Perlitech

Disponibili i 111,8 milioni di euro per la sicurezza delle scuole

Gli Enti locali assegnatari dei finanziamenti possono richiedere i fondi alla Cassa depositi e prestiti

vedi aggiornamento del 11/02/2014
Letto 5415 volte

07/11/2013 - Partono i finanziamenti per 111 milioni e 800 mila euro destinati agli Enti locali per gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici, previsti dal Programma di edilizia scolastica di cui al DM 3 ottobre 2012.

 
Lo annuncia la Cassa depositi e prestiti, che ha messo disposizione, nell’Area riservata agli Enti locali, le informazioni, la procedura e i documenti per l’accesso ai fondi.
 
Il “Programma di edilizia scolastica in attuazione della risoluzione parlamentare 2 agosto 2012, AC 8-00143 delle Commissioni V e VII della Camera dei Deputati”, messo a punto dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di cui al DM 3 ottobre 2012, destina a 989 interventi le risorse stanziate dal Cipe con la delibera 114/2008.
 
Le risorse sono state assegnate sulla base dei singoli interventi da realizzare Comune per Comune. La fetta più consistente dei fondi, 37 milioni di euro, va alla Lombardia; seguono il Lazio con 11 milioni e 800 mila euro, il Piemonte con 11 milioni e 620 mila euro, l’Emilia Romagna con 10 milioni e 775 mila euro e il Veneto con 10 milioni 696 mila euro.
  (riproduzione riservata)
Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Normativa sull'argomento

Inserisci un commento alla news

Non hai un account Facebook?

Clicca qui
I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.
NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIAL







Nuovo sito Giacomini
Sistemi Rasoparete
Thermokappa
Durastyle