gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Ponteggi

lunedì 5 gennaio 2015

Il pannello Ecap di Edilteco in un intervento di riqualificazione a Torino

Il pannello Ecap di Edilteco in un intervento di riqualificazione a Torino
05/01/2015 - Prima capitale del nuovo Stato unitario (1861-1865) nonché città benemerita del Risorgimento nazionale, Torino ci accoglie in tutto il suo magico seppur umido splendore. D’autunno infatti non cadono soltanto foglie rosse d’imbarazzo e gialle di luce rubata ad un quest’anno timido solleone estivo. Rotola a terra anche tanta, tanta, tanta pioggia. Insistente, inesorabile. In termini di secchiate dal cielo il 2014 sembra voler battere ogni precedente record. Ciò non toglie che il condominio al civico 88 di corso Duca degli Abruzzi festeggia il Natale con un cappotto nuovo di zecca.  “Se non avesse piovuto spesso e in modo copioso – spiega Macrì – avremmo terminato i lavori in una settimana. Comunque, grazie [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 31 dicembre 2014

Isolamento interno con Multipor: il benessere abitativo in ambienti sani e confortevoli senza compromessi

Isolamento interno con Multipor: il benessere abitativo in ambienti sani e confortevoli senza compromessi
31/12/2014 - L’isolamento termico degli edifici è una condizione imprescindibile dell’efficiente costruire moderno ed è dimostrato che l’isolamento dall’esterno è il sistema più efficace per proteggere l’involucro dagli sbalzi termici. Spesso però quando si tratta di intervenire su edifici esistenti può risultare difficoltoso se non impossibile realizzare un isolamento termico in facciata per motivi che possono essere molteplici: l’esistenza di vincoli storici e architettonici a cui possono essere soggetti gli edifici, la complessità architettonica di particolari facciate, l’onerosità di allestire ponteggi esterni in determinate situazioni, o semplicemente la difformità di esigenze [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 1 dicembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in AMBIENTE

Legge di Stabilità: detrazioni 65% e 50% prorogate fino a fine 2015

Ecobonus esteso ai lavori antisismici, alle schermature solari e alla bonifica dell’amianto. Sarà rivisto dal Senato il regime fiscale dei ‘nuovi minimi’

Legge di Stabilità: detrazioni 65% e 50% prorogate fino a fine 2015
01/12/2014 - Con 324 sì e 108 no ieri la Camera ha votato la fiducia sui tre articoli in cui è stato suddiviso il testo della Legge di Stabilità 2015.   È confermata la proroga fino al 31 dicembre 2015 del ‘classico’ ecobonus 65% per la riqualificazione energetica degli edifici e della detrazione del 50% per le ristrutturazioni, i mobili e gli elettrodomestici, alle stesse condizioni attuali.   Sale dal 4% all’8% la ritenuta d’acconto trattenuta dalle banche sui bonifici per il pagamento degli interventi di riqualificazione energetica e ristrutturazione degli edifici che beneficiano delle detrazioni del 65% e del 50%.   Via libera anche all’estensione della detrazione del 65% alle schermature solari. Le spese per [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 7 novembre 2014

Nasce una nuova alleanza per l'efficienza energetica

Nasce una nuova alleanza per l'efficienza energetica
07/11/2014 - Si è svolto il 17 Ottobre a Firenze l’evento di presentazione dell’Indagine condotta dal CRESME sugli scenari evolutivi del settore delle costruzioni e del mercato del Sistema a Cappotto per i prossimi quattro anni. L’evento è stato occasione di incontro e dialogo fra gli esponenti della politica e delle categorie professionali coinvolte, sui temi dell’efficienza energetica, della salubrità degli edifici, dell’occupazione, della formazione. Il convegno, organizzato dal Consorzio Cortexa, sul tema “Edilizia, Efficienza, Occupazione, Salubrità: scenari evolutivi del settore delle costruzioni al 2018” è stato l’occasione per presentare i risultati dell’indagine commissionata all’istituto [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 17 ottobre 2014

Restauro Colosseo: posizionate le prime 5 cancellate

Gonzato Contract, divisione di Ind.i.a. spa, ha terminato l’installazione della prima fornitura in soli cinque giorni

Restauro Colosseo: posizionate le prime 5 cancellate
17/10/2014 - Gonzato Contract, la divisione di Ind.i.a. spa dedicata alle forniture speciali, ha installato le prime cinque nuove cancellate dell’anfiteatro Flavio di Roma. Le arcate, dalla 52 alla 48, sono adesso protette da più di 5 tonnellate di ferro forgiato negli stabilimenti di Ind.i.a. spa, azienda di Malo, in provincia di Vicenza, leader mondiale nella produzione e commercializzazione di metallo per l’edilizia e l’architettura, con 24 stabilimenti nel mondo. Il progetto di restauro del prospetto meridionale e di quello settentrionale e della realizzazione delle cancellate dell’Anfiteatro Flavio (Colosseo) è stato redatto dalla società di ingegneria B5 srl, che, in ATI con l’impresa ASPERA S.p.A. (capogruppo mandataria), [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 13 ottobre 2014

Peri: sistemi di ripresa progettati ad hoc per raggiungere la vetta velocemente ed in sicurezza

Peri: sistemi di ripresa progettati ad hoc per raggiungere la vetta velocemente ed in sicurezza
13/10/2014 - A Varsavia sta sorgendo il complesso edilizio “Warsaw Spire”, caratterizzato da una torre alta 220 m, dalla pianta ellittica e dall’aspetto slanciato. Completano la struttura due edifici che la affiancano e raggiungono 55 metri ciascuno. Per quest’opera PERI ha progettato e sta fornendo tutte le casseforme e le impalcature necessarie, ed in particolare il sistema di ripresa auto-sollevante per il nucleo e i paramenti di protezione perimetrale per i bordi liberi dei solai. Grazie all’efficiente tecnologia, agli elevati standard di sicurezza dei sistemi e ai servizi integrativi, PERI sta contribuendo con successo a rispettare gli strettissimi tempi previsti per la realizzazione. Già in fase di progettazione, in collaborazione con la società [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 6 ottobre 2014
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Sicurezza, in Veneto obbligo di ‘linee vita’ solo con lavori in corso

I dispositivi per prevenire le cadute dall’alto non dovranno essere mantenuti nelle fasi di manutenzione

Sicurezza, in Veneto obbligo di ‘linee vita’ solo con lavori in corso
06/10/2014 – Il Veneto alleggerisce gli adempimenti in materia di sicurezza sul lavoro e, in particolare, sulle linee vita, i dispositivi per prevenire le cadute dall’alto nei lavori in quota, che d'ora in poi non dovranno più essere installati in modo permanente sugli edifici.   Con la Legge Regionale 28/2014 è stato modificato l’articolo 79 bis della Legge Regionale 61/1985 in base al quale, tra la documentazione da allegare alla richiesta del permesso di costruire o alla presentazione della Denuncia di inizio attività, bisognava dimostrare di aver preso idonee misure preventive e protettive per consentire, anche nella successiva fase di manutenzione, l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Remigio
venerdì 7 novembre 2014 - 17:32
Concordo con la piattaforma molto più sicura e molto meno costosa con le sue verifiche obbligatorie per legge. Piuttosto che una linea vita praticamente abbandonata a se stessa e installata solo per obbligo normativo. Adesso sarebbe da rimborsare ..
[Leggi questo commento]
MAssimo Cristaldi
lunedì 13 ottobre 2014 - 15:37
intelligenza, furbizia, "scemaggine", ... in Italia mancherà sempre la "cultura" della prevenzione e del senso civico ... È come per le tasse: applausi a chi evade ... poi non lamentiamoci di come va la nazione; che poi le normative siano spesso assurde, ..
[Leggi questo commento]


martedì 16 settembre 2014

Acca presenta i nuovi software per la sicurezza dei cantieri

Acca presenta i nuovi software per la sicurezza dei cantieri
16/09/2014 - Acca Software presenta CerTus 100S e CerTus-PC, i nuovi software dedicati alla sicurezza dei cantieri.  CerTus 100S Le novità introdotte nella nuova versione 100S del software per la sicurezza cantieri di ACCA rafforzano il prodotto come best in class di settore.  Con questa nuova versione diviene davvero difficile riscontrare sul mercato un prodotto altrettanto completo  e ricco di funzionalità. Sempre più tempestivo nel rispondere alle norme , sempre più completo negli archivi e massima libertà operativa calibrata sulle esigenze degli utilizzatori. Ampliata e rivista l’intera banca dati con nuovi esempi di piano tipo, nuove lavorazioni, macchine, attrezzi, rischi specifici in linea con le più recenti indicazioni [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 12 settembre 2014

I sistemi Triflex per l’impermeabilizzazione della copertura della stazione della funivia a Monte D'Antercepies

Massimi livelli prestazionali e perfetta integrazione con l’ambiente

I sistemi Triflex per l’impermeabilizzazione della copertura della stazione della funivia a Monte D'Antercepies
12/09/2014 - La stazione della funivia di Monte D’Antercepies è situata sopra il passo Gardena, che collega la Val Badia alla Val Gardena, a quota 2305 metri. La stazione, di strategica importanza per il collegamento sciistico intorno al Gruppo Sella, è stata progettata dall'architetto Rudolf Peratoner. La particolarità di questa stazione è data dalle scelte architettoniche: il tetto a vela protegge l'impianto dalle intemperie e al contempo la sua forma ad arco lascia spazio ad un’ampia vetrata, una vera e propria finestra sulle Dolomiti, che consente di godere di un panorama spettacolare. Triflex è stata identificata come partner indispensabile in questo progetto, in quanto era necessario applicare delle soluzioni impermeabilizzanti [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 28 agosto 2014
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Decreto palchi, ok alle norme di sicurezza per fiere e spettacoli

Definite le modalità con cui applicare le disposizioni sui cantieri mobili e temporanei previste dal d.lgs 81/2008

Decreto palchi, ok alle norme di sicurezza per fiere e spettacoli
28/08/2014 – Definiti con il Decreto palchi i criteri per l’applicazione delle norme sui cantieri mobili e temporanei agli spettacoli e alle manifestazioni fieristiche.   Il Decreto attua quanto stabilito dal Decreto del Fare, che estende a spettacoli e fiere il Titolo IV del D.lgs 81/2008 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.   Il testo precisa che, per quanto riguarda gli spettacoli, le disposizioni sui cantieri mobili e temporanei si applicano alle attività di montaggio e smontaggio delle opere temporanee e all’allestimento e disallestimento degli impianti. Viene inoltre chiarito per opere temporanee si intendono quelle di notevole importanza e complessità per le geometrie e i sovraccarichi o per le quali è stata richiesta una specifica [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news PONTEGGI

Speciale PONTEGGI sponsored by:

PONTEGGI
Corsi di Formazione
GENESIS CONSULTING - Bari

PROJECT MANAGEMENT - corso in aula e online

Corso di specializzazione
  • Periodo: 06/02/2015 - 13/03/2015
New Skill S.r.l. - Ente Accreditato dalla Regione Campania e Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori Sicurezza sul Lavoro) - Napoli

Corso COORDINATORE SICUREZZA CANTIERI (120 ore) e AGGIORNAMENTO (40 ore) - rilascio attestato AIFOS

Corso di specializzazione
  • Periodo: 10/02/2015 - 31/03/2015
New Skill - Napoli

Corso Operatore dell'Infanzia

Scuola di specializzazione
  • Periodo: 30/01/2015 - 02/10/2015