Carrello 0
B&W building: la riqualificazione di un volume d’angolo a Treviso
ARCHITETTURA

B&W building: la riqualificazione di un volume d’angolo a Treviso

di Valentina Ieva

Lo studio mzc+ riprende il tema del Raumplan negli spazi

02/05/2017 - A Treviso lo studio mzc+ ha progettato la riqualificazione di un volume d’angolo: appena realizzato B&W building è già un landmark per la sua particolare posizione rispetto alla città e per i flussi di traffico.

La nuova realizzazione è valorizzata in alcuni suoi elementi con il colore bianco, che ne evidenzia ogni dettaglio, ogni rilievo, ogni decorazione.
Il volume dialoga con le preesistenze storiche della città: l'uso del grigio fa da fondale ad una copertura vegetale costituita da piante rampicanti che si relazionano con la fascia verde a cornice delle antiche mura cittadine.
 
Il raumplan degli spazi interni definisce una continuità spaziale che inizia dal livello più basso e finisce al secondo piano, trovando il suo punto più importante nel volume bianco poggiante sul cubo grigio che, disegnato come un origami, ne interpreta la leggerezza e la provvisorietà.
 
"Da questo volume si osserva la città con il suo traffico, con le sue infrastrutture, con le luci della notte, con i suoni dei clacson, con il rumore delle marmitte, con i fari delle auto che muovendosi formano giochi di riflessi sulle pareti interne. Come in una camera" affermano i progettisti.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui