Carrello 0
In Tailandia un centro sportivo realizzato interamente in bambù
ARCHITETTURA

In Tailandia un centro sportivo realizzato interamente in bambù

di Valentina Ieva

Chiangmai Life Architects unisce design, ingegneria e materiale naturale

05/09/2017 - A Chiang Mai, in Thailandia, Chiangmai Life Architects ha realizzato un centro sportivo che unisce design, ingegneria e un materiale naturale come il bambù, omaggio alla tradizione artigianale del luogo.

La sfida per gli architetti è stata costruire uno spazio abbastanza capiente da contenere tutti i 300 studenti della Panyaden International School, e in grado di dialogare con gli edifici esistenti di terra e bambù oltre che con il paesaggio collinare dell’area.

Il progetto utilizza esclusivamente il bambù per tenere basso il livello di emissioni di carbonio, in linea con la mission 'green' della scuola Panyaden.

L'edificio ospita campi da calcio a cinque, basket, pallavolo e badminton ed è dotato di un palco che all’occorrenza può essere sollevato automaticamente. Sui lati lunghi dell’edificio, sono disposte le balconate riservate a genitori e spettatori degli eventi sportivi e teatrali.
 
La sezione dell’edificio e il materiale utilizzato consentono un clima fresco e piacevole tutto l’anno, sfruttando la ventilazione naturale e un adeguato isolamento termico. Perchè il design strutturale è innovativo? E' composto da un sistema di tralicci di bambù prefabbricati che riescono a raggiungere luci di 17 m senza connessioni di acciaio. Le capriate prefabbricate sono state posizionate in seguito tramite una gru.

 

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui