Carrello 0
NORMATIVA

La Liguria recepisce il Regolamento Edilizio Tipo

di Paola Mammarella
Commenti 3362

I Comuni dovranno adeguarsi entro il 13 novembre. I procedimenti già avviati potranno concludersi secondo la vecchia normativa

Vedi Aggiornamento del 20/06/2017
Commenti 3362
23/05/2017 – La Liguria ha recepito il Regolamento Edilizio Tipo. È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale la delibera 316/2017, con cui la Regione si è adeguata all’intesa raggiunta tra Governo e Regioni il 10 ottobre 2016.
 
Il termine per l’adeguamento di tutte le Regioni è scaduto il 18 aprile. Al momento solo due Regioni, Puglia e Liguria, si sono allineate.
 
Manca però l’ultimo passaggio, cioè il recepimento da parte dei Comuni, che in Liguria dovrà avvenire entro il 13 novembre 2017, cioè entro 180 giorni dalla pubblicazione della delibera sul Bollettino Ufficiale.
 

Regolamento Edilizio Tipo, periodo transitorio

Il cambiamento normativo non sarà repentino, ma ci sarà un periodo transitorio. I procedimenti edilizi avviati prima dell’approvazione dell’adeguamento del regolamento edilizio comunale alle definizioni uniformi saranno infatti conclusi sulla base della normativa vigente al momento di presentazione delle istanze.
 

Regolamento Edilizio Tipo, attese le definizioni uniformi 

Stesso discorso per le definizioni uniformi che possono avere incidenza sulle previsioni dimensionali degli strumenti urbanistici comunali. Saranno applicate per la formazione dei Piani Urbanistici Comunali adottati dopo l’entrata in vigore della legge regionale che recepirà il glossario unico contenuto nel Decreto “Scia 2” (D.lgs. 222/2016).
 
Il recepimento del glossario unico dovrebbe avvenire, stando a quanto previsto dal “Decreto Scia 2” entro il prossimo 30 giugno 2017.
 
Al momento però, sottolinea la delibera, del glossario unico non c’è traccia. Non si escludono quindi ritardi nella piena operatività del nuovo strumento.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui