Carrello 0
PROFESSIONE

Ingegneri, dal 5 marzo l’Agenzia Cert-Ing certificherà le competenze

di Alessandra Marra
Commenti 6958

Dopo un periodo di sperimentazione negli Ordini già preparati, il meccanismo si estenderà a tutti entro luglio 2016

Vedi Aggiornamento del 04/05/2016
Commenti 6958
01/03/2016 – L'Agenzia Cert-Ing inizierà presto a certificare le competenze degli ingegneri su tutto il territorio nazionale.
 
Ad annunciarlo il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) in una circolare in cui spiega la tempistica con cui l'Agenzia Cert-Ing svolgerà la certificazione volontaria delle competenze degli ingegneri iscritti ai vari Ordini territoriali.
 

Certificazione delle competenze degli ingegneri: le fasi

Il CNI sottolinea che non tutti gli Ordini sono organizzati per gestire, nell'immediato, le richieste dei propri iscritti; per questo l'Agenzia Cert-Ing inizierà per gradi, partendo dagli Ordini che hanno contribuito alla fase di sperimentazione.
 
Il 5 Marzo ci sarà la presentazione della piattaforma web (www.cnicerting.it) e da quella data in poi sarà possibile certificare le competenze degli ingegneri iscritti agli Ordini che hanno già fatto conoscere all'Agenzia la loro capacità operativa. Dal 5 marzo al 30 giugno ci sarà una fase di sperimentazione della piattaforma in cui gli Ordini dovranno attivarsi, contattando l'Agenzia, per predisporre il meccanismo di certificazione.
 
In questa prima fase la piattaforma non sarà pubblicizzata agli iscritti (se non a quelli degli organismi già attivi) ma il CNI fa sapere che potrebbero arrivare sulla piattaforma (che sarà on line e aperta) richieste di certificazione anche da colleghi i cui Ordini non si siano attivati. In questo caso le richieste verranno vagliate dall'Agenzia assieme all'Ordine.
 
In questi quattro mesi ciascun Ordine si organizzerà al proprio interno individuando un Coordinatore, un congruo numero di valutatori e un comitato tecnico per la certificazione. In questo periodo di graduale avviamento l'Agenzia Cert-Ing sarà a disposizione con un'attività di affiancamento, tutoring e assistenza in grado di accompagnare ciascun Ordine.
 
Il 1 luglio 2016 ci sarà il lancio definitivo della piattaforma e il meccanismo sarà esteso a tutti gli ingegneri italiani che potranno certificare le proprie competenze direttamente on line.
 

Ingegneri: certificazione volontaria delle Competenze

Ricordiamo che tramite il progetto ‘Cert-Ing - La Certificazione volontaria delle Competenze’, il CNI si propone di valorizzare l’esperienza dei propri iscritti, convalidando la competenza da loro acquisita in specifici settori attraverso l’attività professionale esercitata in forma societaria, autonoma o subordinata e la formazione successiva all’iscrizione all’Albo, anche in conformità all’obbligo di aggiornamento della competenza professionale.
 
In particolare l’Agenzia ha come scopo:
- vigilare sulla corretta attuazione e gestione della Certificazione volontaria delle competenze presso gli Ordini Territoriali e/o i loro Organismi di Gestione, secondo i criteri stabiliti dal Regolamento Generale Cert-Ing;
- fornire il supporto tecnico e organizzativo per l’introduzione e la successiva gestione della Certificazione delle competenze presso gli Ordini territoriali e/o i loro Organismi di Gestione;
- esaminare e approvare le modifiche al Regolamento Generale Cert-Ing nonché ai documenti ad esso allegati o collegati;
- vigilare sulla promozione della Certificazione volontaria delle competenze effettuata dagli Ordini Territoriali presso Aziende, Enti, Istituzioni e altre Organizzazioni di livello regionale o nazionale, oltre che, in generale, nel mercato del lavoro;
- attuare la campagna nazionale di comunicazione e promozione della Certificazione volontaria delle competenze Cert-Ing.

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui