Carrello 0
AZIENDE

On-line il video di CTE ZED 15.2 su pick-up

di CTE
Commenti 1064

In evidenza la compattezza del mezzo e la versatilità del braccio

Commenti 1064
05/06/2017 - Il nuovo modello di piattaforma aerea di CTE allestita su pick-up ha ora un nuovo videoIl video mette in luce le caratteristiche principali di questo prodotto innovativo di casa CTE, evidenziando la compattezza del mezzo, la versatilità del braccio e una delle numerose applicazioni effettuabili con questa piattaforma.

CTE ZED 15.2 su pick-up raggiunge 14,7 m di altezza di lavoro, 6,3 m di sbraccio e 230 kg di portata (2 operatori con strumentazione di lavoro), con ingombri ridotti di stabilizzazione (H+H  larghezza max 2.755 cm) e peso totale 3 ton. Queste performance la rendono la più prestante della sua categoria di piattaforme montate su pick-up.

Allestita su pick-up Isuzu D-MAX 4x4 oppure su Toyota Hylux 4x4, questa piattaforma è la perfetta alleata degli operatori che devono attraversare terreni sconnessi o sterrati per arrivare in cantiere, ed è stata concepita anche per lavorare in pendenza.

Le sue misure la rendono compatta in fase di transito e quindi ideale per strade o cantieri dagli spazi ridotti. Il sistema di stabilizzazione è ad H con fuoriuscita della trave, e di conseguenza dello stabilizzatore, in un unico movimento. Gli stabilizzatori ad H si rivelano perfetti in strade e luoghi stretti.

La rotazione torretta è di 360° continui, quella della navicella di 60°+60°. Le dimensioni della navicella sono di 1400x700x1100 mm, identiche alle navicelle delle sorelle maggiori della famiglia CTE ZED allestite su autocarro 3.5 t. I comandi sono elettroidraulici proporzionali da terra e dalla navicella.

Come per gli altri modelli della famiglia CTE ZED, il cilindro di sfilo, gli impianti elettrici e idraulici sono all’interno del braccio, protetti da agenti atmosferici e detriti. L’impianto elettrico e le catenarie alloggiate all’interno del braccio sono al riparo dal rischio di impigliarsi ad altri elementi in fase di lavoro.

Il particolare design del braccio conferisce alla piattaforma massima stabilità in altezza, un’unica area di lavoro caratterizzata da massime prestazioni di sbraccio e altezza in tutta l’area di lavoro, grazie alla presenza della cella di carico che controlla costantemente il peso in navicella.

CTE con questo nuovo modello amplia la sua gamma di piattaforme aeree a braccio articolato per rispondere a nuove esigenze di mercato locali e mondiali, mantenendo alto e sempre stabile l’obiettivo di “rendere il lavoro facile” per i suoi operatori. 

CTE su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui