Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Smart Village in Tour a Torino: promuovere la prevenzione

Commenti 5051

Antisismica ed efficienza energetica, due priorità da gestire in modo integrato

Vedi Aggiornamento del 30/05/2013
Commenti 5051
24/05/2013 - Promuovere una cultura della prevenzione e favorire investimenti di miglioramento e di riqualificazione finalizzati a contenere e a ridurre i consumi energetici: non due elementi distinti, ma da concepire come due aspetti di un processo unico.
 
È questo l’approccio giusto e più logico da perseguire, secondo i relatori intervenuti alla tappa di Torino di Smart Village in Tour, il road show dedicato all’edilizia antisismica e ad alta efficienza energetica, organizzato da Edilportale in collaborazione con Made Expo e con il supporto di Agorà, tenutosi ieri al Fiat Industrial Village.

Scarica gli atti del convegno

Guarda le foto dell'evento
 
Guarda il video del convegno

Appare quanto mai urgente comprendere che intervenire sul patrimonio esistente per raggiungere obiettivi di efficientamento energetico non può, considerato l’elevato rischio sismico che interessa oltre il 40% del territorio nazionale, prescindere da intervenire anche per garantirne la sicurezza.
 
E ciò vale sia per il patrimonio pubblico, scuole e ospedali in primis, che per il patrimonio immobiliare privato. In questo modo si eviteranno aggravi di costi e si provvederà a razionalizzare il percorso di valorizzazione dell’immobile.
 
Tutto ciò chiama in causa l’esigenza di un processo culturale che implica una concezione dell’investimento finalizzata a risultati di medio periodo e che, nel caso della messa in sicurezza, contempla un aspetto poco misurabile ma di essenziale importanza come la riduzione del rischio di fronte di eventi sismici.
 
Un ruolo determinante deve essere svolto dalla formazione e dalle Università. Il tour ha evidenziato da un lato la ricchezza di studi e percorsi di ricerca, dall’altro l’urgenza di una maggiore interazione e di scambio tra le diverse iniziative, finalizzandole ad un loro utilizzo a vantaggio del sistema economico e imprenditoriale.
 
La tappa di Torino ha visto in particolare la presentazione di progetti riguardanti nuovi materiali cosi come soluzioni costruttive innovative da parte di docenti del Dipartimento di Ingegneria strutturale edile geotecnica del Politecnico. Tra questi il progetto Omnia per la realizzazione di un prototipo di ‘super mini House’ in una logica di Smart City.


I partecipanti al Convegno hanno ricevuto gratuitamente il Vademecum “Edifici a energia quasi zero e Antisismica”. La partecipazione dà diritto all’assegnazione di crediti formativi.

I prossimi appuntamenti:
PARMA - 29 maggio 2013
BERGAMO - 30 maggio 2013
PADOVA - 5 giugno 2013
UDINE - 6 giugno 2013

ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA!

Durante i convegni, i partecipanti potranno interagire con le aziende espositrici - attraverso la formula di Business Matching chiamata Archidating - per ricevere una consulenza personalizzata. Prenota l’appuntamento!

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui