Carrello 0
MERCATI

Ingegneria e architettura, gare in rialzo del 5% a inizio 2018

di Paola Mammarella

Oice: nel primo quadrimestre registrato un aumento del valore del 36,5% rispetto al 2017. Pubblicati solo 11 bandi per appalti integrati

Vedi Aggiornamento del 17/07/2018
08/05/2018 – Il primo quadrimestre 2018 segna un aumento nel numero e nel valore delle gare di ingegneria e architettura. Ma non solo, perché sulla base delle regole del Codice Appalti, è diminuito il numero degli appalti integrati. Fino ad ora l’Oice, Associazione delle organizzazioni di ingegneria, di architettura e di consulenza tecnico-economica, ne ha registrati 11.
 

Gare di progettazione, aumenta il valore delle gare e il numero dei bandi

Il primo quadrimestre 2018 si chiude con 1.124 bandi di progettazione per un valore di 182,3 milioni di euro: +5,0% in numero e +36,5% in valore sui primi quattro mesi del 2017.

Dopo il rallentamento di marzo, ad aprile riprende a crescere il mercato della sola progettazione: sono state bandite 273 gare, per un valore di 57,8 milioni di euro. Rispetto al precedente mese di marzo l'incremento è del 9,2% in numero e del 65,6% in valore. Anche il confronto con aprile 2017 è positivo: +2,2% in numero e +40,4% in valore.
 
Il complesso di tutti i servizi di ingegneria e architettura in aprile ha un andamento contrastato: il numero delle gare è stato di 400 per un importo di 74,0 milioni di euro, rispetto al precedente mese di marzo il numero cala del 12, l%, mentre il valore cresce del 6, 7%. Rispetto ad
aprile 2017 il calo è del20,0% in numero e del 5,2% in valore.

Contrastato anche l'andamento del primo quadrimestre 2018: sono stati rilevati 1.793 bandi per un valore di 277,2 milioni di euro, -4,9% in numero e +1,6% in valore rispetto ai primi quattro mesi del 2017.
 

Appalti integrati in diminuzione

I bandi per appalti integrati rilevati ad aprile sono stati 11, con valore complessivo dei lavori di 47,9 milioni di euro e con un importo di servizi stimato in 0,60 milioni di euro. Degli 11 bandi 6 hanno riguardato i settori ordinari, per un importo dei lavori di 33,3 milioni di euro, e 5 i settori speciali, per un importo dei lavori di 14,6 milioni di euro.
 

Ribassi nelle gare di progettazione

Crescono ancora i ribassi con cui le gare vengono aggiudicate (si tratta di dati relativi a tutti i servizi di ingegneria e architettura e non soltanto alle progettazioni): a fine aprile il ribasso medio sul prezzo a base d'asta per le gare indette nel 2015 è al 40,0%; le gare pubblicate nel 2016 danno un ribasso del 42,8%, quelle pubblicate nel 2017 danno un ribasso medio in crescita, del 41,3%.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Prodotti e materiali edili, li compreresti online? Leggi i risultati