Carrello 0
AZIENDE

Hörmann Italia ha riunito la forza vendita al BAU di Monaco

di Hörmann Italia
Commenti 1911

Commenti 1911
14/025/2017 - Sinonimo di eccellenza nel settore delle chiusure civili e industriali, Hörmann Italia ha anche quest’anno riunito la propria forza vendita per il consueto meeting. Per l’occasione, è stata scelta la strategica cornice del BAU di Monaco, in cui storicamente il Gruppo Hörmann è noto per l’immissione sul mercato di molteplici innovative soluzioni.
 
La convention – a cui hanno partecipato i 90 agenti che rappresentano Hörmann sul mercato italiano – ha visto la straordinaria presenza di Christoph Hörmann, alle redini del Gruppo a livello mondiale. All’interno di una delle ampie sale conferenze messe a disposizione dalla fiera, il titolare dell’importante azienda ha dato infatti il benvenuto ai partner italiani, manifestando il proprio apprezzamento per il lavoro svolto dalla filiale del belpaese e dalla sua forza vendita. “L’Italia – ha inoltre dichiarato Christoph Hörmann – è per la nostra realtà un’area strategica a cui il Gruppo presta estrema attenzione. In questi giorni la penisola è poi più che mai nei nostri pensieri anche per una significativa e recente acquisizione: quella del 70% delle quote dell'azienda bergamasca Pilomat – uno dei leader a livello mondiale nella produzione di automatismi per il controllo accessi con tecnologie a scomparsa – fatto che ci permette di ampliare ulteriormente la nostra gamma di prodotti a tutela della sicurezza di edifici e proprietà.”
 
A prendere la parola è stato poi l’Amministratore Delegato di Hörmann Italia, Stefano Tuccio, il quale si è soffermato sull’andamento del comparto delle chiusure in Italia nonché sui traguardi raggiunti dalla filiale. “Nel 2016 – ha affermato l’AD – la nostra azienda ha riconfermato il trend di crescita già ben delineatosi l’anno precedente. Non solo; abbiamo messo a segno un altro considerevole risultato: è aumentata la nostra quota di leadership nel mercato, rispetto ai competitors. Stiamo lentamente guadagnando in termini di market share, sia sotto l’aspetto economico che organizzativo.”
 
E’ intervenuto successivamente Edoardo Rispoli, Direttore commerciale dell’azienda, trattando l’imprescindibile tema della necessità del cambiamento. “L’innovazione tecnologica costante perseguita dal Gruppo, nonché l’awareness del nostro brand ci mantengono  in posizione di leader. E’ necessario però saper cogliere le opportunità dell’evoluzione in atto per continuare a incrementare il nostro trend ed è indispensabile rendersi protagonisti non di un singolo miglioramento ma di una completa trasformazione – ha sostenuto Edoardo Rispoli davanti alla sua forza vendita: occorrono dunque sempre più preparazione, velocità ed apertura verso i nuovi tools.”
 
Hanno  in seguito preso il microfono il Direttore Tecnico Raimondo Frau, che ha parlato di normative e post-vendita, l’Area Manager Nord Est Fulvio Medici, con un intervento sull’importanza strategica dei concessionari a livello territoriale, l’Area Manager Nord Ovest Davide Farina, che ha trattato il tema dell’attenzione rivolta dall’azienda ai progettisti, e l’Area Manager Centro Sud Augusto Colabattista che ha proposto l’argomento del gioco di squadra.
 
E’ stato poi Luca di Pompeo a presentare le molteplici novità 2017 in termini di prodotto. Nel settore residenziale, saranno disponibili – solo per citare alcuni esempi – la porta da garage LPU 67 Thermo (che garantirà una coibentazione termica d’eccezione), la serranda RollMatic OD con scorrimento a soffitto, il carrello articolato per funzione areazione nei portoni sezionali e le nuove porte d’ingresso ThermoSafe e ThermoCarbon con maniglione di design dotato di barra luminosa a LED. Un’altra rilevante novità per il settore riguarderà i portoncini appena citati, che saranno proposti di serie in classe di sicurezza RC 3.
 
Per quanto concerne l’industriale, sono da citare come novità la porta rapida V 4015 SEL Alu-R con guide in alluminio, la chiusura V 5015 SEL con due sezioni trasparenti, la possibilità di trasmissione via radio di tutte le funzioni dei portoni, la barriera infrarossi HLG-V, nonché le griglie avvolgibili SB, TGT e DD.
 
Venendo al comparto logistica, Hörmann immetterà sul mercato il portale isotermico Sprint BBS ideale per corrieri espressi, la tecnologia HDA Pro e nuovi respingenti ancora più performanti.
 
Il meeting si è poi concluso con le premiazioni del concorso fotografico rivolto ad agenti e concessionari dell’azienda, giunto alla sua undicesima edizione.
 
Oltre alla visita all’ampio stand di Hörmann al BAU, gli agenti sono stati coinvolti in due serate goliardiche –  una delle quali organizzata nel contesto della più antica birreria di Monaco – volte al rafforzamento dello spirito di coesione del già affiatato gruppo di agenti.

Hörmann Italia su Edilportale
 

HÖRMANN ITALIA su ARCHIPRODUCTS
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui