Carrello 0
Al via il concorso 'Loano Idee d’Architettura'
CONCORSI

Al via il concorso 'Loano Idee d’Architettura'

di Cecilia Di Marzo

Registrazione e invio degli elaborati sono fissati per il 10 febbraio 2017

04/11/2016 - Il Lions Club Loano Doria in collaborazione con Marina di Loano S.p.A. bandisce un concorso per un premio da assegnare alla migliore idea progettuale avente per oggetto:Loano Idee d’Architettura”.

Loano Idee d’Architettura, vuole essere un concorso d’idee per raccogliere i migliori progetti di riqualificazione e conservazione del ricco e singolare patrimonio architettonico e naturalistico presente nel nostro territorio. Lo scopo del premio è di far divenire Loano un vero e proprio laboratorio d’Architettura che possa attrarre nuove idee, stimolare intelligenze e finanziamenti per continuare a sottrarre all’incuria quegli spazi urbani e quei monumenti che tutti vorremmo vedere tutelati e rinnovati. Il concorso ha, infatti, tra le sue finalità, quella della conservazione e della valorizzazione del territorio di Loano. Questa iniziativa, pertanto, vuole inaugurare una nuova attività culturale legata all’architettura con il dichiarato obiettivo di promuovere il valore dell’attività progettuale come strumento indispensabile per comprendere il passato e ridefinire i rapporti con le attuali esigenze della città contemporanea. Il Lions Club Loano Doria si pone l’obiettivo ambizioso di aprire il dibattito sulla tutela e valorizzazione dell’esistente e allo stesso tempo di raccogliere nuove idee per possibili futuri programmi d’intervento volti a consolidare e migliorare l’aspetto della nostra città.

Il tema del Premio riguarda la progettazione all’interno della “Marina di Loano” (più precisamente lungo la Banchina di riva), di soluzioni per la realizzazione di spazi-volumi funzionali di limitate dimensioni, modulari ed eventualmente accorpabili per funzioni quali ad esempio piccoli locali pubblici, attività commerciali, temporary shop, eventi, mostre.

Il modulo dovrà prevedere anche un’area esterna di pertinenza e l’eventuale utilizzo della copertura anche in collegamento con la passeggiata esistente. Al fine di aumentare gli spazi usufruibili, potranno essere accorpati ai volumi esistenti attualmente destinati ad autorimesse. Il tema progettuale sarà quello di integrare i manufatti in progetto con le aree destinate a parcheggio, viabilità e verde pubblico che dovranno essere adeguate alle nuove funzioni, il tutto salvaguardando e valorizzando le caratteristiche architettoniche già presenti in sito.

La partecipazione è aperta a tutti gli iscritti agli Ordini Professionali degli: Architetti, Ingegneri e Dottori Agronomi e Forestali da non più di cinque anni. Il termine ultimo per la registrazione e l'invio degli elaborati è fissato per il 10 febbraio 2017.

Il concorso si concludera` con una graduatoria di merito e con l'attribuzione di un premio pari a € 5.000,00. Non sono previste premiazioni ex-aequo.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui