Carrello 0
Fortezza (BZ): Scherer per il recupero del corpo C del Forte
ARCHITETTURA

Fortezza (BZ): Scherer per il recupero del corpo C del Forte

di Cecilia Di Marzo

Il progetto restituisce un volume distrutto per realizzare una galleria della SS12

19/12/217 - Il progetto di restauro e recupero del corpo C del Forte di Fortezza (BZ) di Markus Scherer ha ricevuto la Menzione d’Onore dei Premi 2017 del CNAPPC nella categoria “Opere di restauro o recupero”.

Il Forte rappresenta uno dei complessi di difesa bellica degli Asburgo più importanti ed architettonicamente meglio conservati.
Fu costruito tra il 1833 e il 1838 da Franz von Scholl su incarico di Francesco I e inaugurato da Ferdinando I.  È composto da tre unità autonome: Forte Basso, Medio e Alto.  

L’intervento ha riguardato il recupero e la ricostruzione parziale dell’ala all’estremità ovest del Forte Basso, destinandola a spazi espositivi e uffici della BBT SE. Il progetto di recupero ha in parte restituito uno dei tre volumi andato distrutto negli anni Settanta per la realizzazione della galleria di sottopasso della SS12, lavori che lasciarono una voragine in corrispondenza del sottostante tratto di strada.

L’intervento architettonico risana questa ferita realizzando, alla quota del cortile superiore, una nuova sala polifunzionale disegnata sull’impronta dell’edificio scomparso e, dunque, a ponte sulla strada, utilizzando per l’esterno pochi semplici materiali che si addicono ad un armonico inserimento nel contesto storico.

Il progetto di recupero ha in parte restituito al forte i volumi scomparsi, in una logica spaziale nuova, ma con un linguaggio simile, ha restaurato tutto il patrimonio sopravvissuto.


 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui