Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Circolare 14/04/ 2010

Ministero dello Sviluppo Economico - Circolare applicativa del decreto 26 marzo 2010 del Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell'Economia e delle finanze e con il Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, emanato ai sensi dell'articolo 4 comma 1 del decreto legge 25 marzo 2010, n. 40

Decreto Legge 25/03/ 2010 n. 40

Disposizioni urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi fiscali internazionali e nazionali operate, tra l'altro, nella forma dei cosiddetti «caroselli» e «cartiere», di potenziamento e razionalizzazione della riscossione tributaria anche in adeguamento alla normativa comunitaria, di destinazione dei gettiti recuperati al finanziamento di un Fondo per incentivi e sostegno della domanda in particolari settori (DL INCENTIVI)

News Correlate

25/10/2010
Incentivi ecoedifici: le risorse non erogate dirottate sugli altri settori

Il Ministero dello Sviluppo Economico fa confluire in un fondo unico le risorse residue del DL 40/2010

11/06/2010
Case certificate: dai notai una Guida all'acquisto

Illustrate le norme igienico-sanitarie, sulla sicurezza e sul risparmio energetico

28/05/2010
Certificazione per l'esistente: troppe le metodologie

Mancano regole certe per indirizzare tecnici e committenti verso il metodo più adatto

27/05/2010
Manutenzioni straordinarie: dal 26 maggio basta una Comunicazione

In vigore la nuova procedura che sostituisce la DIA, avvio dei lavori senza attendere 30 giorni. Il CNI contro il provvedimento

21/05/2010
Manutenzioni straordinarie: il punto sulla nuova procedura

Comunicazione al Comune, relazione e progetto firmati da un tecnico, avvio dei lavori senza attendere 30 giorni

19/05/2010
DL incentivi e manutenzioni straordinarie senza Dia: ok del Senato

‘Il tecnico non può essere un dipendente dell’impresa o del committente’: per il Servizio Studi la norma è più restrittiva della previgente

13/05/2010
Lavori straordinari senza Dia, gli architetti di Roma: ‘norma pasticciata e inutile’

Inascoltata la proposta di modifica del CNAPPC per garantire la sicurezza degli interventi di manutenzione straordinaria

07/05/2010
Manutenzioni straordinarie, torna obbligatorio il progetto firmato da un tecnico

Lavori senza DIA ma con Comunicazione. Superate le differenze tra le Regioni. Il DL incentivi passa all’esame del Senato

Legge dello Stato 22/05/2010 n. 73

(Gazzetta ufficiale 25/05/2010 n. 120)

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, recante disposizioni urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi fiscali internazionali e nazionali operate, tra l'altro, nella forma dei cosiddetti «caroselli» e «cartiere», di potenziamento e razionalizzazione della riscossione tributaria anche in adeguamento alla normativa comunitaria, di destinazione dei gettiti recuperati al finanziamento di un Fondo per incentivi e sostegno della domanda in particolari settori

Testo vigente al 14 giugno 2013

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Promulga

la seguente legge:
Art. 1

1. Il decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, recante disposizioni
urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi
fiscali internazionali e nazionali operate, tra l'altro, nella forma
dei cosiddetti «caroselli» e «cartiere», di potenziamento e
razionalizzazione della riscossione tributaria anche in adeguamento
alla normativa comunitaria, di destinazione dei gettiti recuperati al
finanziamento di un Fondo per incentivi e sostegno della domanda in
particolari settori, e' convertito in legge con le modificazioni
riportate in allegato alla presente legge.
2. Restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono fatti
salvi gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti sulla base
del comma 3 dell'articolo 4 nonche' dell'articolo 5 del decreto-legge
25 marzo 2010, n. 40.
3. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi' 22 maggio 2010

NAPOLITANO


Berlusconi, Presidente del Consiglio
dei Ministri ed, ad interim, Ministro
dello sviluppo economico

>Tremonti, Ministro dell'economia e
delle finanze

Calderoli, Ministro per la
semplificazione normativa

Visto, il Guardasigilli: Alfano



Avvertenza:
Il [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
SiOS
Roma Diamond

NEWS NORMATIVA

20/10 - Bilancio 2018, tutti i bonus per l’efficienza energetica

Bonus verde, cessione dell’ecobonus anche per i singoli appartamenti, Fondo di garanzia per l’eco-prestito

20/10 - Ecobonus e sismabonus, in arrivo una piattaforma per la cessione del credito

Ance e Deloitte stanno lavorando allo strumento per risolvere il problema della liquidità nei condomìni e nelle imprese


Vestis
Interchar