Carrello 0
FOCUS

Serramenti in alluminio, una scelta di design

di Alessandra Marra
Commenti 12855

Le finestre in alluminio consentono una composizione architettonica versatile, moderna e salvaspazio

Vedi Aggiornamento del 02/11/2017
Commenti 12855
06/07/2017 – Nella progettazione di un edificio è di fondamentale importanza scegliere i serramenti adeguati che permettano il giusto contatto tra l’esterno e l’interno, assicurando luce e aria, proteggendo gli spazi interni dal freddo, dall’afa e dai malintenzionati e garantendo sicurezza, privacy ed efficienza energetica.

Sia nel caso di una nuova costruzione sia in caso di ristrutturazione la scelta degli infissi è in grado di determinare la qualità architettonica e prestazionale dell’immobile. Le finestre, infatti, influiscono sulla luminosità degli spazi e sulla vivibilità degli ambienti.
 

 

Serramenti in alluminio, perché sceglierli

Tutte le finestre e le portefinestre devono avere caratteristiche tecnico-prestazionali precise e regolate dalla norma UNI EN 14351-1:2006 che stabilisce le modalità e le procedure per l’apposizione della marcatura CE. Tra i materiali che soddisfano bene queste caratteristiche c’è l’alluminio, un materiale robusto, resistente agli agenti atmosferici, antieffrazione, ecologico, durevole e semplice da pulire.
 
Alle caratteristiche prestazionali, però, l’alluminio aggiunge caratteristiche estetiche rilevanti che lo rendono un materiale versatile, leggero ed elegante che si coniuga bene con scelte di design.
 
I serramenti, infatti, sono elementi fondamentali nella composizione architettonica degli edifici e si devono integrare perfettamente con lo stile dell’ambiente nel quale vengono inseriti, sia che si tratti di un intervento di nuova costruzione, sia che si tratti di una ristrutturazione. Molto interessante è l’utilizzo sorprendente che è stato fatto di questo materiale per la creazione delle facciate di edifici in allluminio scelti come simbolo di modernità nelle più belle città del mondo.   

 
In più, le finestre e le facciate in alluminio richiedono una bassa manutenzione, assicurano una buona durabilità e un’ottima resistenza agli agenti atmosferici, senza rinunciare all’estetica. 
 

Serramenti in alluminio: una scelta di design

L'alluminio, essendo pratico, modellabile (si possono estrudere varie geometrie) e versatile garantisce un design impeccabile perché può essere anodizzato, ossidato o verniciato con tecniche di verniciature a polveri o verniciature a sublimazione. Queste caratteristiche permettono all’alluminio di soddisfare ogni gusto estetico e di design.


L’ampia gamma di colori e finiture dei serramenti in alluminio permette di adattarsi alle svariate esigenze architettoniche e riesce a creare la giusta armonia materica e cromatica fra serramenti, porte, pareti e arredamento. 

Infatti, gli infissi in alluminio sono spesso disponibili anche in versione bicolore, permettendo di differenziare la colorazione del lato interno e quella del lato esterno, per un risultato che si integra al meglio sia con la facciata che con gli ambienti interni.
 
Inoltre, l'estetica degli interni può essere diversa da quella visibile dall'esterno; di conseguenza avere l’opzione del bicolore permette di attenersi a determinate regole condominiali in materia di aspetto dei serramenti, ma nello stesso tempo preservare il carattere architettonico e di design scelto per gli interni.
 

Finestre in alluminio: valorizzare la luminosità

Puntare sull'alluminio significa anche ampliare le possibilità progettuali realizzando grandi aperture trasparenti o infissi dalla forma originale senza pregiudicare la stabilità e la durata del serramento.
 
Una progettazione attenta allo sfruttamento massimo dell’illuminazione naturale tiene conto dei vantaggi dell’allumino che permette ai serramenti di sostenere vetrature più ampie, aumentando la superficie luminosa delle finestre.


 

Finestre in alluminio: soluzioni salvaspazio attente all’estetica

Le finestra in alluminio permettono di coniugare soluzioni salvapazio con l'estetica. I serramenti in alluminio consentono di declinare la posizione e la tipologia delle ante nei modi più vari, permettendo la realizzazione di finestre che si aprono a battente, ad anta ribalta, a bilico e a libro, per tutte le esigenze abitative, aiutando il progettista nella progettazione di soluzioni ‘salvaspazio’.

 
L’esigenza di risparmiare spazio è un comune denominatore nella società odierna, sia per chi ha una casa piccola sia per chi possiede una casa grande ma vuole razionalizzazione gli spazi. 
 
Una portafinestra in alluminio può essere realizzata in qualsiasi dimensione, presenta una chiusura perfettamente ermetica e offre numerose modalità di apertura. La peculiarità delle portefinestre in vetro e alluminio è quella di avere una soglia in alluminio di dimensioni contenute, consentendo la massima libertà.
 
Le portefinestre scorrevoli sono la classica soluzione salvaspazio; se poi si opta per quelle in alluminio è possibile assicurarsi linee pulite e semplici che arredano gli ambienti in modo naturale, favorendo la continuità fra interno ed esterno e offrendo le condizioni per un ottimo isolamento termico e acustico.
 
Elementi che normalmente sono a vista, in molte finestre in alluminio, si possono nascondere. Ad esempio molti modelli permettono di nascondere le cerniere all'interno di porte e finestre, non intaccando minimamente la pulizia estetica della finestra.
 

Alluminio in architettura: il portale ‘InFissaPer’

Per fornire tutte le informazioni sulle proprietà e le caratteristiche dell’alluminio, materiale di grande valore nei tempi moderni, è nata la campagna d’informazione In Fissa Per che si pone l’obiettivo di suscitare innumerevoli suggestioni emozionali grazie al suo utilizzo nella vita quotidiana.
 
In questo modo progettisti e operatori del settore possono fare una scelta consapevole e di alto livello nella progettazione dell’involucro abitativo.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui