Carrello 0
“Invito a Palazzo” nel centro storico di Genova
CASE & INTERNI

“Invito a Palazzo” nel centro storico di Genova

di Cecilia Di Marzo

Palazzo Grillo: da icona dell'aristocrazia del '500 a luxury hotel

19/02/2018 - Palazzo Grillo è un luogo importante della storia di Genova e del Centro Storico. Venne costruito nel 1545 per volere di Domenico Grillo e progettato con le caratteristiche tipiche di un palazzo di prestigio dell'epoca. Conserva in modo egregio le caratteristiche originali che lo resero un edificio simbolo dell'aristocrazia genovese del Cinquecento. Nel corso degli ultimi decenni è stato a lungo inutilizzato o usato impropriamente, mortificandone la bellezza. Un destino infelice per un edificio splendido, con affreschi e opere architettoniche, quali la scala monumentale in entrata, di grande valore storico e artistico.

Nel 2011 inizia la ristrutturazione che il 1° aprile scorso ha restituito il palazzo alla città e al suo antico splendore facendolo rivivere come Hotel. Palazzo Grillo, che nasce dalla collaborazione tra pubblico e privato, è l'unico hotel a 4 stelle nel centro storico di Genova e occupa un intero palazzo dei Rolli (Patrimonio dell'umanità UNESCO).

Gli arredi e lo stile di Palazzo Grillo nascono da una intensa collaborazione con Joseph Grima, eclettico architetto inglese residente a Genova, che interpreta e reinventa la concezione di ospitalità della committenza: un ambiente raffinato con uno stile informale e accogliente.

Le Suite e Jr Suite, le camere più rappresentative dell'Hotel poste al secondo piano nobile, sono caratterizzate da soffitti a volta alti fino 7 metri, affreschi, salottini, portali in ardesia e pavimenti storici in cotto del ‘500. All'imponente e prezioso involucro fa da contraltare un arredo contemporaneo essenziale con tocchi vintage che ne esaltano la bellezza.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui