecipanti al Convegno hanno ricevuto gratuitamente il Vademecum “Edifici a energia quasi zero e Antisismica”. La partecipazione dà diritto all’assegnazione di crediti formativi.

I prossimi appuntamenti:
CATANIA - 21 marzo 2013
BARI - 3 aprile 2013
NAPOLI - 10 aprile 2013
ROMA - 11 aprile 2013
TRENTO - 18 aprile 2013
RIMINI - 8 maggio 2013
ANCONA - 9 maggio 2013
PESCARA - 16 maggio 2013
GENOVA - 22 maggio 2013
TORINO - 23 maggio 2013
PARMA - 29 maggio 2013
BERGAMO - 30 maggio 2013
PADOVA - 5 giugno 2013
UDINE - 6 giugno 2013

ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA!

Durante i convegni, i partecipanti potranno interagire con le aziende espositrici - attraverso la formula di Business Matching chiamata Archidating - per ricevere una consulenza personalizzata. Prenota l’appuntamento!

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui