Zanzariera Irene
Brianzatende

Scheda Normativa

Legge regionale 18/12/2001 n. 27

(Gazzetta regionale 24/12/2001 n. 298)

Regione Lombardia - Legge finanziaria 2002.

Il CONSIGLIO REGIONALE
ha approvato
IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

promulga
la seguente legge regionale:
Art. 1.

Determinazione di aliquote di tributi di competenza regionale,
rifinanziamento di leggi regionali e riduzione di autorizzazioni di
spesa

1. Ai sensi dell'art. 50, comma 3, del decreto legislativo 15
dicembre 1997, n. 446 "Istituzione dell'imposta regionale sulle
attivita' produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e
delle detrazioni dell'Irpef e istituzione di una addizionale
regionale a tale imposta, nonche' riordino della disciplina dei
tributi locali", come modificato dall'art. 3, comma 1, del decreto
legislativo 18 febbraio 2000, n. 56 "Disposizioni in materia di
federalismo fiscale, a norma dell'art. 10 della legge 13 maggio 1999,
n. 133", a decorrere dall'anno 2002, l'addizionale regionale
all'Irpef e' determinata applicando al reddito complessivo
determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche,
al netto degli oneri deducibili, di cui all'art. 10 del decreto del
Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 "Approvazione
del testo unico delle imposte sui redditi", e successive
modificazioni e integrazioni, le seguenti aliquote previste per
scaglioni di reddito:
a) fino a Euro 10.329,14, 1,2%;
b) oltre Euro 10.329,14, fino a Euro 15.493,71, 1,2%;
c) oltre Euro 15.493,71, fino a Euro 30.987,41, 1,3%;
d) oltre Euro 30.987,41, fino a Euro 69.721,68, 1,4%;
e) oltre Euro 69.721,68, 1,4%;
2. In deroga a quanto disposto dal comma 1, ai redditi derivanti
esclusivamente da pensioni di ogni genere ed eventualmente dal
reddito dell'unita' immobiliare adibita ad abitazione principale e
dalle sue pertinenze, determinati ai fini dell'imposta sul reddito
delle persone fisiche, al netto degli oneri deducibili riconosciuti
ai fini di tale imposta, non superiore a Euro 10.329,14, continua ad
applicarsi l'aliquota dello 0,90 per cento.
3. La giunta regionale e [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
EPD Building
Marmomacc




NEWS NORMATIVA

04/08 - Diagnosi energetiche nelle PMI, i termini slittano al 31 ottobre 2015

Con 30 milioni di euro Stato e Regioni copriranno il 50% dei costi sostenuti per rendere più efficienti i consumi

31/07 - Scuole innovative, in arrivo il maxi-concorso di progettazione

Entro il 16 agosto saranno ripartiti tra le Regioni i 300 milioni di euro stanziati con la Riforma della Scuola; poi verrà emanato il bando


Lechler
Brianzatende