Carrello 0
Online il bando di Design Competition – Condivisione
CONCORSI

Online il bando di Design Competition – Condivisione

di Cecilia Di Marzo

Presentazione di idee progettuali proposte da giovani designer

08/02/2017 – È aperto da ieri Design Competition – Condivisione, bando promosso da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, in collaborazione con ADI - Associazione per il Disegno Industriale e Fiera Milano.

Il bando si rivolge a giovani designer e a imprese operanti in settori diversi, che sono accomunate da una visione design oriented e da una strategia di gestione che sfrutta il design come leva primaria per innovare e competere sul mercato.

In particolare, l’iniziativa Design Competition Condivisione si inserisce nell’ambito dell’Accordo di Programma per la Competitività fra Regione Lombardia e Sistema Camerale e ha l’obiettivo di:
- fornire ai designer emergenti un percorso agevolato per acquisire visibilità all’interno del settore e, più in generale, per ottenere un riconoscimento pubblico abbattendo quelle barriere che nelle fasi iniziali della carriera possono ostacolarne l’ingresso nel mondo del lavoro;
- tradurre idee innovative sviluppate da giovani designer in concrete idee di business e in prodotti ingegnerizzabili e commercializzabili, attraverso il coinvolgimento delle imprese di produzione del settore e con il supporto di designer professionisti nel ruolo di tutor;
- creare una più ampia percezione del valore del design tra le imprese e sostenere l’innovazione design-driven all’interno delle imprese, fornendo loro idee di design che fungano da stimolo per lanciare nuovi prodotti sul mercato.

L’iniziativa Design Competition Condivisione prevede due bandi:
- il bando dedicato ai giovani designer e mirato a selezionare nuove idee progettuali per facilitarne la realizzazione;
- il bando per la ricerca di imprese interessate a realizzare il prototipo delle idee progettuali di giovani designer avvalendosi del supporto di tutor specializzati.

Il bando per i giovani designer si propone di raccogliere e selezionare fino a un massimo di 40 idee progettuali presentate da under35 sul tema “Condivisione” declinato in quattro ambiti di sviluppo: living, kids, outdoor e accessori per la persona, laddove anche un nuovo complemento d’arredo o un nuovo accessorio possa aumentare il senso della condivisione, dello stare insieme, del riuso e dell'oggetto riparabile.

L’idea progettuale deve essere pensata per la produzione di un prototipo che possa essere riposto in un imballo della dimensione massima di un metro cubo.

Possono presentare le proprie idee progettuali i giovani designer, singolarmente o in gruppo, che alla data di apertura del bando (7 febbraio 2017), soddisfino tassativamente i seguenti requisiti:
a) età inferiore ai 35 anni;
b) titolo di studio nell’ambito del design, moda, architettura e ingegneria (almeno uno tra questi):
c) residenti in Lombardia o frequentanti/aver frequentato e completato corsi di studio presso istituti o università lombarde. Nel caso di partecipazione in gruppo, almeno la metà o la maggioranza dei componenti deve essere in possesso di tale requisito;
d) non aver partecipato a più di una edizione di DECÒ/Design Competition;
e) aver firmato a proprio nome il design di massimo un prodotto commercializzato o in corso di commercializzazione.

Le domande di candidatura con l’idea progettuale definitiva devono essere presentate a Unioncamere Lombardia fino al 20 marzo 2017 ore 12.00.

Le idee progettuali selezionate dal Comitato Tecnico di Valutazione parteciperanno al percorso di valorizzazione che prevede la possibile realizzazione del prototipo da parte di un’impresa.

L’abbinamento tra idea progettuale e impresa avverrà online tramite la manifestazione di preferenza espressa dall’impresa.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui