Carrello 0
AZIENDE

Laterlite per la nuova boutique romana di Valentino

di Laterlite

Con Leca CLS 1800 e Leca CLS 1400 sono stati realizzati ambienti interni unici al mondo

26/05/2017 - Piazza di Spagna a Roma è una delle mete turistiche più ambite perché vi si incrociano – non solo metaforicamente – tesori artistici come la fontana della Barcaccia (scolpita da Pietro Bernini e da suo figlio Gian Lorenzo) e un luogo-simbolo dello shopping come via Condotti, dove fino all’aprile del 2015 faceva bella mostra di sè anche il famosissimo brand Valentino.
In seguito lo stilista ha deciso di trasferire il proprio negozio al numero 38 di Piazza di Spagna, proprio di fianco a Palazzo Mignanelli, dove aveva da tempo stabilito sia la sua residenza romana che il quartier generale della sua azienda e della “Accademia Valentino”.
 
Costruito intorno al 1575, Palazzo Mignanelli è stato recentemente oggetto di un imponente intervento di restauro, che ha riportato allo stato naturale i colori degli affreschi interni, nonché quelli della facciata. In contemporanea, anche nei locali di Piazza di Spagna 38 sono stati eseguiti interventi piuttosto impegnativi, proprio in previsione dell’apertura della nuova boutique. 
Con i suoi 1.470 m2 (1.865 compreso il seminterrato) si tratta infatti della più grande boutique Valentino al mondo e, stilisticamente, riprende alcuni elementi già applicati ad esempio nel flagship store di via Montenapoleone a Milano. A differenziarlo sono caratteristiche quali il massiccio atrio di ingresso di 6 m di altezza, le cui colonne scultoree e le cui mura definiscono l’ingresso come lo spazio monumentale del progetto, e le due scale in marmo principali che collegano ai diversi livelli del negozio, portando i clienti verso un tour in ascesa. Non a caso, dalla maison Valentino lo definiscono l’occasione per offrire una esperienza del marchio unica nel suo genere e per soddisfare una clientela d’élite, che serve i clienti di sesso maschile e femminile in un unico luogo”.
 
In un contesto caratterizzato da indiscussa eccellenza, era necessario prestare la massima attenzione ad ogni singolo dettaglio. Per questo motivo si è scelta la qualità dei prodotti Laterlite per eseguire i getti in calcestruzzo di completamento dei solai in lamiera grecata e recupero dei solai esistenti. Per il completamento e consolidamento dei solai il committente si è affidato alla gamma di calcestruzzi leggeri strutturali Leca, nel caso particolare sono stati scelti Leca CLS 1800 e Leca CLS 1400.

La gamma di calcestruzzi struttuRali leggeri a base di argilla espansa Leca permette di coniugare la massima sicurezza strutturale (elevata resistenza, sino a 45 N/mm2) e la leggerezza necessaria (peso sino al 40% inferiore rispetto ad un calcestruzzo tradizionale) negli interventi di ristrutturazione di edifici esistenti: queste caratteristiche ne fanno una soluzione ideale in tutti gli interventi in cui è necessario contenere i carichi gravanti sulle strutture esistenti garantendo al contempo la massima affidabilità strutturale (il sistema è in linea con le nuove Norme Tecniche delle Costruzioni ed è certificato da prove di laboratorio realizzate dall’Università di Trieste e dal Politecnico di Milano). Premiscelati e pronti all’uso (basta l’aggiunta della sola acqua), sono disponibili in pratici sacchi per agevolarne il trasporto e la movimentazione anche nei cantieri più difficili.

Leca CLS 1800 è un calcestruzzo leggero strutturale premiscelato ad alta resistenza e fibrorinforzato adatto per la realizzazione di getti di rinforzo su solai in lamiera grecata, o metallici in genere, getti strutturali o elementi prefabbricati e dovunque in cantiere sia richiesto un calcestruzzo strutturale ad elevata resistenza. Pesa in opera 1.800 kg/m3, un sensibile alleggerimento rispetto ai circa 2.400 kg/m3 del calcestruzzo tradizionale.

Leca CLS 1400 è un calcestruzzo leggero strutturale premiscelato adatto alla realizzazione di getti di rinforzo e solette collaboranti. Pur essendo leggero - pesa in opera 1.400 kg/m3 - Leca CLS 1400 ha resistenze paragonabili ai calcestruzzi tradizionali confezionati in cantiere, ha infatti una resistenza meccanica caratteristica a compressione di 25 MPa. È  incombustibile (Euroclasse A1) e pompabile con le tradizionali attrezzature  di cantiere.

La nuova boutique romana di Valentino è l'ennesima realizzazione di prestigio che vede protagonista la gamma di calcestruzzi leggeri strutturali Leca CLS di Laterlite, una soluzione ideale per il consolidamento dei solai sia nei piccoli interventi di ristrutturazione che nelle opere più complesse. 

Laterlite su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui