Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Smart Village in Tour ha fatto tappa ad Ancona

Commenti 5148

Prevenzione sismica, uso strutturale del legno e domotica nell’appuntamento di ieri

Vedi Aggiornamento del 21/03/2014
Commenti 5148

10/05/2013 - Prevenire è meglio che curare. Una massima che mai appare cosi calzante come quando si parla di terremoti e di rischio sismico.
 
Di questo si è parlato ieri ad Ancona, nel corso dell’undicesima tappa di Smart Village in Tour, il road show organizzato da Edilportale in collaborazione con Made Expo e con il supporto di Agorà.
 
I numeri relativi ai “costi” finanziari sono impressionanti. Una spesa pubblica di oltre 100 miliardi di euro, spesi a valle dei sette maggiori terremoti dal 1968 (Belice) al 2012 (Emilia Romagna) e soltanto un 1% del nostro patrimonio edilizio è stato oggetto di una spesa mirata per messa in sicurezza, con oltre 7 milioni di edifici ad elevato rischio e costruiti prima del 1971, di cui 2 milioni e mezzo in uno stato di elevato degrado.
 
Generale la convinzione che si debba porre il tema della prevenzione come una priorità assoluta. Anche perchè oggi normativa e tecnologia consentono risultati concreti. Come ha illustrato in modo puntuale Andrea Dall’Asta, docente all’Universita di Camerino, che ha presentato diverse tecnologie e soluzioni, evidenziando l’efficacia e la fattibilità dell’applicazione, in particolare, di sistemi di dissipazione.

Scarica gli atti del convegno
 
Guarda le fotografie dell'evento

Guarda il video del convegno

Antisismica e efficentamento energetico oggi spesso vengono fatti oggetto di un unico approccio progettuale. Anche nella presentazione di materiali e di processi costruttivi i due aspetti risultano strettamente connessi. Come nel caso del legno, anche ad Ancona oggetto di uno specifico approfondimento.
 
In questa occasione, Smart Village in Tour ha presentato alcune nuove tematiche legate alla ricerca e all’importanza che nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità assumono i comportamenti dei fruitori delle abitazioni e il ruolo che può svolgere una ottimizzazione degli impianti e degli elettrodomestici. La domotica torna così a poter avere una nuova stagione.


I partecipanti al Convegno hanno ricevuto gratuitamente il Vademecum “Edifici a energia quasi zero e Antisismica”. La partecipazione dà diritto all’assegnazione di crediti formativi.

I prossimi appuntamenti:
PESCARA - 16 maggio 2013
GENOVA - 22 maggio 2013
TORINO - 23 maggio 2013
PARMA - 29 maggio 2013
BERGAMO - 30 maggio 2013
PADOVA - 5 giugno 2013
UDINE - 6 giugno 2013

ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA!

Durante i convegni, i partecipanti potranno interagire con le aziende espositrici - attraverso la formula di Business Matching chiamata Archidating - per ricevere una consulenza personalizzata. Prenota l’appuntamento!
 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui