Carrello 0
AZIENDE

Geoplast alla Fiera Bau 2017

di GEOPLAST
Commenti 1565

Commenti 1565
10/01/2017 - Dal 16 al 21 gennaio 2017 Geoplast sarà presente alla Fiera BAU (Stand A1/338), evento di riferimento nel settore dell'Architettura e dei materiali e sistemi per l'Edilizia che si tiene ogni due anni a Monaco, Germania. L'edizione 2015 ha visto la partecipazione di circa 251.200 visitatori provenienti da155 Paesi: numeri che confermano l'importanza di questo evento, considerato ormai un importante appuntamento per definire i principali standard di settore.
 
Sistemi di casseri per strutture in calcestruzzo, solai alleggeriti e barriere contro gas Radon e vapori nocivi saranno presentati allo stand Geoplast A1/338.
 
Lo stand Geoplast è stato progettato curando ogni dettaglio, al fine di trasmettere tutte le peculiarità dei prodotti attraverso immagini e video di forte impatto. Il nostro Team sarà a disposizione per offrire consulenze personalizzate e per far scoprire ai visitatori la nostra vasta gamma di Sistemi di casseri per muri, colonne, solai e fondazioni:
 
Geotub, cassaforma riutilizzabile in ABS per colonne tonde e ovali;
Geopanel Star, cassaforma riutilizzabile e regolabile in ABS per pilastri;
Geopanel, sistema di casseforme in ABS per muri;
Skydome, cassaforma riutilizzabile in ABS per solai cassettonati;
Nuovo Nautilus Evo, sistema per l'alleggerimento di solai bidirezionali ad intradosso piano;
Modulo, cassaforma per vespai ventilati che permette l'eliminazione dell'umidità di risalita e il convogliamento del gas Radon, se presente, nell'atmosfera;
Nuovo Elevetor, cassaforma per vespai ventilati fino a 300 cm.

Geoplast è ormai una specialista accreditata nell'ambito delle casseforme in plastica, essendo stata la prima azienda ad introdurre più di 15 anni fa l'idea di cassaforma in ABS. Rispetto alle convenzionali casseforme in legno o acciaio, questo materiale plastico riciclabile ha un'elevata capacità di carico, pur essendo estremamente leggero. Il suo peso ridotto rende molto più agevole la movimentazione, riducendo lo sforzo fisico e anche il rischio di incidenti. In termini di trasporto e di logistica, essendo coinvolto un numero ridotto di masse in movimento, non sono necessarie gru, e ciò implica una diminuzione dei costi energetici e delle attrezzature.
Massima sicurezza con il minimo sforzo d'installazione e risparmio dunque, ma anche praticità per le operazioni di cantiere. Le casseforme Geoplast sono infatti estremamente adattabili grazie alla loro modularità e possono essere erette molto rapidamente.
 
Nuovo Nautilus Evo appartiene alle Soluzioni Geoplast per Solai. Si tratta di un cassero modulare in polipropilene riciclato (PP) per l‘alleggerimento di una soletta in cemento armato gettata in opera. È stato progettato per eliminare i problemi causati dall'utilizzo di EPS o di elementi in latero cemento, garantendo elevate prestazioni strutturali e una buona risposta sismica. L'innovativo cono centrale consente di controllare visivamente il flusso di calcestruzzo durante il completamento della soletta inferiore, al fine di consentire una perfetta finitura dell'intradosso ed aumentare la resistenza del prodotto.
 
Modulo è un cassero a perdere per la realizzazione di vespai aerati e del vuoto sanitario: crea infatti una barriera che separa fisicamente il terreno e l'edificio. Opportunamente ventilato, il vespaio permette l’eliminazione dell’umidità di risalita e il convogliamento del gas Radon, se presente, nell’atmosfera. 

GEOPLAST su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui