Ergo Light
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Parcelle Professionali

mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari

Professionisti in piazza il 30 novembre per chiedere subito l’approvazione di una legge che tuteli la dignità professionale

Equo compenso, CUP ed RPT: non è ripristino dei minimi tariffari
18/10/2017 – La legge sull’equo compenso non ha nulla a che vedere con la reintroduzione dei minimi e perciò i professionisti scenderanno in piazza il prossimo 30 novembre per chiederne una celere approvazione.    Così Marina Calderone per il Comitato Unitario delle Professioni (CUP) e Armando Zambrano per la Rete delle Professioni Tecniche (RPT) che hanno organizzato una manifestazione che mira a velocizzare l’approvazione del ddl Sacconi sull’equo compenso che sembra essere stato ‘bloccato’ dal Dipartimento delle politiche europee di Palazzo Chigi, secondo cui l’equo compenso equivarrebbe a reintrodurre le tariffe minime obbligatorie con conseguente necessità di previa notifica alla Commissione [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Progettazione gratis, Oice e Legacoop chiedono modifiche al Codice Appalti

I Geomobilitati sostengono il ritorno alle tariffe o l’introduzione di parametri minimi di riferimento

Progettazione gratis, Oice e Legacoop chiedono modifiche al Codice Appalti
17/10/2017 – Oice (Associazione delle società di ingegneria e architettura), Legacoop Produzione e Servizi e Geomobilitati (Federazione dei geometri e geometri laureati mobilitati) continuano a tenere alta l’attenzione sulle gare bandite senza prevedere compensi per i professionisti.   Dopo la sentenza del Consiglio di Stato, che ha giudicato legittimo il conferimento di un incarico a titolo gratuito perché controbilanciato da un ritorno di immagine, e il botta e risposta tra mondo delle professioni e il Comune di Catanzaro, le associazioni chiedono al Governo un intervento normativo immediato per rimediare.   Oice e Legacoop chiedono la modifica del Codice Appalti Il presidente dell’Oice, Gabriele Scicolone, e quello di Legacoop, Carlo Zini, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 16 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Via libera al disegno di legge di Bilancio 2018

Bonus verde per terrazzi e giardini, ecobonus per la rimozione dell’amianto e riqualificazione delle periferie

Via libera al disegno di legge di Bilancio 2018
16/10/2017 – “Manovra nel complesso limitata, poche risorse, ma ben spese”. Così il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha presentato il disegno di legge di Bilancio 2018, approvato dal Consiglio dei Ministri. Al disegno di legge si aggiuge il decreto fiscale collegato, per un valore totale di 20 miliardi di euro.   Bonus verde, riqualificazione energetica degli immobili, rigenerazione ambientale delle periferie, incentivi alle imprese e investimenti in infrastrutture saranno alcuni contenuti del testo, che per Padoan è “un punto di svolta nell’economia italiana”. Il testo non è ancora disponibile, ma secondo le anticipazioni questi saranno alcuni dei contenuti.   Bonus verde Sarà [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’

La Cassa di previdenza degli ingegneri e architetti e la sua Fondazione scrivono all’ANAC e lanciano l’appello #sevalgo1euro

Bandi gratis, Inarcassa: ‘come potranno i professionisti versare i contributi?’
13/10/2017 - “La recente sentenza del Consiglio di Stato, che legittima la gara indetta dal Comune di Catanzaro per la redazione del Piano strutturale della Città nella quale era stato stabilito un compenso simbolico di un euro, apre una frattura profonda nel mondo delle libere professioni.   Gli architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti a Inarcassa, circa 170 mila unità in tutta Italia, ogni giorno, nonostante le difficoltà oggettive di una macchina burocratica pesante e farraginosa, sono al servizio dei cittadini con le proprie competenze e capacità professionali per mettere al riparo il nostro Paese dalle conseguenze di una incuria del territorio di cui, purtroppo, ne vediamo sempre più spesso i segni evidenti”.   Inizia [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Ddl equo compenso, proposto il divieto per la PA di bandire gare a titolo gratuito

Maurizio Sacconi: ‘norma urgente dopo la sentenza del Consiglio di Stato. La legge deve garantire il diritto all’equo compenso del lavoro’

Ddl equo compenso, proposto il divieto per la PA di bandire gare a titolo gratuito
13/10/2017 - Introdurre il divieto per la Pubblica Amministrazione di emanare bandi che prevedano incarichi a titolo gratuito.   Questo ciò che prevede un emendamento al ddl 2858 sull’equo compenso, attualmente all’esame della Commissione lavoro del Senato insieme al ddl 2918, trattato congiuntamente vista l’analogia del tema.   Equo compenso: gli emendamenti presentati ai due ddl Al ddl 2858, scelto dalla Commissione come testo base, sono stati presentati 57 emendamenti e 9 ordini del giorno. In particolare, la senatrice Maria Grazia Gatti ha proposto di introdurre il divieto per le Pubbliche Amministrazioni di emanare bandi che prevedano richieste di prestazioni, incarichi, anche di consulenza, a titolo gratuito. La senatrice Gatti ha [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 12 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Catanzaro, Lonetti: ‘gli ordini diffondono un messaggio anticoncorrenziale’

Secondo il dirigente comunale, il ripristino dell’obbligo di Parametri ‘determinerà un danno per il bilancio dello Stato’

Catanzaro, Lonetti: ‘gli ordini diffondono un messaggio anticoncorrenziale’
12/10/2017 – Non si placano le proteste sul bando, pubblicato dal Comune di Catanzaro, per la redazione di un piano strutturale che non prevede nessun compenso per i progettisti. Da una parte gli Ordini professionali e le associazioni di categoria, che difendono il diritto a ricevere un pagamento per il lavoro svolto. Sul versante opposto il Comune di Catanzaro che sostiene di aver agito per il bene della collettività perché destinerà le risorse risparmiate ad altri interventi urgenti e perché i professionisti che svolgeranno l’incarico otterranno un guadagno in termini di visibilità, come accade nel caso delle sponsorizzazioni.   In una lettera, che pubblichiamo integralmente, l’architetto Giuseppe Lonetti, dirigente del Settore [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
lunedì 16 ottobre 2017 - 08:22
Caro amico Jo che difendi l'operato del Dirigente ricorda che esiste la morale, la dignità e il rispetto altrui e se anche su un agire c'è il presupposto giuridico non si deve operare se non è moralmente corretto e se anche lo fai perché ti è imposto ..
[Leggi questo commento]
jo
domenica 15 ottobre 2017 - 18:56
Non sapendo fare gli ordini il proprio lavoro e preferendo fare i sindacalisti per cercare di sviare l'attenzione dalla propria incapacità, aggrediscono un professionista dipendente che non è certo responsabile se redige dei bandi in modo legittimo e ..
[Leggi questo commento]
Lorenzo
giovedì 12 ottobre 2017 - 19:09
Il Dirigente del Comune di Catanzaro Lonetti si fa forte di qualche sentenza balorda e legittima il lavorare gratis dei professionisti aggredendo gli Ordini Professionali che ovviamente valendo meno di zero si fanno aggredire supinamente (eufemismo). ..
[Leggi questo commento]


giovedì 12 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Progettazione gratis, Architetti Catanzaro: ‘le tutele non sono privilegi’

L' Ordine chiede di ‘ripristinare le regole del lavoro e contrastare la deriva sociale’ rispettando i princìpi della Costituzione

Progettazione gratis, Architetti Catanzaro: ‘le tutele non sono privilegi’
12/10/2017 – Dopo le polemiche sul bando per la realizzazione del Piano strutturale del comune di Catanzaro, che non prevede nessun compenso per i progettisti partecipanti, prende posizione anche l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori della provincia di Catanzaro.   Il diritto alla retribuzione e la necessità di avere delle tutele, che non devono essere scambiate per privilegi, sono i cardini della nota del Cnappc di Catanzaro, che pubblichiamo integralmente.   “Dopo fiumi di parole che hanno invaso ogni forma di comunicazione, dopo le amarezze, le acredini e le contrapposizioni che hanno contraddistinto l’intera vicenda per la redazione gratuita del PSC della Città di Catanzaro, è il momento di fare una [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
domenica 15 ottobre 2017 - 09:10
Sono d'accordo con Simone Agostini che gli Ordini Professionali facciano pubblicare in tutti i giornali i nomi di chi lavora a gratis e vuole il ritorno d'immagine. Che i loro nomi vengano pubblicati su televideo e come notizia principale dei TG. Persone ..
[Leggi questo commento]
Lorenzo
giovedì 12 ottobre 2017 - 19:11
Il Dirigente del Comune di Catanzaro Lonetti si fa forte di qualche sentenza balorda e legittima il lavorare gratis dei professionisti aggredendo gli Ordini Professionali che ovviamente valendo meno di zero si fanno aggredire supinamente (eufemismo). ..
[Leggi questo commento]


mercoledì 11 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Tariffe professionali, CNI: ‘la UE ribadisce che sono legittime’

La normativa spagnola sui compensi dei procuratori rispetta i parametri europei. Ingegneri: ‘princìpi generali applicabili a tutte le professioni’

Tariffe professionali, CNI: ‘la UE ribadisce che sono legittime’
11/10/2017 – La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha ribadito la legittimità delle tariffe professionali fissate per legge, ritenendole compatibili con le regole europee sulla libera concorrenza. Esordisce così il Consiglio nazionale degli Ingegneri (CNI), che con la circolare 128/2017 ha commentato la sentenza sulle cause C-532/15 e C-538/15.   I giudici europei si sono espressi su una normativa spagnola, ma secondo il CNI i princìpi alla base della sentenza hanno una portata generale e possono essere applicati a tutte le professioni   Corte di Giustizia UE: ‘legittime le tariffe fissate per legge’ A finire sotto accusa, dopo due controversie sul pagamento delle parcelle, è stato un regio decreto spagnolo del 2003 [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 10 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Progettazione gratis, Comune Catanzaro: ‘vantaggi per tutta la comunità’

Cnappc: ‘cittadini di Catanzaro forse considerati di serie B, disinteresse del Comune per il destino delle opere pubbliche della città’

Progettazione gratis, Comune Catanzaro: ‘vantaggi per tutta la comunità’
10/10/2017 – Lavorare gratis è possibile se arreca un vantaggio alla comunità. Questo, in sintesi, quanto dichiarato in una lettera dall’architetto Giuseppe Lonetti, dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Catanzaro, dopo le accese proteste dei professionisti contro la sentenza con cui il Consiglio di Stato ha affermato che la mancanza di un compenso non va contro la legge, ma viene bilanciata da un ritorno di immagine per il professionista.   Lonetti si è scagliato prevalentemente contro le dichiarazioni di Giuseppe Cappochin, presidente dell'Ordine degli Architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (Cnappc), che all'indomani della sentenza ha parlato di "caporalato intellettuale e professionale". Non si è [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
mercoledì 11 ottobre 2017 - 18:39
Il dirigente del Comune di Catanzaro invece di redigere bandi gratis perché non si rimbocca le maniche e lo fa lui il PSC gratis per la collettività (magari lavorando anche il sabato e la domenica). Cari cittadini di Catanzaro non fatevi prendere in ..
[Leggi questo commento]
Lorenzo
mercoledì 11 ottobre 2017 - 13:10
Quelli del MOVIMENTO 5 STELLE che si vantano di essere diversi dove sono?. Facessero un'interrogazione Parlamentare su una sentenza del genere e sull'operato del Comune di Catanzaro con a Capo il Dirigente dell'Area Tecnica, che percepisce uno stipendio ..
[Leggi questo commento]


martedì 10 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Incarichi gratis, Inarsind: ‘pietra tombale sulla legalità’

Federarchitetti: ‘ricorreremo alla Corte per i diritti dell’uomo contro la schiavitù’. Continuano le proteste dei professionisti

Incarichi gratis, Inarsind: ‘pietra tombale sulla legalità’
10/10/2017 – I professionisti continuano ad emettere dichiarazioni di protesta contro la sentenza del Consiglio di Stato che ha considerato legittimo l’affidamento di incarichi di progettazione senza prevedere un compenso.   Secondo Inarsind, sindacato degli Architetti e Ingegneri liberi professionisti, si tratta di una ‘pietra tombale sulla legalità’. Federarchitetti, Associazione nazionale di ingegneri a architetti liberi professionisti, annuncia il ricorso alla Corte per i diritti dell’uomo contro la schiavitù.   Inarsind: ‘pietra tombale su libera professione e legalità’ Secondo Inarsind, “appare sconcertante la sentenza del Consiglio di Stato del 3 ottobre 2017 n°4614, in cui si configura [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
mercoledì 11 ottobre 2017 - 18:46
Caro amico Antonio hai ragione in quanto scrivi, ma proporre un bando gratuito e mancanza di rispetto della dignità altrui e queste cose vanno combattute energicamente, tenendo conto che una sentenza balorda ha avallato tutto ciò. Il dirigente del Comune ..
[Leggi questo commento]
Antonio
mercoledì 11 ottobre 2017 - 17:09
Mi sembra si stia esagerando con questa storia. E' indubbio che il Comune di CZ abbia agito con poca serietà... ma dove sta scritto che è obbligatorio partecipare a questo bando? Basta non partecipare, gara deserta! Semplice. Poi qualcuno decide di partecipare? ..
[Leggi questo commento]
Lorenzo
mercoledì 11 ottobre 2017 - 13:10
Quelli del MOVIMENTO 5 STELLE che si vantano di essere diversi dove sono?. Facessero un'interrogazione Parlamentare su una sentenza del genere e sull'operato del Comune di Catanzaro con a Capo il Dirigente dell'Area Tecnica, che percepisce uno stipendio ..
[Leggi questo commento]


» Tutte le news PARCELLE PROFESSIONALI

Speciale PARCELLE PROFESSIONALI sponsored by:

Sismicad
Sismicad
Fibrotubi


Namirial