Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge dello Stato 09/07/ 2015 n. 114

Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2014

Direttiva CEE 16/04/ 2014 n. 52

Direttiva 2014/52/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014 che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell'impatto ambientale di deter­minati progetti pubblici e privati

Direttiva CEE 13/12/ 2011 n. 92

Direttiva 2011/92/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 13 dicembre 2011 concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati

News Correlate

13/06/2017
Valutazione di impatto ambientale, ok definitivo alle nuove regole

Si applicheranno ai procedimenti avviati dal 16 maggio 2017 in poi e, su richiesta del proponente, anche a quelli pendenti

05/05/2017
Valutazione di impatto ambientale, la Conferenza Unificata chiede modifiche

Le Regioni: mantenere un livello progettuale definitivo ed eliminare la VIA postuma. Critiche anche dalle Associazioni ambientaliste

14/03/2017
Valutazione di impatto ambientale, via libera alle nuove norme

Introdotta la possibilità di presentare progetti con un livello informativo e di dettaglio equivalente a quello del progetto di fattibilità

Bozza non ancora in vigore 08/06/2017

Schema di decreto legislativo per l'attuazione della Direttiva 2014/52/UE che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi della legge 9 luglio 2015, n. 114

[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
YTONG
FIRENZE HERITAGE

NEWS NORMATIVA

23/06 - Società di ingegneria nel mercato privato, le polemiche non si placano

Liberi professionisti: ‘inaccettabile affronto’, Oice: ‘ennesima strumentalizzazione, si approvi presto la legge’

23/06 - La Sicilia adotta i moduli unici per l’edilizia

A breve inizierà la revisione della normativa regionale di settore e la modulistica potrebbe cambiare ancora


Peri
Yokis Pro