Carrello 0
AZIENDE

Viessmann tra i partecipanti di Progetto Fuoco

di Viessmann

La mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, a Verona dal 21 al 25 febbraio

09/02/2018 - Viessmann conferma la sua partecipazione a Progetto Fuoco, evento mondiale nel settore impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, in programma a Verona dal 21 al 25 febbraio. Giunto alla sua undicesima edizione, l’evento si concentra sull’esposizione di sistemi che puntano ad alte performances in tema di abbattimento dei consumi – e di conseguenza dei costi – senza dimenticare l’attenzione per l’ambiente, ricorrendo a tecnologie sofisticate.

Viessmann prenderà parte all’evento espositivo con l’ampia gamma biomassa per il residenziale, ma non solo: saranno infatti presenti tutti i migliori modelli delle caldaie a legna e a pellet anche per l’ambito commerciale/industriale. Una gamma che segue la filosofia della fiera e che mira al massimo comfort, a un’energia ecologica e a un risparmio sui costi energetici.

La legna, in quanto risorsa largamente disponibile in natura e meno soggetta alle oscillazioni dei prezzi come il gas e il gasolio, rappresenta una valida soluzione alternativa a questi ultimi. Tenendo conto dell'investimento complessivo e dei prezzi attuali dell’energia, una caldaia a biomassa rappresenta quindi un'alternativa economica, con un elevato grado di efficienza e risparmio nei consumi.

L’ampio ventaglio di proposte Viessmann si compone di diversi modelli di caldaie a ciocchi di legna. La soluzione vantaggiosa per ampliare impianti di riscaldamento a gas o gasolio già esistenti è Vitoligno 100-S. Una novità Viessmann nell’ambito delle caldaie a gassificazione che, grazie all’ottimo rapporto qualità-prezzo, è l’ideale sia per nuove costruzioni che per l'ammodernamento di abitazioni unifamiliari già esistenti. La caldaia, afferente alla classe di efficienza energetica A+, consente di caricare ciocchi di legna fino a 50 cm grazie all’ampio vano di riempimento e garantisce lunghi intervalli di ricarica del combustibile (ogni quattro/sei ore).
 
Vitoligno 200-S è una caldaia a legna a gassificazione con controllo elettronico della combustione ed elevato rendimento che, ai vantaggi di Vitoligno 100-S, aggiunge la comodità del controllo da smartphone e tablet tramite l’App dedicata; l’accensione automatica, una volta caricata la legna, in base alle fasce orarie programmate; il sistema meccanico di leve per una pulizia rapida e la regolazione digitale Ecotronic con display a menù. Disponibile in quattro taglie di potenza - 20, 30, 40, 50 kW - con rendimenti ai vertici della categoria e del comfort.
 
Per contesti più grandi, dal condominio alle piccole attività commerciali, Viessmann propone Vitoligno 250-S. Una versione disponibile con ampio vano di riempimento (per ciocchi di legna da 50 cm-1m) e potenzialità maggiori.
 
Altre tipologie di impianti sono le caldaie a pellet. Il pellet è un combustibile legnoso compatto, con un elevato potere calorifico, prodotto utilizzando al 100% residui di legno naturale.
 
Vitoligno 300-C è la caldaia a pellet compatta a basse emissioni di polveri con controllo elettronico della combustione, pulizia automatica con box raccolta cenere da svuotare al massimo due volte l’anno e tipologie diverse di caricamento. Si gestisce facilmente attraverso il comando remoto Vitotrol 350 con display touch. È la soluzione di riscaldamento efficiente per nuove costruzioni e/o impianti riqualificati in abitazioni mono e bifamiliari.
 
Vitoligno 300-H costituisce la soluzione ideale per riscaldare con pellet o cippato. È adatta per le nuove costruzioni così come per le riqualificazioni di case monofamiliari, bifamiliari o condomini. È completamente automatica, dall’accensione alla pulizia di griglia e scambiatore di calore. La tecnologia innovativa e i tempi di bruciatura più lunghi garantiscono basse emissioni inquinanti, facendo di Vitoligno 300-H un modello già perfettamente in linea con le future normative ambientali di riscaldamento a biomassa.

Viessmann estende la gamma biomassa anche all’ambito commerciale / industriale e, a tal proposito, presenta il nuovo modello Vitoflex 300-FFU da 110 a 1250 kW. Si tratta di una caldaia a legna con camera di combustione a griglia mobile piana progettata per la combustione automatica di tutti i combustibili di legno, da secchi a umidi (contenuto idrico da M10 a M50), la cui tecnologia di combustione garantisce bassi valori di emissioni e un grado di rendimento elevato.
 
Viessmann @ Progetto Fuoco 2018
Verona, 21/25 febbraio
Padiglione 2, stand C13

VIESSMANN su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui