Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Manutenzione impianti termici, l’Abruzzo vara nuove linee guida

di Paola Mammarella
Commenti 8523

La Giunta dovrà ora regolare i modelli di libretto di impianto, l'istituzione del Catasto degli impianti e attivare percorsi formativi per gli addetti ai controlli

Vedi Aggiornamento del 30/11/2015
Commenti 8523
08/10/2015 - Esercizio, controllo e manutenzione degli impianti termici. In Abruzzo la Legge Regionale 18/2015 fissa le linee guida che dovranno fungere da principi ispiratori del regolamento regionale di prossima emanazione.
 
Il regolamento regionale attuerà il Dpr 74/2013 e regolerà l’istituzione del Catasto degli impianti termici.
 
Per rendere efficiente l’attività di controllo e manutenzione, il Regolamento regionale dovrà:
- individuare la potenza  degli  impianti  su  cui eseguire gli interventi di controllo e le ispezioni,
- fissare requisiti  minimi  di  efficienza  energetica  degli impianti termici,
- obblighi a carico di proprietari, utenti, responsabili di impianto,
- definire i soggetti responsabili per l'esercizio, la conduzione, il controllo e la manutenzione  degli impianti termici,
- definire i  requisiti  degli  organismi  e  dei  soggetti  cui affidare le attività di ispezione sugli impianti,
- stabilire i valori massimi della temperatura ambiente, i limiti di esercizio degli  impianti  termici.
 
Entro sessanta giorni dall'emanazione del Regolamento regionale, la Giunta dovrà definire i programmi per la qualificazione e la formazione professionale delle imprese e dei soggetti cui affidare le attività di controllo e ispezione.
 
Nello stesso termine si dovranno definire i contenuti dei modelli di libretto di  impianto per la climatizzazione e di rapporto di efficienza  energetica, ma anche le  campagne di informazione e sensibilizzazione dei cittadini
 
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui