Le recinzioni di qualità
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Parcelle Professionali

venerdì 23 settembre 2016

Codice Appalti, pubblicate le linee guida definitive sulle gare di progettazione

Anac: obbligatorio il riferimento al DM Parametri nell’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura

Codice Appalti, pubblicate le linee guida definitive sulle gare di progettazione
23/09/2016 – Via libera definitivo alle prime linee guida Anac attuative del Codice Appalti. A inaugurare lo strumento di soft law sono le gare di progettazione.   Le linee guida, adottate per spiegare l’applicazione delle regole per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura, sono state pubblicate sul sito dell’Autorità nazionale Anticorruzione, ma rischiano di causare qualche incertezza dato che contrastano in alcuni punti col Codice Appalti.   Compensi dei professionisti nelle gare di progettazione Quello delle modalità in base alle quali calcolare i compensi dei professionisti da mettere a base di gara è il punto più controverso. Il Codice Appalti dice che i parametri (DM 17 giugno 2016) sono facoltativi.   Le [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 22 settembre 2016

Scuole: una su 10 ha lesioni strutturali e una su 3 è in un’area ad alta sismicità

Da Cittadinanzattiva il Dossier su sicurezza, qualità e accessibilità a scuola. In autunno l’aggiornamento dell’Anagrafe dell’edilizia scolastica

Scuole: una su 10 ha lesioni strutturali e una su 3 è in un’area ad alta sismicità
22/09/2016 - Più di una scuola su dieci ha lesioni strutturali; in un caso su tre gli Enti locali non effettuano gli interventi strutturali richiesti. Un istituto scolastico su tre si trova in zone ad elevata sismicità e soltanto l’8% è stato progettato secondo la normativa antisismica. Due terzi delle scuole non possiedono la certificazione di agibilità statica.   Prendendo in esame i locali scolastici, emerge che le aule sono in discrete condizioni strutturali, ma spesso sono troppo piccole e non hanno sussidi adatti agli studenti con disabilità. Nella metà delle scuole mancano le palestre e, in un istituto su quattro, si mangia in locali impropri. In un caso su tre i cortili diventano parcheggi.   Sono alcuni dei principali [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 21 settembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Gare di progettazione, professionisti: ‘si torni ai parametri obbligatori’

I tecnici chiedono anche che il correttivo del Codice Appalti preveda di affidare al vincitore i successivi livelli di progettazione e la direzione lavori

Gare di progettazione, professionisti: ‘si torni ai parametri obbligatori’
21/09/2016 – Centralità della progettazione, corrispettivi certi e commisurati alla qualità. Partono da queste riflessioni le proposte di modifica al Codice Appalti sollecitate dalla Rete delle Professioni Tecniche, intervenuta ieri in audizione in Commissione Ambiente della Camera e Lavori Pubblici del Senato.   Parametri e compensi nelle gare di progettazione Il Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) e le linee guida sui servizi di ingegneria e architettura dell’Anac hanno stabilito che l’uso dei parametri (DM 17 giugno 2016) per determinare il compenso da porre a base di gara non è obbligatorio.   RPT chiede che nel correttivo sia invertita la rotta e che si torni all’obbligo di rifarsi ai parametri nella determinazione dei compensi in [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 20 settembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Ingegneri: ‘la Sardegna riprova a internalizzare la progettazione’

Il Consiglio Nazionale contro la decisione della Regione di utilizzare i progettisti dell’azienda regionale per l’edilizia abitativa

Ingegneri: ‘la Sardegna riprova a internalizzare la progettazione’
20/09/2016 – Dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) arriva una dura critica alla decisione del Consiglio Regionale della Sardegna di utilizzare per la progettazione delle opere regionali soprattutto professionisti dell’Azienda Regionale per l’Edilizia Abitativa (AREA).   La norma che protende per un’internalizzazione della progettazione è contenuta nel disegno di legge unificato 110 -181 -207/A che riforma l'AREA.   Internalizzazione progettazione: cosa prevede la Sardegna Nel provvedimento di riforma dell’AREA è contenuta una norma (Art. 13) che prevede tra le fonti di finanziamento all'Azienda Regionale i “compensi per spese tecniche e generali o per altre attività, compresi i servizi di ingegneria ed [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 19 settembre 2016
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Codice Appalti, parametri non più obbligatori nelle gare di progettazione

Per l’Anac l’obbligo resta, ma le sue linee guida sui servizi di ingegneria e architettura non sono vincolanti per le Amministrazioni

Codice Appalti, parametri non più obbligatori nelle gare di progettazione
19/09/2016 – Addio per sempre ai parametri obbligatori nelle gare di progettazione. Le Amministrazioni che intendono affidare servizi di ingegneria e architettura non saranno tenute a rispettare i criteri facoltativi per determinare i compensi dei professionisti.   In realtà l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) sostiene il contrario. E lo fa con le linee guida sui servizi di ingegneria e architettura, attuative del Codice Appalti, approvate definitivamente nei giorni scorsi, in cui si leggono una serie di riferimenti normativi che portano l’Anac a ribadire l’obbligatorietà dei parametri.   Ma il Consiglio di Stato ha chiarito che le linee guida non sono vincolanti. Quindi possono offrire un supporto nell’interpretazione [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 8 settembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Gli studi di settore diventeranno ‘indicatori di affidabilità’

Dal Ministero delle Finanze un nuovo metodo di stima che coglierà i correttivi di crisi e garantirà un sistema premiale

Gli studi di settore diventeranno ‘indicatori di affidabilità’
08/09/2016 – Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), insieme a SOSE (Soluzioni per il Sistema Economico spa) e all’Agenzia delle Entrate, è al lavoro per superare gli studi di settore e adottare nuovi strumenti.    Ieri infatti si è svolta, presso la sede della SOSE, una riunione della Commissione degli Esperti per gli studi di settore durante la quale è stata presentata ad Associazioni di Categoria ed Ordini Professionali una serie di proposte di innovazione metodologica a seguito delle attività di sperimentazione effettuate nei mesi scorsi.   Nuovi studi di settore: il grado di affidabilità Il nuovo strumento prevede un nuovo indicatore, l’indicatore di compliance, che fornirà in modo sintetico, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 24 agosto 2016

ACCA presenta il software gratuito per il calcolo dei corrispettivi

Il software è aggiornato al decreto per il calcolo dei corrispettivi professionali

24/08/2016 - E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto 17 giugno 2016 che sostituisce il D.M. 143/2013 e approva le tabelle per il calcolo dei corrispettivi professionali come stabilito dal nuovo Codice Appalti che all’ art. 24  comma 8 prevede che il Ministro di Giustizia, di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, approvi, con proprio decreto, le tabelle dei corrispettivi commisurati al livello qualitativo delle prestazioni e delle attività’ di : - progettazione (di fattibilità tecnica e economica, definitiva ed esecutiva)   - coordinamento della sicurezza (in fase di progettazione e in fase di esecuzione)   - direzione dei lavori   - collaudo   - incarichi [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 1 agosto 2016
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Appalti, Fondazione Inarcassa: ‘sui corrispettivi a base d’asta grave errore’

‘Il DM Parametri appena emanato non accoglie l’obbligatorietà suggerita da Anac e Parlamento’

Appalti, Fondazione Inarcassa: ‘sui corrispettivi a base d’asta grave errore’
01/08/2016 - “Le modalità di impiego dei nuovi corrispettivi per i servizi di ingegneria e architettura costituiscono un danno ingente per l’intera categoria e si rende immediatamente necessario un decreto per arginarne le possibili conseguenze”.   Con queste parole Andrea Tomasi, Presidente di Fondazione Inarcassa (braccio operativo sui temi della professione creato da Inarcassa), commenta l’approvazione da parte del Ministero della Giustizia, di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, delle tabelle dei corrispettivi commisurati al livello qualitativo delle prestazioni di progettazione, adottate ai sensi dell’articolo 24, comma 8, del nuovo Codice degli Appalti.   “Il decreto, infatti, stabilisce che la stazione [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 28 luglio 2016
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Gare di progettazione, i parametri non sono più obbligatori

In Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto per determinare i corrispettivi. Dal CNI un vademecum per l'affidamento dei bandi

Gare di progettazione, i parametri non sono più obbligatori
28/07/2016 –  D’ora in poi le Amministrazioni non sono più obbligate ad usare parametri di legge per determinare i compensi dei professionisti nelle gare di progettazione.   Lo stabilisce il nuovo Decreto Parametri (DM 17 giugno 2016), attuativo dell’articolo 24, comma 8 del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016), appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che sostituisce il DM 143/2013.   In base al nuovo decreto, le Stazioni Appaltanti potranno (non più ‘dovranno’) rifarsi ai parametri solo nel caso in cui li ritengano adeguati. Altrimenti ogni Amministrazione userà propri criteri.   Le Amministrazioni che vorranno utilizzare i parametri determineranno il compenso attraverso la sommatoria dei prodotti tra il costo delle  [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 26 luglio 2016

Codice Appalti, il Ministro Delrio promette tutela per le piccole imprese

Confartigianato parteciperà al monitoraggio sulla fase transitoria. Già attivo il confronto con Ance

Codice Appalti, il Ministro Delrio promette tutela per le piccole imprese
26/07/2016 – Artigiani e piccoli imprenditori saranno coinvolti nella fase di attuazione del nuovo Codice Appalti (D.lgs. 50/2016). Lo hanno concordato venerdì scorso il Ministero delle Infrastrutture e Confartigianato durante un incontro per discutere sulle difficoltà riscontrate in questi mesi dalle piccole e medie imprese.   Nuovo Codice Appalti e PMI “Siamo a 93 giorni dalla pubblicazione del Nuovo Codice dei Contratti Pubblici e non si hanno ancora notizie dei decreti attuativi e della soft law - ha lamentato nei giorni scorsi il presidente di Confartigianato, Giorgio Merletti - ad oggi sono disponibili soltanto le linee guida dell’ANAC che però appaiono tarate per tipologie aziendali lontane dalle micro e piccole imprese e [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news PARCELLE PROFESSIONALI

Speciale PARCELLE PROFESSIONALI sponsored by:

Hermann
Plinti per pali da illuminazione
Gavatex


Bollitori solari