Carrello 0
URBANISTICA

Operativo il Regolamento Edilizio Tipo della Puglia

di Paola Mammarella

Introdotte 53 definizioni uniformi contro le 42 del modello nazionale

Vedi Aggiornamento del 20/03/2018
24/01/2018 – In Puglia è operativo il Regolamento Edilizio Tipo (RET). È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale la Delibera 2250/2017 con cui è stato recepito l’accordo siglato da Governo e Regioni il 20 ottobre 2016.
 

Regolamento Edilizio Tipo, 53 definizioni uniformi

L’accordo del 2016 ha introdotto 42 definizioni uniformi per chiarire a livello nazionale cosa si intende ad esempio per sagoma, edificio, veranda, tettoia, pensilina ecc.
 
A queste il Regolamento Edilizio Tipo della Puglia ha aggiunto le definizioni di comparto, lotto edificatorio, profilo perimetrale esterno, volume edificabile, superficie non residenziale, Superfici escluse dal computo della superficie utile e della superficie accessoria, superficie di vendita di un esercizio commerciale, superficie di vendita di un centro commerciale e di una area commerciale integrata, serra solare, tetto verde, pergolato.
 
La delibera riporta inoltre lo schema cui i Comuni devono attenersi nella redazione dei regolamenti edilizi.
 

Regolamento Edilizio Tipo direttamente applicabile

La delibera spiega chiaramente che il Regolamento Edilizio Tipo adottato è direttamente applicabile nei Comuni e che in presenza di un regolamento edilizio non adeguato, le parti incompatibili con il nuovo RET cessano automaticamente di avere effetto.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui