Carrello 0
Spilimbergo: l'appartamento TRVLS di corde architetti
CASE & INTERNI

Spilimbergo: l'appartamento TRVLS di corde architetti

di Cecilia Di Marzo

Il progetto il risultato di vari dialoghi, con la storia, i clienti, il loro passato e il futuro

21/11/2016 - Corde architetti ha completato di recente l'appartamento TRVLS a Spilimbergo (PN). La diversità dei materiali e dei sistemi costruttivi svelano in questo edificio del '400 la stratificazione dell’architettura e della storia. L’intervento, attraverso il contrasto di superfici bianche e materiali al grezzo, pone in risalto questa stratificazione di layer facendo emergere con forza elementi e materiali dell’esistente.

L'appartamento posto all'interno di un palazzo del '400 fu la casa di famiglia sino al terremoto del Friuli del 1976, in seguito al quale l'intero edificio si spaccò in due. Il palazzo fu subito ristrutturato da un punto di vista statico, ma lo shock del terremoto fu tale che l'appartamento non fu più abitato, cadendo in uno stato di completo abbandono.

Dopo quasi 40 anni una delle figlie decide di farlo diventare nuovamente casa sua. Pur essendo stato svuotato di ogni arredo, l'interno trasudava ancora di storia familiare con tutti i suoi carichi emotivi positivi e negativi.
Il desiderio dei clienti era di uno spazio totalmente contemporaneo, che cancellasse ogni riferimento al passato. Ma lentamente il progetto ha fatto emergere l'unicità di spazi e materiali che l'appartamento possedeva: la sua storia centenaria, unita a quella familiare, costituiva un patrimonio che non poteva essere tombato nel nuovo.

“Il progetto è, quindi, il risultato di vari dialoghi; con la storia, con i clienti, il loro passato e il futuro, con gli spazi e i materiali presenti, e, certamente, con le nostre personali ossessioni”.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui